martedì 23 novembre 2010

IL PAGELLONE di Dalmax: Sagrantino - Gators

Pronte le pagelle della gara con Sagrantino! Rinnovo i miei complimenti per il fantastico cammino intrapreso dalla squadra, che coglie una vittoria importantissima. Come novità delle pagelle, per rendere sempre più allettante la rubrica, una valutazione verrà dedicata di volta in volta alla migliore azione della partita. Inoltre sono soddisfatto del gradimento da parte del pubblico per quanto riguarda non solo le pagelle, ma anche il cruci-Gators! E le novità non finiranno qui… Non mi resta che augurarvi una buona lettura e, come sempre, GO GATORS!!!!

IL PAGELLONE:

AMBROGIO: 7+
Ottimo, come sempre, a spezzare il ritmo partita con le sue celeberrime conclusioni da tre. Inoltre è caparbio in difesa e a rimbalzo. Nel complesso gioca un’ottima gara, priva di forzature e dà manforte ai suoi con ottime conclusioni. Decisivo in vari momenti della gara, dal mini-parziale di 5 punti che mette a segno a fine 2° quarto, ai tiri liberi che finalizza con freddezza e appena entrato negli ultimi istanti di gara. SPETTACOLARE.

BARUZZO: 7+
Atleta incontenibile, slalomeggia abilmente tra i birilli, anzi no, sono avversari, ma tali sembrano. Fa dell’elevazione la caratteristica più significativa delle sue giocate e in difesa non concede spazi. Dà un preziosissimo apporto alla squadra ed è abilissimo a scassinare la chiusa retroguardia di Grugliasco, grazie a giocate talvolta spettacolari. GRIMALDELLO.

CERUTTI: 6,5
Una partita difficile per i due playmaker, ben marcati dalla retroguardia avversaria. Tuttavia riesce a trovare i pertugi opportuni per far filtrare passaggi interessanti e tessere trame avvolgenti. Conduce con ordine l’attacco dei Gators e trova soluzioni importanti. Peccato per gli errori dai liberi nel finale, che potevano chiudere anticipatamente la gara. COSCIENZIOSO.

GHIONE: 6,5
Molto propositivo e intraprendente, cerca la via del canestro con continuità e mette a referto punti importanti. Inoltre lotta a rimbalzo ed è una presenza fondamentale in difesa. Alcune palle perse di troppo macchiano una discreta prestazione. Va migliorando progressivamente partita dopo partita e attendiamo il miglior Ghione per ottenere altri importanti successi. STABILE.

LEONE: s.v.

MARANO: 6,5
Affronta la gara con tenacia, difende forte e coordina bene l’attacco bianco-rosso. Custodisce ogni pallone limitando le palle perse. Tuttavia la serata per i nostri registi è complicata dalla performance avversaria, davvero oppressiva. Bisogna comunque sottolineare la sua caparbietà, che frutta una gara priva di sbavature e impreziosita da un rimbalzo offensivo, in mezzo ai giganti avversari, in un momento fondamentale a fine gara. SCRUPOLOSO.

MISSENTI: 6/7
Una buona prestazione per la guardia di Cavallermaggiore. Mostra un rendimento in crescendo e, oltre ad altri, realizza il canestro vittoria che mette il sigillo alla partita, fiondandosi in contropiede come una lepre in una prateria. Ritorno positivo ma, conoscendo il valore del nostro Alligatore, ancora margini di miglioramento da esprimere. INCORAGGIANTE.

SABENA: 7
Determinante come al solito, non concede un centimetro sotto canestro. Guerreggia e si fa spazio nel traffico, garantendo un prezioso contributo nella fase finale del match. Mette a referto un buono score di punti e si conferma una delle costanti note positive delle ultime gare. Ammirevole lo spirito combattivo con cui affronta ogni azione. CORAGGIOSO.

SCOTTA: 8,5
Se per metà gara rimane in sordina, compensa abbondantemente nella seconda metà. Autentico trascinatore dei Gators, mette a segno canestri difficili in momenti cruciali e dà un contributo fondamentale alla squadra. Basterebbe ciò a descrivere una prestazione maiuscola, ma il nostro play-guardia-ala-centro, scegliete voi, corona la performance con 21 rimbalzi, 4 stoppate e 3 assist, per un totale di 41 di valutazione. Impatto devastante sulla gara. MONUMENTALE.

ZUCCARELLI:7,5
Pronti via ed ecco subito la sfida Zuccarelli contro Grugliasco. Ruba infatti letteralmente la scena a tutti quanti e finalizza ogni azione dei Gators. Sono suoi i primi 6 punti della partita. È inoltre un fattore in difesa e a rimbalzo, dove fa sentire la sua fisicità e si rivela sempre di più una pedina inamovibile nella scacchiera a disposizione dei coach. Un’ottima performance e una certezza per i compagni. ENERGICO.

MONDINO-NASARI-BOTTA: 6/7
Stavolta non impeccabile la rotazione dei giocatori, alcuni apparsi fuori ritmo durante il loro impiego. Trovano comunque soluzioni vincenti e accorgimenti tattici efficaci, che permettono di portare a casa il referto rosa e di guardare dai vertici della classifica le prossime avversarie. SFUOCATI.

VILLOIS: 9
In attesa di rivederlo presto in campo, ottimo collaboratore in tribuna e opinionista competente dopo la gara. Una sorta di posticipo in cui si mette sotto la lente d’ingrandimento la partita per analizzare ogni dettaglio del match. Ha inoltre la pazienza di dare all’addetto stampa, a serata inoltrata, il quaderno appunti, puntualmente dimenticato in macchina dopo la cena. SOCIO.

TRIBUNA: 3
Probabilmente la più angusta finora. Un’autentica gabbia a fondo campo, dov’è possibile vedere sì e no un canestro e mezzo. La “prigione” è delimitata da barriere trasparenti e reti. Come se non bastasse, la temperatura è bassa, con infiltrazioni di aria fredda. RIVEDIBILE.

CAMPO: 8
Se la tribuna è da codice penale, di contro il parquet e l’intera struttura è stupefacente. Legno di ottimaottima fattura, linee ben definite. Inoltre un sistema di più campi paralelli, compresa una palestra interna, un reparto giochi per bambini e un bar dove organizzare feste. AVVENIERISTICO. (Dalmax... il campo ti/vi ha tratti in inganno... il parquet era finto... era solamente disegnato come fosse parquet...ma ti assicuro che non lo era affatto...almeno 2 voti in meno...)

TIFOSERIA GRUGLIASCO: 6/7
Un buon numero di tifosi presenti. Sostengono bene la squadra nei momenti topici e meritano un’ampia sufficienza per il lavoro svolto. Non si distinguono né impressionano per il tifo, ma di certo un pubblico consono all’occasione. ORDINARIA.

TIFOSERIA GATORS: 9
La differenza, come sempre, la fanno i tifosi di Cavallermaggiore. Mai esausti, incitano a più riprese i loro beniamini, rendendo la prigionia in tribuna affascinante per il calore mostrato ed emozionante per la passione nei confronti di questo sport. Stavolta più che mai sesto uomo in campo, visti i liberi sbagliati da Grugliasco a seguito dell’assordante tifo dei nostri. ECCEZIONALE.

VOTO SQUADRA: 7-
Dal punto di vista tattico qualcosa da rivedere, in particolare per quanto riguarda l’attacco, apparso troppo statico. Inoltre da gestire meglio alcuni tratti della partita, in cui predomina la fretta e la frenesia. Però va sottolineato il carattere e la maturità di questa squadra, che porta a casa una partita difficilissima e giocata punto a punto. Queste caratteristiche sono rare da trovare e non possono che presagire altri successi importanti. VIRTUOSA.

MIGLIOR AZIONE: Baruzzo, 2° quarto, 4° minuto
La miglior azione della partita, secondo la redazione, è griffata Baruzzo. Dopo aver battuto l’uomo, percorre l’intera linea di fondo in palleggio, quindi si eleva e va a tirare. Quando vede però la presenza insidiosa del centro avversario, cambia direzione in aria proteggendosi col ferro, per segnare dalla parte opposta in acrobazia. ANTIGRAVITA’.

--
Marco Dalmasso

1 commento:

  1. Grande Dalmax!!
    Pagelle entusiasmanti come sempre!

    RispondiElimina