martedì 27 novembre 2018

lunedì 26 novembre 2018

GF – CHIERI 66-54

Parziali: 16-17, 13-13, 23-15, 14-9.

GF: Pautasso, Bottero, Sabena 9, Arese 15, Lieto 6, Cerutti, Caldarone 7, Giacone 12, Fissore, Nasari 17. All. Arese

Chieri: Poggio 6, Segura, Benedicenti 6, Barbero 11, Taricco, Stiffi 2, Diop 4, V. Bianco, Gile 13, P. Bianco 3, Dieng, Caratozzolo 9. All. Bronzin

Venerdì 23 Novembre, la GF affronta Chieri, squadra in gran forma, che arriva da due vittorie consecutive e precede di due punti i Gators.
Gli alligatori sperano invece di allungare la striscia positiva, ma, soprattutto, di migliorare dal punto di vista del gioco e dell'intensità.
Coach Arese deve fare a meno di Marengo, squalificato, e di Botto, out per problemi fisici e decide di iniziare la partita con un quintetto composto da Arese in cabina di regia, Nasari e Caldarone nel reparto guardie e Giacone e Sabena sotto canestro.
I primi due periodi sono all'insegna dell'equilibrio: la Gf parte forte, guidata da un Arese ispirato fin dalle prime battute, e da Nasari, bravo a farsi trovare pronto sugli scarichi e ottimo anche a rimbalzo. Chieri muove bene la palla, e trova dei buoni canestri con Bianco, Diop e Barbero. Caldarone e Fissore si alternano in difesa sul pericoloso Caratozzolo, limitandone le potenzialità.
Nel secondo periodo Sabena trova dei buoni canestri dalla media distanza, Arese continua a colpire dalla lunga distanza e Nasari è bravo a mettere in ritmo i compagni con ottimi assist e, quando serve, si mette in proprio, segnando, subendo falli preziosi e lottando in difesa. Chieri però non ci sta, e con Gile e Benedicenti mette la testa avanti; i Gators sono però decisi a strappare i due punti e con una bomba di Lieto in transizione, si riportano a -1 all'intervallo lungo.
La svolta arriva nel terzo periodo: i Gators alzano il ritmo in difesa, Giacone inizia un duello avvincente, su entrambi i lati del campo, con Gile, e ne esce vincitore, recuperando diversi palloni, ed ergendosi a protagonista assoluto in attacco, con una serie di canestri di pregevole fattura, che "gasano" i padroni di casa, Arese gestisce con maestria l'attacco della Gf, servendo Nasari e Sabena, che portano punti preziosissimi alla causa degli alligatori. Chieri si affida alle bombe di Barbero, che prova a tenere i suoi in scia, ma alla fine del terzo quarto i padroni di casa sono avanti di 7 punti.
Nell'ultimo periodo la musica non cambia, Caldarone segna punti importanti, Fissore lotta in difesa su ogni pallone, mentre Giacone e Nasari continuano il loro show personale. La difesa diventa il punto forte della Gf e anche l'attacco ne risente positivamente, si vede finalmente un buon gioco di squadra, la palla si muove, e arrivano dei canestri al limite dei 24 secondi, che sono oro colato per i ragazzi di coach Arese.
Negli ultimi minuti Arese è bravissimo a gestire ogni possesso e i Gators conducono in porto la partita, conquistando due punti importantissimi per la classifica e dimostrando anche dei buoni progressi sul piano del gioco. Adesso sotto con gli allenamenti in vista del prossimo insidioso impegno contro Mondovì, che lo scorso anno aveva inflitto una delle sconfitte più dure agli alligatori.

Prossimo incontro: venerdì 30 novembre 2018, ore 21.15 Gf - Mondovì (Palazzetto dello sport - Via Giolitti, 2 Savigliano (CN))

MARCHESATO EAGLES SALUZZO - ZETAEMME CAYMANS 42-56

Parziali: 15-12, 10-14, 4-15, 13-15.

ZETAEMME Caymans: Mellano 15, Gili 12, Vasquez 10, Appendino 5, Origlia 4, Tallone 3, Donnarumma 2, Bosio 2, Marano 2, Castelli 1, Cerutti 0, Tomatis 0. All. G.Mondino

La settima giornata di campionato propone il derby tra i saluzzesi del Marchesato ed i Caymani. Entrambe le squadre sono in cerca della prima vittoria e durante l’estate hanno cambiato molti giocatori. I ragazzi di Gio Mondino si presentano al palazzetto di Via della Croce privi di Colombano, Sarvia e Capitan Giambrone. Rientrano invece Origlia, Vasquez e Gili. L’inizio saluzzese e’ scoppiettante con Ballatore che timbra subito 8 punti ed il parziale dice 10-1.
I biancoverdi non si disuniscono ed iniziano a rientrare con Mellano ed Origlia. Nel secondo periodo, Appendino attacca il ferro, Gili colpisce dalla distanza e Donnarumma in contropiede sigla il vantaggio alla sirena 25-26. I padroni di casa subiscono il contraccolpo e vedono il distacco ampliarsi grazie alle giocate di Riller Vasquez ed alla oculata gestione di Cerutti e Marano. Ormai il vantaggio è in doppia cifra e nell’ultima frazione Tallone , Bosio e Castelli aiutano con la giusta intensità a mantenere le distanze.
“Sono molto soddisfatto per l’atteggiamento dei miei ragazzi: hanno giocato con la giusta intensità e messo in campo tutta la voglia di vincere. Questi punti aiuteranno ad aumentare la nostra autostima e ad affrontare nel migliore dei modi Bussoleno , venerdì sera“.
Prossimo incontro, venerdì 30 novembre ore 21,15 a Cavallermaggiore, contro Bussoleno.

U16 GOLD: COLLEGNO - GF GATORS 54-62

Parziali: 11-7, 19-16, 13-14, 15-21.

GF GATORS: Nicola 15, Lanzone 14, Arneodo 10, Catalano 9, Robasto 5, Baretta 4, Gullino 3, Bugliarelli 1, Davicco 1, Griffone. All. Botta-Nicola.

COLLEGNO: Agnes 12, Quaranta 8, Tuberga 8, Iuliano 7, Caniglia 6, Cena 5, Prodan 4, Beltrami 2, Leccese 2, Loiodice, Platania. All. Gianzana-Gelao.

Bella prestazione esterna per la formazione U16 griffata GF, maturata dopo la sofferta vittoria casalinga di domenica scorsa contro Rosta, ed alla vigilia considerata impegnativa, ma molto importante per il prosieguo del cammino intrapreso finora.
Ma veniamo alla partita: il primo quarto si sviluppa all'insegna dell'equilibrio, dove in attacco ci pensano Catalano, capitan Nicola, Lanzone a far muovere la retina, mentre Davicco ha il suo da fare in difesa contro uno dei due lunghi avversari molto grosso ed alto, ben coadiuvato da Robasto, Gullino e Arneodo. La GF macina gioco in modo abbastanza fluido, anche se qualche volta si complica la vita da sola, permettendo a Collegno di rimanere agganciata e di chiudere il periodo sotto 7-11.
Nel secondo quarto coach Botta ruota parecchio i suoi giocatori per mantenere alto il ritmo in difesa e per provare a correre in contropiede: qualche volta questo lavoro dà i suoi frutti e permette alla GF di scavare il primo divario fino al +6, grazie ai canestri di Robasto, Nicola, Bugliarelli, Gullino e Arneodo. Ma i padroni di casa non ci stanno e con parecchi giocatori colpiscono sulle disattenzioni degli Alligatori, riuscendo così a recuperare fino al -1 di metà gara (26-27).
Al rientro dagli spogliatoi, dove coach Botta predica più calma e giro palla in attacco, i ragazzi riescono ad essere più efficaci e grazie ad un Catalano ispirato colpiscono impietosamente su ogni disattenzione degli avversari: a lui si unuiscono Nicola, Gullino e Davicco, ma Collegno non molla di un cm, riuscendo a contenere il tentativo di allungo della GF e chiudendo il periodo ancora sotto di poco (39-41).
Nell'ultimo quarto, dopo un inizio ancora in equilibrio, bastano 3-4 difese aggressive e altrettanti contropiedi o transizioni a mettere più distanza nel punteggio, grazie ai canestri di Lanzone, a quelli di un ritrovato Baretta ed ai recuperi di Nicola, Catalano e Robasto. Il coach dei padroni di casa è costretto al time out, ma dopo una bomba del loro giocatore Iuliano che li rimette subito in partita, sono ancora Nicola in difesa esemplare sui lunghi avversari e Lanzone e Arneodo con i loro canestri in penetrazione a dare lo strappo decisivo che porta la GF al massimo vantaggio di +12 a 2' dalla fine. Tutto sembra deciso ma Collegno non vuole proprio arrendersi e recupera fino al -6: ma ancora un canestro in velocità di Arneodo spegne ogni residua speranza e fissa il punteggio sul 54-62 finale.
È stata una bella partita, ben giocata ed emozionante perché combattuta a buoni livelli da entrambe le squadre: ma alla fine la difesa degli Alligatori è tornata a graffiare come piace a coach Botta e ne ha giovato anche l'attacco, portando così la GF a raggiungere una meritata vittoria.

Prossimo impegno, sabato 01 dicembre 2018 ore 16:00 POL. DIL. RIVALTA - GF GATORS, Palestra I. Calvino Via Piossasco 57 - RIVALTA DI TORINO (TO).

U16F: 3V GROUP LADY GATORS – LAPOLISMILE BIANCA 49-62

Parziali: 8-10, 14-19, 21-16, 6-17

3V GROUP Lady Gators: Zemzami 2, Laalami 4, Marchisio Gr., Longobardo 2, Baretta 5, Mondino 13, Bergamasco, Marchisio Gi. 3, Calliero 2, Fanaru 9, Barbato 4, Perlo 5. All. Nicola.

Lapoli Bianca: Mauro 8, Quaranta 4, Peruzzi, Quaglia 6, Blecich 5, Vettorato 2, Scarciello, Accossato, Parmoli 2, Godina 24, Sasso, Diliberto 11. All. Nasi.

Domenica 25 novembre 2018, settima giornata di andata, ancora in casa: le Lady ospitano le ragazze della Lapolismile Bianca, seconda squadra della società torinese, che si presenta a Villafranca ancora a secco di vittorie. L’occasione di giocare finalmente una partita alla pari si palesa fina dal primo quarto: ad un avvio veemente di capitan Mondino (ottima la sua partita oggi) e compagne che si portano sul punteggio di 8-2, rispondono le torinesi piazzando un contro-break che le porta avanti di 8-0. Perlo trova pane per i suoi denti sotto canestro con due “lunghe” di spessore e deve farsi aiutare più volte da Baretta e Fanaru a contenere le due a rimbalzo offensivo.
Anche il secondo quarto è tutto sommato in bilico: Laalami e Barbato colpiscono in contropiede, Fanaru e Baretta realizzano da sotto, Marchisio Gr. organizza le ripartenze.
Si va al riposo sul -7 con la consapevolezza che la partita può essere vinta se solo si limitassero le numerosissime palle perse: al rientro in campo, in effetti, si vede più convinzione, si sbloccano in attacco Marchisio Giu. e Calliero, anche Longobardo realizzano i suoi primi punti in campionato; Bergamasco viene dirottata sulla guardia avversaria più pericolosa, Zemzami cerca di dare manforte alle compagne di reparto sotto canestro e Mondino risponde con una bomba ai 4 (!!) siluri da 3 punti scagliati dalle avversarie e andati a segno.
Il terzo quarto riporta un 43-45 esterno e farebbe pensare ad un finale da brividi. “Invece gli ultimi 10 minuti abbiamo mollato completamente la concentrazione. Tanti passaggi regalati alle avversarie, poca resistenza sotto canestro contro il loro totem! Siamo veramente deluse!” queste le parole di alcune Lady alla fine della partita. “Da domani si torna in palestra e cerchiamo di voltare questa pagina, impegnandoci sempre più in allenamento: al ritorno saremo pronte!”

Prossima partita: U16F FIP – sabato 1 dicembre, h. 17.00, a Moncalieri, vs Campus B.

U16: GRANDA COLLEGE - ABC SERVIZI GATORS CAVARACCO: 90-24

Parziali: 19-3, 24-8, 25-5, 22-8.

ABC SERVIZI Gators CavaRacco: Peretti 7, Allemandi 4, Baravalle 4, Paschetta 4, Drago 2, Riaudo 2, Rubinetto 1, Campagna 0, Cerutti 0, Luddeni 0, Minnone 0, Vallarino 0. All. Villois

Granda College: Comino 20, Desi 13, Pettiti 12, Bertaina 9, Giraudo 9, Abello 7, Cani 4, Dizon 4, Lleshi 4, Rosso 4, Ellena 2, Viale 2. All. Baldoni

Domenica 25 Novembre i giovani alligatori sono impegnati nell’ostica trasferta contro la capolista Granda College. Dopo un parziale di 9-0 ed un time out della squadra ospite cerca di rimanere incollata per alcuni minuti alla partita. Minnone guida egregiamente in cabina di regia, mentre Peretti e Riaudo concretizzano in canestro alcune buone azioni corali, Paschetta e capitan Vallarino lottano sotto le plance. Pian piano però la squadra di casa fa valere la superiorità ed incrementa il vantaggio, fino ad arrivare al 43-11 di metà gara. Nonostante il divario, la squadra ospite continua a lottare e macinare gioco: Baravalle e Rubinetto si distinguono in tutte e due le metà campo in maniera positiva. Si arriva così nell’ultimo periodo, dove l’evolversi si mantiene costante. In questo periodo si distinguono positivamente Allemandi e Drago, mentre guadagnano minuti di esperienza Campagna, Cerutti e Luddeni. Come da pronostico si è rivelata una partita complicata, ma anche con alcuni aspetti positivi. Ora una settimana di allenamenti in attesa del derby tutto Gators contro 3V GROUP GATORS WEST COAST.

Prossimo incontro: Domenica 02/12/2018 ore 11.00 ABC SERVIZI Gators CavaRacco –3V GROUP GATORS WEST COAST  (Palasport – Via San Giorgio – Cavallermaggiore (CN))

U14: 3V GROUP GATORS WEST COAST - PALL. FARIGLIANO 13-106

3VGROUP GATORS WEST COAST: Aleccia, Gavrliuc, Villosio, Valmachino 1, Rollè 2, Ballari, Lopreiato 4, Risso 3, Massa, Cresto, Pasero 2. All: Stefano Biglia

Farigliano: Abilate, Manissero, Macagno, Jovanovic, Tomatis, Massaro, Orlando, Racca, Rolfi, Santellan. All: Gianluca Sappa

Partita difficile per i giovani West Coast che poco possono contro la forza fisica degli ospiti che scavano subito un solco impossibile da ricucire.
Come sempre però Sosso e compagni non si danno mai per vinti e costruiscono diverse buone azioni di squadra che portano spesso a buoni tiri non sempre efficaci.
La strada intrapresa è quella giusta per continuare a migliorare nonostante il divario fisico e anagrafico si faccia sentire ma lo spirito e grinta ci sono.
Prossimo impegno sabato 1 dicembre sul difficile campo della Pgs VICTORIA Alba.

U14: ABC SERVIZI GATORS SAVIRACCO - PGS VICTORIA ALBA 40-81


Gators: Anrico 3, Boido, Bertoncino 2, Brigna 2, Tuninetti 2, Panero 2, Pistone 6, Cravero 2, Roano 15 , De Grazia 4. All: Stefano Biglia
 
Pgs Alba: Altea, Ricatto, Imperato, Russo, Testa, Binello, Agauriloaei, Notarianni, Vazzana, Brandone. All: Massa Leonardo

Partita difficile e interpretata male nei primi due quarti dove Boido e compagni non riescono a mettere la giusta intensità in difesa e si fanno superare facilmente dai giocatori albesi. Squadra ospite che parte forte e non concede spazi all attacco bianco/verde che rimane inceppato per molto tempo.
Nella ripresa una timida reazione permette di subire meno l’ iniziativa ospite, ma in attacco i meccanismi non sono ancora del tutto oliati e i punti tardano ad arrivare. Un piccolo passo indietro rispetto alla precedente trasferta dove, nonostante la sconfitta, si era vista una discreta intensità difensiva che è venuta meno e ha reso il punteggio troppo pesante.
Prossimo impegno sabato 1 dicembre a Caraglio dove servirà una prova di carattere per tornare alla vittoria.

U14 REG.: ABET BRA - GATORS 42-56

Parziali: 9-14, 14-17, 12-12, 7-13.

GF Gators Savigliano: Di Mantua 6, Mazzone 4, Bianco 4, Abrate 2, Pistone 15, Battaglino 2, Perrone 0, Bertaina 0, Cavallotti 0, Varallo 9, Giamborino 0, Valinotti 13. All.: Toselli - Caglieri.

Bra: Di Giovanni 2, Cagna 6, Cravero 6, Ciravegna 2, Allocco 4, Lumicisi 0, Roggia 2, Isoardi 0, Sylla 7, Robu Chris 1, Mulassano 12. All.: Tuninetti.

Nella quarta partita di campionato gli Alligatori sono ospiti a Bra, avversari ben allenati e tosti in difesa. I Gators si presentano senza gli infortunati Ghigo e Introini, ma recuperano Mazzone, assente dai campi dalla scorsa stagione causa rottura della tibia. Nei primi minuti di gioco le due squadre si studiano, i Gators prendono un leggero vantaggio, ma Bra è sempre combattiva e non molla. Di Mantua si incolla sul forte avversario Mulassano, mentre Valinotti domina nel pitturato con importanti rimbalzi e buoni canestri. Ottima prova di uno scatenato Pistone che nel secondo quarto si carica sulle spalle l'attacco dei Gators e realizza diversi pregevoli canestri. Nel terzo quarto, con i ragazzi di coach Toselli avanti di una decina di punti, Bra si fa piu' aggressiva in difesa e con raddoppi a tutto campo cerca di mettere in difficoltà la manovra biancoverde, che spesso cade nella trappola e perde alcuni palloni. Ma appena capito il meccanismo, Bertaina e Abrate superano agevolmente l'ostacolo, mentre Varallo gioca un'ottima partita fatta di cuore e voglia di aiutare i compagni. Nell'ultimo quarto gli Alligatori aumentano il divario fino al +14 finale e con i due punti conquistati si puo' guardare con fiducia al futuro, in un campionato equilibrato dove la differenza la farà chi avrà piu' voglia di lottare e migliorare in allenamento, compresi i nostri Battaglino, Giamborino, Cavallotti e Perrone che se si alleneranno al massimo potranno anche dimostrare sul campo il lavoro svolto in palestra. Ora testa e concentrazione in settimana per preparare al meglio il derby cittadino di sabato prossimo. Prossimo incontro: Sabato  01 Dicembre 2018, ore 15.15, GF GATORS Savigliano - Amatori Basket Savigliano, Palazzetto dello sport di Savigliano.

U13 REG.: GATORS - AMATORI BASKET SAVIGLIANO 56-41

Parziali: 27-16, 12-7, 5-11, 12-7.

Gators: Truscelli 0, Bianco 17, Galliano 11, Meirano 0, Mondino 0, Cavadore 10, Bertaina 17, Avalle 0, Fiorito 1, Pepe 0, Guzzon 0, Baretta 0. All.: Toselli - Marengo.

Amatori Basket: Ambrosino 4, Pedrino 0, Carta 3, Somale M. 0, Dell'Agnola 6, Mana 0, Tarantino 2, Dutto 7, Di Maria M. 12, Somale P. 0, Di Maria L. 6. All. Cordasco.

Sabato 24 Novembre si è disputato il derby cittadino Under13, nella casa dei Gators al palazzetto dello sport di Savigliano. Gli Alligatori sentono l'emozione, ma in campo scendono 5 leoni. In tre minuti i Gatorsi si portano sul 16 a 2, Bianco domina in difesa e recupera palloni su palloni, mentre il trio Bertaina, Cavadore e Galliano martellano di canestri la retina avversaria. La partita sembra già finita, ma gli Amatori si risvegliano e danno segnali di essere in campo. Nel secondo quarto Meirano e compagni calano il ritmo, ma controllano sempre il gioco e amministrano il vantaggio, buone le incursioni in area di Fiorito e la grinta di un Pepe che sprona i suoi a non mollare in difesa. Nel terzo quarto i Gators scendono sul campo appagati e gli avversari ne approfittano recuperando qualcosina nel punteggio, ma senza essere mai pericolosi. Nell'ultimo quarto i Gators continuano a far vedere un buon gioco, bravi Guzzon e Mondino in difesa, c'è spazio anche per i giovani 2007 Truscelli, Avalle e Baretta che si fanno notare per buone giocate. Purtroppo Truscelli si infortuna gravemente al polso e deve abbandonare il campo, un grosso in bocca al lupo di pronta guarigione al nostro Anthony! Gli Alligatori conquistano meritatamente il derby cittadino e imbattuti comandano la classifica del campionato.

Prossimo incontro: Domenica 2 Dicembre ore 15.00, ASC Savigliano - GATORS Savigliano, Palaferrua in Corso Roma a Savigliano.

U13 REG.: GATORS - CEVA 74-37

Parziali: 26-12, 17-7, 17-6, 14-12.

Gators: Truscelli 3, Bianco 24, Meirano 4, Mondino 0, De Leo 0, Bertaina 20, Avalle 8, Fiorito 6, La Porta 0, Pepe 4, Baretta 5, Varallo 0. All.: Toselli - Caglieri.

Ceva: Pecollo 0, Mollo 9, Peruzzi 7, Nidori 2, Formento 4, Ouariti 0, Piovano 2, Tchaoule 5, Olimpo 2, Borgna 6. All.: Condomese.

 Si è giocato mercoledì 21 Novembre il match, campionato Under13, tra i Gators e il basket Ceva. Gli Alligatori scendono in campo molto determinati, Bianco recupera una marea di palloni che converte in facili canestri in contropiede e i Gators si portano subito in vantaggio di una decina di punti. Capitan Meirano e Pepe sono brillanti in attacco, mentre Fiorito e Mondino svolgono un ottimo lavoro difensivo. Nel secondo quarto la musica non cambia, i Cebani faticano a concludere in attacco, Bertaina trova facili conclusioni e gli Alligatori chiudono il secondo quarto avanti di 24 lunghezze, grazie anche al buon gioco di squadra di De Leo e La Porta. Nel terzo e ultimo quarto ampio spazio anche per i giovani classe 2007, Truscelli si rivela vero mastino difensivo, Avalle trova buoni canestri, mentre Varallo e Baretta catturano importanti rimbalzi nel pitturato. Quarta vittoria consecutiva e ottimo gioco dimostrato sul campo, condito da una difesa molto intensa per i ragazzi dei coach Toselli e Caglieri, che comandano la classifica imbattuti con la forte Cuneo. Ora tutti pronti e concentrati per il derby di sabato contro l'Amatori per un match divertente e avvincente!

Prossimo incontro: Sabato 24 Novembre ore 15.15, GATORS Savigliano - Amatori Basket, Palazzetto dello sport di Savigliano, Via Giolitti.



U12: 3V GROUP GATORS WEST COAST – SALUZZO 33-59

Parziali: 5-14, 4-9, 12-22, 12-14

3V GROUP Gators: Frua, Cetra Di Benedetto 6, Marchisio, Armand-Ugon, Scardina, Artuso 2, Monetti 6, Granero 1, Patruno, Mellano 5, Laalami 13. All. Nicola.

Saluzzo: Dibitonto 2, Sinesi 2, Griotti 4, Ghione 10, Viale, Cane 6, Laviano 4, Francione 4, Lanzetti 12, Demarchi 11, Dagbeu 4. All. Alberione.

Nella prima gara interna della formazione U12 dei Gators West Coast, gli ospiti sono i vicini di casa di Saluzzo, che si presentano venerdì 23 novembre a Moretta in un palaBalbis con pubblico numeroso. I ragazzi e le ragazze di coach Nicola (per l’occasione orfano di coach Biglia impegnato in altra gara) vogliono subito dimenticare la gara di esordio choc giocata a Farigliano, meno di una settimana prima. Primi malanni di stagione per Bellini e Fogliato che devono abdicare la partita, sostituite per l’occasione da Laalami e Mellano che cercano di portare un po’ di esperienza in più a tutti i compagni. L’inizio è a vantaggio dei ragazzi di coach Perlo che trovano buoi contropiedi, nonostante dall’altra parte Mellano non si lasci intimidire fisicamente e Granero vada a referto per la prima volta; Frua e Artuso fanno fatica a tenere dietro ai più veloci avversari, mentre Armand cerca di sfruttare i suoi cm vicino a canestro, senza molta fortuna. Il secondo quarto è più tranquillo: si segna poco, per i ragazzi di casa solo una grintosissima Monetti va a punti sia dal tiro libero che in contropiede, mentre Patruno è presente nelle ripartenze dopo i rimbalzi.  Si va al riposo sul -14, ma la gara è comunque piacevole.
Nella seconda metà si accende finalmente Laalami che comincia a rubare palla in tutti gli angoli del campo, con Marchisio e Granero dà molto filo da torcere ai gialli saluzzesi a rimbalzo anche offensivo; segna Artuso dopo rimbalzo, e continuano a scattare velocissime le funambole Cetra (buona anche la sua gara) e Monetti. Scardina si oppone come può ai più prestanti giocatori ospiti, mentre Mellano chiude con un bel canestro la sfida. Arriva ancora una sconfitta, ma dopo una bella sfida, giocata a viso aperto; notevoli passi avanti rispetto all’esordio e futuro roseo per questo gruppo che potrà crescere con tutta la serenità di cui ha bisogno.

Prossima partita: U12 CSI – venerdì 30 novembre, h. 19.15, a Moretta, vs Mondovì.

Esordio per le Gazzelle!

Domenica 25 novembre a Saluzzo è cominciato ufficialmente il campionato minibasket femminile, categoria Gazzelle e, per la prima volta, i Gators partecipano con una squadra composta da ben 25 ragazze provenienti dai centri minibasket. Nella mattinata le piccole "Ladies Gators" hanno disputato due incontri, il primo contro la formazione di Cuneo e la seconda contro le padrone di casa di Saluzzo.
Nel primo match, l'emozione e l'esperienza della squadra cuneese non ha lasciato scampo alle nostre ragazze, che pero' hanno lottato su tutti i palloni e non hanno mai mollato per tutta la partita. Contro Saluzzo invece la gara è stata avvincente ed equilibrata, le ragazze hanno dato dimostrazione di un buon gioco corale e soprattutto l'entusiasmo ed il divertimento non sono mancati.
Prossimo incontro sabato 8 dicembre ore 16.30 a Farigliano.

AQUILOTTI 2008: Doppia vittoria!

SBA ASTI - GATORS 10-14

Parziali (3-1; 1-3; 3-1; 1-3; 1-3; 1-3)

GATORS - ABET BRA 13-11

Parziali (1-3; 2-2; 3-1; 3-1; 1-3; 3-1)

La formazione aquilotti 2008 inizia il campionato di categoria subito con un "back to back", due gare in due giorni; il primo match infatti è stato giocato venerdì sera ad Asti i ragazzi per l'occasione seguiti in panchina da coach Biglia hanno giocato una buona gara. Dopo un inizio lento i piccoli alligatori hanno tirato fuori le unghie e con un gioco corale sono riusciti ad espugnare un campo difficile, da sottolineare che tutti i 12 giocatori hanno realizzato almeno un canestro, dimostrazione dell'ottimo gioco di squadra.
Neanche passate 24 ore dalla prima gara ed eccoli di nuovo in campo, tra le mura amiche del PalaGiolitti, contro i ragazzi di Bra. Anche in questo match, i ragazzi hanno dimostrato di saper giocare bene di squadra passandosi il pallone e cercando sempre il compagno libero, peccato per i troppi errori sotto canestro, ma nonostante tutto è arrivata la seconda vittoria in un match molto equilibrato.
Prossimo incontro domenica 2 dicembre ore 11.00 a Savigliano contro Pallacanestro Farigliano.

mercoledì 21 novembre 2018

GATORS...IN THE ZONE - NUMERO 111


Download PDF: GATORS...IN THE ZONE - NUMERO 111



La classifica dopo la settima giornata della serie D


Lo scout della settima di campionato della serie D


L'intervista dopo la partita con Rivoli!

DON BOSCO RIVOLI – GF 51-54

Parziali:16-18, 8-10, 10-12, 17-14


Don Bosco Rivoli: Petrossi 2, Zupo 9, Montanaro 4, Ciraci 4, Rossin 9, Filippone 5, Antoniello 3, Gatto, Bandini 8, Magliano 5, Merlino 2. All. Mangione


GF: Marengo 7, Pautasso, Sabena 9, Arese 10, Lieto 5, Cerutti, Caldarone 8, Robasto ne, Fissore 2, M. Nasari 13. All. Arese
Venerdì 16 novembre la GF affronta, nella settima giornata di campionato, Don Bosco Rivoli, squadra neopromossa che cerca la prima vittoria stagionale. 
I Gators arrivano da due vittorie consecutive e vogliono continuare la striscia positiva cercando di migliorare anche l'aspetto del gioco e della chimica di squadra. Nei convocati si rivedono Nasari e Marengo mentre,oltre a Botto e Missenti infortunati, per problemi di lavoro non fanno parte della partita Ambrogio, Bottero e Giacone.
L'inizio partita vede per i primi 5 minuti i ragazzi di coach 'Don' Diego Arese esprimere un bel gioco facendo circolare la palla e mandando a referto 4/5 del quintetto per il parziale di 14-5 che fa chiamare il time out a coach Mangione. Usciti dal minuto di sospensione la 'bomba' di Nasari sembra incanalare ancora di più il match per gli alligatori, invece l'attacco si inceppa e la difesa inizia a subire le iniziative dei locali e ci si ritrova alla prima sirena con il tabellone che segna 16-18.
Nella seconda decina la situazione non cambia, anzi,  le percentuali scendono ancora da ambo le parti, il quarto passa tra tiri sbagliati e palle perse e il primo tempo finisce 24-28.

Nella pausa lunga coach Arese predica calma e maggior cattiveria difensiva per poter poi correre in contropiede, ma purtroppo la squadra al rientro in campo non riesce a proporre quello richiesto e si continua a cercare il tiro da fuori con risultati rivedibili dalla lunga distanza (3 su 22 lo scout da tre per i Gators a fine partita) e non mettere mai quella cattiveria giusta per portare a casa i due punti senza faticare le proverbiali sette camicie.

Si inizia così l'ultimo quarto con il punteggio di 34 - 40, quattro tiri liberi di Nasari danno il +10 e la sensazione che forse la partita è finita: errore grossolano. La GF, come troppo spesso accade, ha un black out durante il quale non segna più e in difesa lascia troppo spazio agli avversari, che sfruttano l'occasione rientrando in partita e quando Rossia infila la terza 'bomba' consecutiva il pubblico va in visibilio e crede fortemente alla vittoria perchè il Don Bosco è a +1 a poco più di un minuto dal termine. Marengo con un bel movimento da sotto riporta i suoi avanti ma Zupo ribatte il colpo, quindi a meno di 40'' i Gators hanno la palla per ribaltare di nuovo il punteggio; la circolazione non ottimale ma la palla arriva ad Arese che infila la retina dai 6,75 ma pesta la riga quindi dà solo +1. Azione successiva nella quale i padroni di casa non trovano il canestro, Arese subisce fallo e in lunetta è glaciale +3.  Mancano 10'' al termine e la rimessa disegnata dai padroni di casa manda la tiro da 3 Zupo che non trova il bersaglio, ma non è ancora finita perchè dopo lo 0/2 di Fissore a una manciata di secondi dalla fine, la preghiera da metà campo fa venire i brividi agli alligatori Finisce 51-54.
"Altra vittoria che ci portiamo a casa, ma abbiamo rischiato tantissimo - commenta il presidente Nasari - non possiamo permetterci questi black out. Non riusciamo ad esprime un bel gioco, e ne siamo tutti consapevoli e forse per questo ci innervosiamo e iniziamo a parlare tra di noi peggiorando la situazione al posto di migliorare. Sono fiducioso che il coach riuscirà a trovare la quadra appena tutti gli effettivi riusciranno ad allenarsi con continuità"
"Con percentuali così, 18/62 dal campo e 15/23 ai liberi è normale che si soffra - dichiara lo staff Gators - molti tiri erano giusti e bisognava prenderli altri invece si poteva fare meglio, forse un passaggio in più o una penetrazione al posto del tiro dai 5 metri, comunque alla fine la vittoria è meritata e meno male che Daniele oggi ha giocato il jolly ed è stato decisivo come già in passato, portandoci alla vittoria".

Prossimo incontro: venerdì 23 novembre 2018, ore 21.15 Gf - Chieri (Palazzetto dello sport - Via Giolitti, 2 Savigliano (CN))

JUNIORES: PGS VICTORIA ALBA - ABC SERVIZI GATORS 52-45

Parziali: 15-7, 24-25, 38-34, 52-45
ABC SERVIZI Gators: Fantini 9, Audero 2, Racca 0, Craco 2, Peretti 0, Serra 7, Ianniciello 2, Roano 6,  De Leo 0, Berbotto 17, All. Mascolo.
Alba: Galliano 2, Giordano 6, Perrone 2, Cappello 8, Vazzana 5, Campaci 17, Vallino 3, Marzero 2, Vero 6, Razzan 1, All. Spranga
Trasferta a Alba per i Gators, che se la vedono contro una squadra di pari livello sia fisico che tecnico. Primo quarto iniziato in sordina, in cui gli Alligatori non riescono a trovare la via del canestro nonostante il buon giro palla. Infatti arrivano a subire anche un passivo di 10 punti, impattato brillantemente però nel secondo quarto grazie a una difesa aggressiva e ottimi contropiedi. Dopo l’intervallo i racconigesi non riescono a mettere in campo la stessa intensità e concentrazione, e le troppe palle perse e errori su conclusioni facili non consentono di distaccare gli avversari e portarsi in vantaggio. Purtroppo i troppi punti non segnati fanno sì che gli albesi vincano la partita, anche alla luce di un gioco meno brillante dei nostri. Altra lezione in vista del derby di domenica, in cui sicuramente l’attenzione sarà massima.
Prossima partita: ABC SERVIZI Gators - Amatori Bastek Savigliano, domenica 25 novembre ore 17 (Palazzetto dello Sport Racconigi)

U16 GOLD: GF GATORS - KOOBCAMP ROSTA 67-61

Parziali: 17-11, 7-11, 17-16, 17-19, 10-4.

GF GATORS: Lanzone 21, Robasto 15, Davicco 12, Catalano 8, Nicola 7, Arneodo 2, Gullino 2, Baretta, Bugliarelli, Griffone, Serra, Stima. All. Botta / Prep. fisico Caglieri.

KOOBCAMP ROSTA: Versace V. 19, Versace D. 18, Budai 15, Trulla 6, Mozzone 2, Caré 1, Capizzi, Marabotto, Gaio n.e., Inzirillo n.e. All. Troccoli / Budai.

Partita sofferta quella disputata domenica scorsa sul parquet del PalaGiolitti, dove la squadra dei Gators griffati GF ha portato a casa una vittoria sofferta, contro un avversario che pur gravato da assenze ha sfoderato una prestazione maiuscola, mettendo in seria difficoltà gli Alligatori con la zona press tutto campo.
Primo quarto subito di sofferenza, con l'attacco dei padroni di casa poco fluido e la difesa un po' troppo permissiva: in attacco a portare punti a referto ci pensano Lanzone, Catalano, Davicco e Robasto, mentre capitan Nicola, Gullino e Arneodo si prodigano al contenimento degli avversari. Dal canto loro, i ragazzi di Rosta si affidano a Budai, Versace D. e Trulla, trovando conclusioni importanti per rimanere attaccati. Sul finire di tempo, ci pensano Robasto e Lanzone a dare lo strappo, chiudendo il periodo sul 17-11.
Nel secondo quarto, il tema tattico rimane pressoché lo stesso, con Rosta decisa a far trovare lungo i ragazzi di coach Botta, mettendoli in difficoltà sempre con la loro press, recuperando diversi palloni e trovando maggiormente la via del canestro con Budai, autentica spina nel fianco con le sue zingarate, aiutato dai fratelli Versace che la mettono anche dalla lunga. L'equilibrio nel punteggio rimane per tutto il periodo, nel quale grazie alle rotazioni fanno il loro ingresso in campo anche Griffone, Stima, Baretta Bugliarelli e Serra, i quali non incidono in fase offensiva ma si danno da fare in difesa, cercando di contenere le scorribande avversarie. I punti nel periodo sono pochi e distribuiti tra Lanzone e Robasto, ai quali si aggiungono Gullino e Nicola. Si va così al riposo sul 23-22 per la GF.
 Al rientro dagli spogliatoi, la gara rimane aperta e sempre in bilico, con i Gators che sono sempre avanti ma non riescono a scappare, complice ancora la difesa poco efficacie e le ripartenze limitate e spesso poco produttive. Per Rosta sono sempre i fratelli Versace e Budai a colpire nelle maglie difensive della GF, a volte anche con tiri fortunosi. Dietro Nicola, Davicco e Serra lottano nel pitturato, Lanzone, Catalano e Robasto si alternano sui giocatori più pericolosi, con Arneodo, Baretta e Stima che si aggiungono nelle rotazioni per tenere il più alto possibile il ritmo. In regia Catalano e Gullino cercano di portare su la squadra, mentre Robasto, Lanzone e Davicco sono i terminali offensivi più prolifici, ai quali si aggiungono Catalano e Arneodo. Il terzo periodo si chiude con il punteggio ravvicinato di 40-38. Ultimo quarto con gli ospiti che grazie a Budai e Versace V. scavano subito un parziale di 4-0 che li porta per la prima volta avanti (40-42), ma poi è Lanzone ad impattare poco dopo. Uno scatenato Versace V. però è ispirato e infila canestri a ripetizione mantenendo la propria squadra avanti nel punteggio, nonostante il lavoro di tutti i ragazzi di coach Botta che in difesa provano a contenere. Per la GF sono Nicola e Lanzone a tenere banco, mentre Catalano, Robasto e Davicco lavorano di più in difesa. Si arriva verso la fine ancora vicini nel punteggio, Rosta guida e si porta sul 51-47 a 2’ dal termine, mentre i padroni di casa sprecano diverse occasioni dalla lunetta non riuscendo quasi mai a segnare: la GF vacilla, ma all’improvviso si accende Lanzone che infila un canestro con fallo e segna il libero successivo (50-51 a 1’30”). Dall’altra, i fratelli Versace trovano due conclusioni consecutive consegnando ai compagni il massimo vantaggio (50-55 a 59”): gli Alligatori non mollano e reagiscono con i canestri di Lanzone e Catalano trovando il -1 a 23” dal termine. Time out ospite e rimessa in attacco, dalla quale non scaturisce nulla perché la GF recupera palla con Nicola che si invola in contropiede dove sbaglia conclusione ma subisce fallo. In lunetta sbaglia il primo ma infila il secondo e impatta (55-55 a 3”44). Ancora time out di Rosta, che dopo esegue una rimessa in attacco dove dopo una girandola di movimenti trova Versace D. solo sotto canestro che infila (55-57 a 1”72). Coach Botta chiama subito time out e spiega una rimessa veloce ai suoi: al rientro, Robasto è il terminale coinvolto che riesce a ricevere da Lanzone e andando verso l’angolo scaglia il tiro della speranza che si infila sulla sirena e chiude i regolamentari sul 57-57.
Si va al supplementare, e come spesso accade, se hai avuto la fortuna di trovare un miracolo non puoi lasciar scappare l’opportunità: dopo i primi due minuti iniziali dove Rosta ribatte con i fratelli Versace ai canestri di Lanzone, Davicco e Nicola (62-61 a 3’ dal termine), l’uscita per falli dei tre cecchini spegne le definitive speranze degli ospiti e spiana la vittoria finale alla GF, che arriva grazie alle conclusioni di Lanzone, Davicco e Robasto, con il punteggio finale di 67-61.
 La striscia di vittorie continua, siamo arrivati a 7 su 7: bene così per la squadra, ma per il futuro occorrerà disputare delle gare dove torni ad essere decisiva la fase difensiva, arma che nelle prime giornate ha fatto la differenza e che deve diventare una costante per un gruppo che ne ha le possibilità, ma che deve far emergere anche il proprio carattere. 

Prossimo impegno, domenica 25 novembre 2018 ore 15:30 ASD COLLEGNO - GF GATORS, PalaCollegno Via Antica di Rivoli - Collegno (TO).

U16F: 3V GROUP LADY GATORS – GRANDA COLLEGE CUNEO 16 - 107

Parziali: 4-31, 2-28, 9-23, 1-25

3V GROUP Lady Gators: Laalami, Marchisio Gr., Longobardo, Mellano, Baretta 2, Mondino 2, Bergamasco 2, Marchisio Gi. 3, Calliero, Fanaru 5, Barbato 2, Perlo. All. Nicola.

Cuneo: Ngamene 15, Di Meo 14, Dotta M. 6, Grosso 16, Dutto V. 6, Martinengo 8, Avagnina 12, Berloffa, Bruschetta 8, Sylla 11, Bonavia 6, Marchisio 13. All. Di Meo - Griffani.

Nella sesta giornata di andata le Lady ospitano sul campo di Cavallermaggiore le ragazze del Granda College Cuneo, laureatesi campioni d’Italia la scorsa stagione nella categoria U14F. La differenza tecnica e fisica è notevole, quindi si sa già in anticipo che la partita è di quelle impossibili.
L’inizio delle ospiti è veemente: il pressing difensivo si allunga per tutto il campo, ed è difficilissimo per le Lady trovare la compagna giusta per il passaggio. Poco per volta si tentano alcune uscite che portano (saltuariamente) ad un tiro in attacco, che qualche volta va a segno.
Laalami alla fine della partita: “Le nostre avversarie arrivavano sempre ad anticipare i nostri passaggi; sono veramente il top di questo girone (tra le squadre che abbiamo incontrato finora) e meritano di essere prime. Per noi è stato comunque un buon allenamento (molto stancante!!!!) per cercare di passarci meglio il pallone contro difese così aggressive.”

Prossima partita: domenica 25 novembre, ore 11.30, 3V GROUP LADY GATORS - Lapolismile Bianca (palazzetto dello sport, via Brigata Taurinense,  Villafranca Piemonte (TO))

U16: PALL. FARIGLIANO - 3V GROUP GATORS WEST COAST 55-35

Farigliano: Pecchenino, Besaccia, Botto, Vinci, Dematteis, Piccioni, Porro, Paunov, Buzdogan. All: Sappa Gianluca

3V GROUP GATORS WEST COAST: Adamini 4, Carle 17, Ballari, Cavadore 3, Guzzon, Galliano 6, Rolando, Troanca, Valinotti, Piazza 5. All: Biglia Stefano

Seconda sconfitta per gli Allievi targati MOTOCARVIP che a Farigliano riescono a contrastare fisicamente gli avversari in difesa ma in attacco sono ancora un po’ inceppati e spesso ricorrono alle soluzioni personali che non producono granché. Nella seconda parte di gara trascinati da Piazza gli alligatori provano a risalire, ma il canestro dei padroni di casa sembra stregato e il punteggio non cambia.
Per migliorare bisogna continuare a lavorare sulla mentalità dei ragazzi che spesso si adagiano e rilassano troppo.

Prossimo incontro: domenica 25 novembre, ore 9  VM SERVICE GATORS WEST COAST - FOSSANO (Palazzetto dello sport, Via Brigata Taurinense, Villafranca Piemonte (TO))

martedì 20 novembre 2018

U16: NEW BASKET ABET BRA - ABC SERVIZI GATORS CAVARACCO 65-41

Gators: Allemandi, Vallarino, Drago, Paschetta, Minnone, Peretti, Rubinetto, Luddeni, Cerutti, Campagna, Baravalle. All: Biglia Stefano

Esordio per il gruppo misto 2003-2004 di Cavallermaggiore e Racconigi che affronta la formazione dell Abet Bra, che sin dall’avvio si dimostra squadra ben organizzata sia in difesa che in attacco. Primi due quarti di sostanziale equilibrio con Bra che cerca di imporre il proprio ritmo e di scappare nel punteggio ma Allemandi e compagni, complici alcune buone giocate difensive e alcuni canestri in contropiede, rimangono a contatto salvo poi regalare un paio di palloni sanguinosi che li ricacciano a meno 10 all'intervallSo. Inizio di terzo periodo determinante dove gli ospiti hanno difficoltà a trovare soluzioni facili e si aprono ai contropiedi braidesi che di fatto chiudono la contesa. Ultimo periodo dove il copione rimane lo stesso e la vittoria va meritatamente alla squadra di casa. Si proverà a portare a casa la prima vittoria nella prossima giornata a Cuneo 

Prossimo incontro: domenica 25 novembre ore 11.00 Cuneo - ABC SERVIZI GATORS (palazzetto dello sport, Cuneo)

U14: PALL. FARIGLIANO - GATORS SAVIRACCO 45-20

Farigliano: Abrate, Racca, Garelli, Jovanovic, Tomatis, Santellan, Orlando, Tornavacca, Macagno. All: Sappa Gianluca

Gators SaviRacco: Anrico, Boido, Brigna 2, Bertoncino 5, Cavallotti 1, De Grazia, Ejlli, Formentin, Panero, Roano 9, Varallo3. All: Biglia Stefano

Giornata da dimenticare dal punto di vista realizzativo per i giovani alligatori, che sbagliano troppe conclusioni facili. Nella metà campo opposta invece funziona tutto abbastanza bene dove, prima Bertoncino e poi Brigna, limitano il più possibile il miglior giocatore avversario.
Nella ripresa la situazione non cambia e il solo Roano riesce a trovare con più facilità il fondo della retina, ma non c’è mai l’ impressione che la gara prenda la strada di Savigliano. La stessa mentalità aggressiva registrata in difesa andrà messa anche in attacco per cercare soluzioni facili che consentano di produrre più punti.

Prossimo incontro: sabato 24 novembre, GATORS SaviRacco - Pgs Alba (palazzetto dello sport, Via principessa Mafalda 9, Racconigi (CN))

U14: VBF FOSSANO - 3V GROUP GATORS WEST COAST 88-38

VBF: Abbandonati, Dho, Iacoviello, Grosso, Mascarello, Parola, Servetti, Dematteis, Viara, Mohamed Ali. All: Arcidiacono Francesco

3V GROUP GATORS West Coast: Aleccia, D’Asaro, Frua 2, Gavriliuc, Pasero, Racca, Troanca 27, Sosso 3, Risso, Villosio, Valinotti 6. All: Biglia Stefano

Seconda uscita per i giovani ragazzi West Coast contro i più navigati fossanesi che, dopo un primo quarto giocato punto a punto, prendono le contromisure agli ospiti e di fatto chiudono la contesa portandosi a venti lunghezze di vantaggio.
Nella ripresa Risso e compagni riprendono la gara provando a risalire nel punteggio ma, complici molte palle perse e un po’ di stanchezza, non riescono ad impensierire gli avversari che gestiscono bene il ritmo e il gioco. Si sono visti miglioramenti rispetto alla prima gara e ci sarà ancora modo di lavorare in palestra per essere sempre più pronti.

Prossimo incontro: giovedì 22 novembre 2018, ore 19:00 VM SERVICE WEST COAST - Farigliano (palestra delle scuole medie, Via Martiri della liberta 10, Moretta (CN))

U13 REG.: SALUZZO - GATORS 41-59


Parziali: 6-15, 11-12, 10-14, 14-18.

Gators: Bianco 12, Galliano 12, Mondino 0, Cavadore 8, De Leo 0, Bertaina 10, Fiorito 1, Mori 1, Pepe 2, Guzzon 4, Baretta 7. All.: Toselli

Saluzzo: Risso 1, Martin 3, Russo 4, Peralta 2, Giordano 5, Ghio 8, Angaramo 3, Spagnone 0, Kacemba 11, Caporgno 0. All.: Rabbia.

Si è disputato mercoledì 14 Novembre il derby Under13 tra i Gators e Saluzzo. I Gators iniziano da subito a giocare una buona pallacanestro con Galliano e Bianco che sbloccano l'attacco biancoverde, mentre Bertaina è efficace in cabina di regia. Nel secondo quarto il Saluzzo reagisce e si fa piu' grintoso, il gioco spumeggiante dei Gators ne risente, Cavadore sbaglia qualche conclusione di troppo, Baretta non è al meglio della condizione fisica e De Leo si impegna in difesa. Nel terzo quarto Pepe e compagni entrano sul parquet piu' concentrati, Guzzon realizza due pregevoli canestri mentre Mondino entra sul parquet e fornisce il proprio contributo. Anche l'ultimo quarto scorre, Saluzzo non si arrende e combatte su ogni centimentro del campo, i Gators tengono il ritmo avversario e con Fiorito che segna l'ultimo tiro libero prima della fine coglie una bella vittoria esterna.

Prossimi incontri: Mercoledì 21 Novembre, ore 18.00, GATORS Savigliano - Ceva Palazzetto dello sport, Via Giolitti 2, Savigliano)
Sabato 24 Novembre, ore 15.15, GATORS  - Amatori Basket Savigliano (Palazzetto dello sport, Via Giolitti 2, Savigliano)

U12: PALLACANESTRO FARIGLIANO – 3V GROUP GATORS WEST COAST 116-3

3V GROUP GATORS WEST COAST: Artuso, Bellini, Cetra Di Benedetto 1, Fogliato 2, Granero, Marchisio, Massa, Monetti, Patruno, Rollè, Scardino. All. Biglia-Nicola.

Farigliano: Manzi, Massolino, Sabena, Manega, Mariani, Nastasi, Pecchenino, Schellino, Alberione, Zavattero. All. Alberione.

Esordio in campionato per il gruppo Lady + Ragazzi che partecipa al campionato U12 Misto CSI. Il gruppo è composto da 7-8 Lady “junior” alle quali a turno alcuni boys (che partecipano anche al campionato Ragazzi) si aggregheranno di volta in volta per completare la formazione.
La trasferta a Farigliano è stato un test proibitivo per i ragazzi e le ragazze dei coach Biglia e Nicola: molti di loro erano alla loro prima partita ufficiale e l’emozione l’ha fatta sicuramente da padrone. Ciononostante tutti si sono impegnati fino all’ultimo secondo della partita e questo è il primo risultato da ricercare per cominciare a costruire un gruppo: lottare senza demoralizzarsi troppo, senza guardare il tabellone quando le cose non vanno bene, ma cercando sempre di migliorare ogni volta che si scende in campo.
Solo così già dalla prossima volta si vedranno i primi miglioramenti!!

Prossimo incontro : venerdì 23 novembre, h. 19.15,  VM SERVICE WEST COAST - Saluzzo (palestra delle medie, via martiri della liberta , 10 Moretta (CN)).

ESORDIENTI: GATORS SAVIGLIANO - CUNEO1 13-40

Parziali: 6-14, 3-15, 2-6, 2-5.

Gators: Avalle 2, Baretta 3, Cangialosi 2, Carignano 0, Culasso 0, Longo 0, Mori 2, Sogno 0, Truscelli 0, Varallo 0, Zecca 2, Adil 0. All.: Toselli - Marengo - Caglieri.

Cuneo: Ancis 2, Borgogno 0, Messi 0, Solaro 0, Tolosano 2, Pettiti 4, Baudino 2, Dimeo 18, Mattio 2, Vergagni 7, Dinapoli 3, Giordana 0. All.: Lelli.

Domenica 18 Novembre si è disputata la prima partita del campionato Esordienti dove gli Alligatori hanno ospitato la forte compagine del Cuneo. Tanta emozione in campo per i Gators, la prima partita di campionati, per alcuni addirittura la prima partita della vita. In effetti i Gators ci mettono due quarti a capire che di fronte hanno un avversario molto tecnico e veloce, sicuramente ci sarà tanto lavoro da fare in palestra per i nostri coach. Avalle, Cangialosi e Culasso aprono le marcature per i Gators, mentre Truscelli e Zecca provano a limitare i danni in difesa con l'apporto dei preziosi rimbalzi di Varallo. Cuneo impone una difesa asfissiante, che frutta molti contropiedi e punti facili. Nel secondo quarto Longo e compagni non trovano le giuste contromisure e gli ospiti allungano nel punteggio. Nel terzo e ultimo quarto la difesa Gators stringe i denti e concede pochissimo ai Cuneesi, Baretta e Mori recuperano qualche prezioso pallone, Carignano trova piu' volte dei varchi nella difesa ospite, ma non è fortunato nelle conclusioni. Buona prova anche per Adil e Carignano solidi in difesa, con un frizzante Mori e un presente Sogno. Sconfitta sicuramente utile per gli Alligatori che dovranno allenarsi con maggior intensità e concentrazione per poter riprendersi la rivincita al ritorno

 Prossima incontro: domenica 9 Dicembre ore 15.30, Farigliano - Gators presso palazzetto dello sport di Farigliano.

Due nuove coppie di canestri all'Oasi Giovani di Savigliano e alla palestra scolastica di Caramagna.

Due coppie di nuovi canestri sono, da questa settimana, a disposizione rispettivamente dei ragazzi del Centro Educativo Post Scolastico dell’Oasi Giovani (coinvolti nel Progetto Oasi Gioco & Basket e Oasi Gioco & Basket Special per diversamente abili, giunti al settimo e quarto anno e realizzati dai Gators) e dei bambini del Centro Minibasket Gators di Caramagna.

Infatti, per la palestra di Via Malines, l’IPAB Oasi Giovani, con l’aiuto dell’Assessorato allo Sport del Comune di Savigliano, ha acquistato due canestri Tarmak B900 che, facilmente manovrabili e regolabili a varie altezze fino a quella regolamentare di 3,05 mt, consentiranno di svolgere al meglio le attività con bambini e ragazzi coinvolti nel Progetto Oasi Gioco & Basket e, più in generale, con tutti gli utenti del servizio del Centro Educativo.

Analogo acquisto per la palestra delle Scuole Primaria e Secondaria di Racconigi, ma questa volta da parte dell’Assessorato allo Sport del Comune di Caramagna, in sostituzione dei precedenti canestri, ormai usurati dopo anni di utilizzo, ed a garanzia di una maggiore sicurezza ed efficacia nelle lezioni di Minibasket Gators, ma anche per quelle di Attività Motoria ed Educazione Fisica degli studenti caramagnesi.

I canestri ormai installati e pronti all’uso nelle due strutture sportive, inoltre, per la loro estrema facilità di trasporto e versatilità, sono idonei anche per la realizzazione di attività e manifestazioni all’esterno.

“Ringraziamo di vero cuore Oasi Giovani, l’Assessorato allo Sport di Savigliano e l’Assessorato allo Sport di Caramagna, che hanno accolto il nostro suggerimento di acquisto ed installazione dei nuovi canestri, con grande attenzione e sensibilità verso la pratica sportiva di quanti in varia misura sono coinvolti nei nostri progetti ed attività, ma anche verso tutti i potenziali fruitori delle rispettive città” – commenta il Presidente Gators Nasari.

mercoledì 14 novembre 2018

martedì 13 novembre 2018

La classifica dopo la sesta giornata della serie D

Lo scout della sesta di campionato della serie D

L'intervista dopo la partita con Carmagnola!

GF – ABC CARMAGNOLA 67-63

Parziali:12-20, 15-12, 23-14,17-17.

GF: Pautasso ne, Bottero 10, Sabena 10, Arese 4, Ambrogio 2, Lieto 4, Catalano ne, Caldarone 8, Robasto ne, Giacone 16, Fissore 5, Missenti 8. All. Arese

Carmagnola: Degli’Innocenti 2, S. Gili 7, Vergnano 10, Sipala 9, Andreotti, Fuso 8, Rittà, Masola 7, Magelli 20, Porello, Cantarelli. All. P. Gili

Venerdì 9 novembre la GF affronta, nella sesta giornata di campionato, Carmagnola, squadra con ambizioni importanti in questa stagione, che però si presenta a Savigliano con i principali uomini infortunati o non presenti.
I Gators, che arrivano dalla grande vittoria del derby, sono chiamati a continuare la striscia positiva, ma devono ancora fare a meno per infortunio di Nasari, Marengo e Botto, mentre rientrano coach Diego Arese e Giacone, dopo le giornate di squalifica, e schierano un Arese Daniele ancora a mezzo servizio a causa dell'infortunio al ginocchio di tre settimane fa.
Partita che inizia sotto ritmo e con tanti errori al tiro da ambe le parti, poi Carmagnola aggiusta la mira e inizia a segnare con continuità da fuori e con ben quattro triple fa un break a cui i Gators, confusionari e poco reattivi in difesa, ribattono solo con le penetrazioni di Caldarone, e finiscono il primo quarto sotto 20-12.
Nella seconda decina, i Gators guidati da un ispirato Missenti, ricuciono lo strappo in poco tempo, 21-21, per poi di nuovo inabissarsi in errori banali e poca convenzioni ed andare all'intervallo sul 27-32.
Al rientro dagli spogliatoi, Giacone con due siluri consecutivi dalla distanza dà il la alla rimonta e al sorpasso dei padroni di casa, che dopo aver raggiunto una decina di punti vantaggio, subiscono di nuovo un black out e grazie alla precisione dei giovani esterni di coach Gili il quarto si chiude sul 50-46.
Ultimo quarto sulla falsariga di quello precedente con gli alligatori che vanno a strappi, alternando giocate di intensità e bel gioco a minuti nei quali si sbaglia di tutto e di più, lasciando così aperto uno spiraglio per il recupero degli avversari, che riescono ad arrivare fino al -2 a 50 secondi dal termine, ma che non riescono più a tirare, esclusa la bomba allo scadere, solo grazie ai ripetuti rimbalzi offensivi di Fissore.
"Non siamo ancora guariti - dichiara lo staff Gators - vincere il derby è stato sicuramente importante per riportare tranquillità, ma bisogna ancora trovare la chimica di squadra e la fluidità nel gioco. Gli aspetti più importanti su cui bisogna lavorare sono quelli dell' intensità difensiva e dell'unione di squadra, che in questo momento stiamo esprimendo a corrente alternata. La partita non è sicuramente stata bella, loro,forse più di noi, avevano importanti assenze e si sono presentati senza lunghi di ruolo, ma la volontà di vincere e l' aggressività dei loro giovani ci hanno messo seriamente in difficoltà, quindi due punti guadagnati.
Sul tema infortuni, la situazione non è delle migliori perché, è vero che abbiamo recuperato Arese, ma abbiamo perso per un paio di mesi Botto per problemi alla schiena; speriamo di recuperare nelle prossime settimane Marengo e poi Nasari."

Prossimo incontro: venerdì 16 Novembre 2018, ore 21,15 Don Bosco Rivoli - Gf (Paladonbosco - Via Stupinigi, 7 RIVOLI (TO))