venerdì 14 giugno 2013

GRANDE SUCCESSO PER LA FESTA GATORS A CARAMAGNA!!!

Sabato 8 giugno, presso il Palazzetto dello Sport di  Caramagna, grazie al patrocinio del comune di Caramagna e allo sponsor della manifestazione A.B Impianti, è andata in scena la festa globale degli Alligatori.
Giornata densa di eventi e di sorprese. Nel primo pomeriggio si sono radunati all'interno della struttura più di 100 bambini e bambine, provenienti da tutti i centri minibasket Gators (Caramagna, Savigliano, Racconigi, Moretta, Marene, Torre S. Giorgio, Levaldigi) pronti a sfidarsi e a mettere in mostra i propri miglioramenti grazie ad una serie di giochi e attività organizzate e gestiti dallo staff tecnico Gators. Dopo essere stati divisi in due gruppi, i ragazzi hanno avuto modo di divertirsi per oltre un'ora e mezza, nei tre campi (due interni e uno esterno) allestiti per l'occasione, cimentandosi in gare di tiro, di palleggio, di velocità e partite vere e proprie. Al termine di questo tour di attività, tutti i giovani Alligatori, già estremamente felici, sono stati premiati con numerosi regali, e hanno ricevuto il meritato applauso di genitori ed allenatori.
Terminata la fase cestistica del florido vivaio dei Gators, la palla è passata alla squadra giovanile Under 13, rivelazione nel finale di stagione, che si è esibita in una partita.
In serata sono state protagoniste le due squadre senior, la prima (Gators) militante nel campionato di serie D, la seconda (Caymans) nella Prima Divisione. Gators e Caymans hanno così entusiasmato il pubblico e i giovani sportivi con la consueta gara dei tre punti, seguita dalla gara delle schiacciate.
Infine un match tra le due formazioni, con la partecipazione di alcuni giovani U13 che hanno potuto confrontarsi e giocare con i loro idoli, ha sancito la fine di questo pomeriggio all'insegna del basket.
La festa però è appena entrata nel vivo. Alle 20,30, infatti, la capiente struttura del palazzetto è stata riempita da una marea di persone: giocatori, bambini, famiglie, sostenitori, amici e simpatizzanti della grande famiglia Gators.
La portata principale della cena è stata la porchetta di Tarcisio, servita a volontà a tutti i partecipanti. Formaggi misti, antipasti e dolci sono stati il contorno del menu. L'atmosfera gioviale era palpabile, scandita dalla musica dal vivo del complesso "Le Forzature", che ha animato la serata con canzoni famose ed apprezzate.
L'assessore Osella ha speso parole al miele sia per la festa, sia soprattutto per l'ottima attività svolta a Caramagna dalla società dei Gators dal punto di vista sportivo e umano nei confronti dei ragazzi.
In seguito il Presidente Nasari ha premiato, con un simpatico gagliardetto griffato Gators, gli assessori allo sport Paonne (Savigliano) e Facciolo (Racconigi) e tutti i rappresentanti dei comuni nei quali viene svolta l'attività cestistica, nel reciproco ringraziamento e soddisfazione per i risultati ottenuti e per il radicamento nei giovani di uno sport così affascinante come la Pallacanestro.
Nell'ultima parte della serata la sfida dei tiri da tre punti ha regalato ulteriori premi ed emozioni ai partecipanti, mentre i ragazzi, entusiasti, continuavano a giocare tra di loro nei campi allestiti.
Il commento del Presidente Nasari è più che positivo: "Questa festa è stata la degna conclusione di una annata che ci ha visto impegnati su più fronti: abbiamo partecipato a due campionati senior, raggiungendo la salvezza con la serie D e allestendo una nuova formazione, i Caymans, che fin dal primo anno ci hanno dato molte soddisfazioni, qualificandosi ai playoff di categoria. Le soddisfazioni più grandi sono però arrivate dal settore giovanile, in cui la squadra U13, prima espressione del vivaio Gators, è cresciuta esponenzialmente durante la stagione, arrivando a conquistare la prima meritata vittoria proprio nell'ultima partita di campionato. Infine, il nostro fiore all'occhiello: il settore minibasket, che ha visto l'apertura di tre nuovi centri, Savigliano, Levaldigi e Moretta ed il consolidamento del lavoro fatto in tutti gli altri comuni dove già eravamo presenti. La partecipazione di circa 300 persone alla festa è la dimostrazione che il nostro lavoro viene apprezzato dai bambini e dalle loro famiglie e questa per noi è la cosa più importante e che ci spinge a cercare di migliorarci anno dopo anno. Adesso ci aspetta un po' di meritato riposo, ma tra poche settimane sarà già tempo di organizzare la nuova stagione, che speriamo possa regalarci altrettante soddisfazioni!"
La lista dei ringraziamenti sarebbe interminabile, ma è doveroso ricordare, oltre ai già citati A.B. Impianti e Comune di Caramagna, l’importante contributo in ordine alfabetico di Asta del Mobile, Bi Esse, B.C.C. Cherasco, Campiello, Caseificio Persia, Cicli Leone, Colombano Centro TV Color, CREDEM, CRS, Ediltutto, Fattorie Osella, Intesa S. Paolo, La baraca di gelatu, McDonald's, Mister Ciald, Ottica Solferino, Panetteria Calandri, Patty Sport, Ribauto, Saletta Musicale Oasi Giovani, S.F.E.L., Spazzola e Phon Acconciature, Studio Dentistico Dott. Paolo Testa, U2.
Non meno importanti, vanno ringraziati tutti i volontari, dirigenti, allenatori e collaboratori che hanno reso possibile questa grandissima festa.
Il susseguirsi di sorrisi, la felicità manifestata da grandi e piccini e il colpo d'occhio incredibile di più di 300 persone hanno dimostrato la bontà e serietà del progetto Gators e sono stati il regalo più bello per l'impegno profuso  anche in questa stagione nel portare in ogni centro i valori dello sport, dell'amicizia e della lealtà, nella consapevolezza del compito di dover formare non solo giocatori ma anche e soprattutto uomini e donne del futuro.
--
Marco Dalmasso

2 commenti:

  1. Bellissima festa.....GRANDI GATORS

    RispondiElimina
  2. State per diventare i numeri UNO! Bravi GATORS!!!

    RispondiElimina