giovedì 23 giugno 2016

Arriva il MOUNTAIN CAMP 2016 a Pietraporzio!


L'estate Gators, come sempre, è ricca di appuntamenti da non perdere! Dopo Sport d'Estate, infatti, per i piccoli Gators arriverà il Mountain Camp 2016, arrivato ormai alla sua quarta edizione.
Come negli anni precedenti, il camp si svolgerà a Pietraporzio, in Valle Stura, dal 24 al 27 agosto e coinvolgerà i giovani atleti della società nati nelle annate 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005 e 2006 in quattro giornate di preparazione atletica, basket e tanto divertimento, in preparazione alle attività agonistiche della nuova stagione sportiva.
Grazie alla collaborazione delle Parrocchie di Savigliano che hanno concesso l’utilizzo della Casalpina Saviglianese nell’ex Caserma Manara di Pietraporzio (Via Nazionale,1) dove da decenni si svolgono i campeggi estivi parrocchiali, ed al Comune di Pietraporzio che concederà gli spazi sportivi, i giovani partecipanti vivranno insieme un denso programma fatto di basket ed atletica, ma anche di giochi, divertimento, camminate, e chi più ne ha più ne metta, insieme ad istruttori, allenatori ed animatori qualificati dei Gators.
Nell’ultima giornata di sabato 27 agosto, poi, verranno coinvolte anche le famiglie per chiudere in maniera divertente e costruttiva il camp.

Come fare per iscriversi? 

Per partecipare occorre iscriversi entro fine Giugno e versare la quota di 110 Euro comprensiva di viaggio di andata in pullman, alloggiamento, pasti (colazione, pranzo, merenda e cena), gadgets ed eventuali iniziative a sorpresa durante i quattro giorni. Occorre anche compilare l’apposito tagliando con i propri dati ricavandolo dal volantino informativo (che trovate scaricabile in versione pdf al fondo dell'articolo) che contiene tutti i dettagli pratici del Camp.

Chi può partecipare? 

“Tutti i ragazzi e le ragazze delle annate 1999-2000-2001-2002-2003-2004-2005- 2006 di tutte le squadre giovanili e del minibasket Gators. Vi aspettiamo Numerosi!” -commentano i responsabili della società - "Nuovamente, il nostro preparatissimo Staff aiuterà i giovani Gators ad iniziare nel modo migliore la nuova stagione sportiva, creando il giusto clima di squadra per crescere nel modo migliore, non solo sportivamente”.

Ringraziamenti

Un doveroso ringraziamento va a tutti i partners che sostengono l'iniziativa.
In particolare, il camp gode del sostegno di: Banca Cassa di Risparmio di Savigliano, Ferrero SpA Kinder + Sport, Autolinee SAV di Villafalletto, Leclerc, Parrocchie di Savigliano, Comune di Pietraporzio.

Per informazioni ed iscrizioni occorre rivolgersi oltre che ad istruttori, allenatori e dirigenti, al numero 328.4424419 (Francesco).

Scarica il volantino con il modulo di iscrizione in formato pdf cliccando QUI.

martedì 21 giugno 2016

Il resoconto della Festa di fine stagione Gators 2016!!!

Sabato 11 giugno è andata in scena a Moretta l’attesissima e spettacolare festa di Gators di fine stagione.
A partire dal primo pomeriggio c’è stata una vera e propria invasione di Alligatori, provenienti da tutti i centri minibasket Gators (Savigliano, Moretta, Cardè, Torre S. Giorgio, Racconigi, Cavallermaggiore, Marene, Villafranca Piemonte, Sommariva Bosco, Caramagna Piemonte).
Dopo essere stati suddivisi in gruppi in base all’età, i giovani atleti si sono sfidati per diverse ore in moltissime gare di abilità, giochi e partite, senza mai perdere il sorriso e l’allegria.
Per l’occasione sono stati utilizzati gli attrezzatissimi campi esterni, oltre a quello interno della palestra delle scuole medie di Moretta.
Atmosfera eccezionale anche sugli spalti, dove genitori, amici e simpatizzanti hanno potuto osservare i miglioramenti e le performance dei piccoli Alligatori.
Al termine delle attività di gioco, radunati ragazzi e ragazze in palestra in modo da formare tre grandi cerchi, c’è stato il saluto finale con l’immancabile urlo “One Team Gators!”.
Uno slogan ormai comune a tutte le squadre e che va a dimostrare, semmai ce ne fosse bisogno, la grande sinergia e unione tra i giocatori di tutti i numerosi centri Gators.
Successivamente si è passati alla parte culinaria, incentrata sulla gustosissima e ormai collaudata porchetta di Tarcisio, a volontà per tutti, assieme a formaggi, dolci, bevande.
Il colpo d’occhio è stato eccezionale: più di 350 persone hanno partecipato alla festa.
A fine serata sul palco un meritato tributo a tutte le squadre Gators e ai centri minibasket.
In particolare, due le menzioni d’onore: la prima è stata la consegna di una medaglia ai giocatori della formazione Under 13 Gators di Savigliano che, guidata dal duo Toselli-Mascolo, ha raggiunto la conquista del titolo di Campione regionale FIP, terminando la stagione imbattuta. Un successo straordinario, che mostra la bontà del lavoro fatto dalla società in questi anni.
In seguito è stato presentato il nuovo gruppo di animatori Gators, formato da giocatori  provenienti dall’Under 15 di Racconigi e Caramagna. Un polo “storico” per i Gators.
È bello vedere la passione andare al di là del gioco e trasformarsi in un impegno per le annate più giovani, in modo da trasmettere i valori e le virtù proprie dello spirito Gators.
E la prima esperienza è già in corso: sono infatti parte dello staff che segue le settimane di Sport d’Estate Gators.
Più che positive le parole del Presidente Francesco Nasari:"E' stata una stagione lunga e impegnativa, ma con enormi soddisfazioni, sia dal punto di vista sportivo che, soprattutto, umano. Abbiamo raggiunto risultati prestigiosi sia con le nostre prime squadre, che hanno fatto una stagione sopra le righe, sia con le nostre giovanili, che sono cresciute tantissimo, con il fiore all'occhiello dell'Under 13 che ha vinto il campionato regionale! Ma come sempre i Gators non si fermano mai, sono infatti in pieno svolgimento i camp cittadini di Sport d'Estate, che anche quest'anno hanno riscosso un grandissimo successo in termini di partecipazione e a fine agosto aspettiamo tutti i piccoli alligatori all'ormai immancabile camp di Pietraporzio per prepararsi al meglio all'arrivo della nuova stagione!".
La lista dei ringraziamenti sarebbe interminabile. Doveroso però ricordare, oltre al già citato Comune di Moretta, a cui va il nostro ringraziamento per l'ospitalità ed il supporto nell'organizzazione della festa (un grazie particolare all'assessore allo sport Lombardo e alla Pro Loco), l’importante contributo di Colombano Centro TV Color di Savigliano, Supermercati PrestoFresco, Ediltutto
Cavallermaggiore, La Baraca di gelato Savigliano, Mister Ciald gelateria Savigliano, Panetteria Calandri Savigliano, Ferramenta C.R. Savigliano, ferramenta Piumetto Cavallermaggiore, Brico family Savigliano, Asta del Mobile Cavallermaggiore, Marene online Marene, Bar Manuel Savigliano, Ottica Solferino Savigliano, Caseificio Persia Cavallermaggiore, Caseificio Bertinotti Flavio Cavallermaggiore, Inalpi di Moretta, Assopiemonte DOP & IGP, Ferrari Formaggi di Torre San Giorgio, Cucina Valle Po di Cardè, Ribauto Concessionario Toyota Savigliano.
Come già accennato, l’appassionante stagione degli alligatori non è affatto terminata.
Dopo la prima settimana di Sport d’Estate a Savigliano, si prosegue con la seconda (sempre a Savigliano) dal 20 al 24 giugno.  La terza, dal 27 giugno al 1° luglio si terrà a Racconigi.
Si culminerà con il Mountain Camp previsto a Pietraporzio per il 24 Agosto, mentre a settembre un’altra settimana all’insegna del basket, con Sport di Fine Estate, precederà l’avvio di una nuova e scoppiettante stagione agonistica.
Le emozioni Gators, dunque, non si fermano mai!

venerdì 10 giugno 2016

ARRIVA LA FESTA DI FINE STAGIONE GATORS!


In questi giorni c’è grande fermento organizzativo in casa Gators. La società cestistica festeggerà infatti la fine della stagione sportiva sabato 11 giugno a Moretta nell'area sportiva delle Scuole Medie (palestra, playground esterno, campetto nel cortile della palestra) con una giornata aperta a tutti, grandi e piccini, di sport e divertimento che si concluderà con la cena sociale presso il centro polifunzionale a poche centinaia di metri dalla palestra.
La manifestazione offrirà un ricco e coinvolgente programma.
Dalle 15,30 alle 18,30 giochi e divertimenti sportivi per bambini e bambine del minibasket e delle squadre giovanili con gli istruttori e gli allenatori Gators.
Dalle 19,30 alle 24 Cena con la gran porchetta di Tarcisio a volontà, patatine, formaggi, dolce, acqua e caffè.
Concluderà la Festa una serata ricca di sorprese.
Le adesioni sono ancora aperte presso dirigenti ed allenatori delle due società, ma occorre affrettarsi per non rischiare di rimanere senza posto.
Per informazioni: Francesco Nasari (328.4424419).

lunedì 6 giugno 2016

I GATORS CAMPIONI REGIONALI UNDER 13!!!



SEMIFINALE REGIONALE UNDER13: GF GATORS – VERCELLI RICES 64-45

GATORS GF: Robasto 14, Nicola S. 13, Ghigo 10, Baretta 6, Catalano 6, Carle 4, Davicco 4, Nicola A. 4, Stima 2, Rubinetto 1, Barra 0, Borda 0. All.: Toselli – Macolo

VERCELLI RICES: Liberali 20, Grisorio 9, Vancetti 9, Aguglia 4, Cattaneo 2, Rodi 1, Miglino 0, Pescarolo 0, Torti 0, Pretta 0, Ricci 0, Zarcaro 0. All.: Valerio.

Si è conclusa domenica 05 Giugno, presso il bellissimo palazzetto dello sport di Carmagnola e con una presenza di pubblico notevole, la fantastica stagione dell’Under 13 Gators allenata dai coach Toselli e Mascolo. La squadra Under13, sponsorizzata GF Aspirazioni di Caramagna Piemonte, si è laureata Campione Regionale sconfiggendo in finale l’ostico 5Pari Torino. I Gators si presentano imbattuti in semifinale regionale sabato 04 Giugno, sempre al palazzetto di Carmagnola, e affrontano il Vercelli, compagine fisicamente ben dotata. I Gators entrano in campo molto determinati e concentrati e non lasciano scampo agli avversari fin dalle prime battute. Il primo quarto si conclude 23 a 5 per gli Alligatori, che ipotecano da subito l’accesso alla semifinale. Il match scorre e vede sempre i Gators in netta superiorità tecnica e fisica, fino all’ultimo quarto dove coach Toselli puo’ dare amplio spazio anche ai piu’ giovani 2004. I Gators conquistano meritatamente la finale Under13 vincendo 64-45 contro i Vercelli Rices.


FINALE REGIONALE UNDER13: GF GATORS – 5PARI TORINO 59-48

GF GATORS: Nicola S. 26, Ghigo 12, Robasto 5, Catalano 4, Baretta 4 , Carle 4, Nicola A. 2, Davicco 2, Rubinetto 0, Barra 0, Borda 0, Stima . All.: Toselli

5PARI TORINO: Aureli 12, Roselli 9, Cavagnoli 7, Rinaldo 6, Demarchi 3, Viotti 3, Quadrello 2, Curato 2, Lungo 2, Hartwing 2, Zaccaglino 0. All.: Boffito.

Partita molto tirata, la finale tra i Gators e 5Pari Torino, ma la GF GATORS non si è fatta intimidire dalla forza e aggressività degli avversari che non hanno mai mollato, combattendo per tutto il match. Alla fine ne è venuto fuori un 59 a 48 che entra nella storia: infatti i baby Alligatori concludono la propria stagione senza nemmeno una sconfitta. 20 partite disputate e 20 vittorie conquistate sul campo dimostrando che, per qualsiasi tipo di avversario, non c’è stato davvero niente da fare. Il match è stato molto combattuto, gli Alligatori sembrano poter vincere facilmente portandosi sul 30-13 a pochi minuti dalla fine del secondo quarto, ma gli avversari non ci stanno e rimontano con rapidi contropiedi pareggiando nel punteggio su 30-30 a inizio terzo quarto. L’emozione porta a qualche errore offensivo di troppo, ma i Gators controllano sempre il match,  portandosi avanti di qualche punto e concedendo veramente poco in fase difensiva agli avversari, si arriva ai minuti finali dove un ottimo Stefano Nicola gestisce perfettamente ogni possesso Gators. I Gators si laureano così CAMPIONI REGIONALI, appuntando sul petto il primo titolo giovanile della storia per i B.C. GATORS del presidente Francesco Nasari che tanto punta su tutti i piccoli Alligatori del minibasket e settore giovanile, ringraziando anche lo sponsor GF Aspirazioni di Caramagna sempre molto vicino ai nostri giovani. Coach Toselli commenta: “sono veramente orgogliosi dei miei ragazzi, un gruppo cresciuto insieme sin dal minibasket, con un percorso iniziato anni fa quando i Gators aprirono il centro minibasket a Savigliano e i primi a iscriversi furono proprio questi fantastici 2003-2004. Siamo in presenza di un gruppo di ragazzi che per talento, passione, determinazione ed educazione, non sempre si puo’ avere in una società civile, dove all’età di 13 anni i molteplici interessi extra scuola/sport la fanno da padrone. I miei ragazzi si sono sempre presentati in palestra con un’energia e passione che ti fanno tornare indietro nel tempo, quanto la tecnologia era limitata e dopo la scuola, non vedevi l’ora di allenarti e giocare con i tuoi amici allo sport piu’ bello dello mondo, il BASKET!. I miei ragazzi hanno sempre espresso un ottimo basket, sempre alla ricerca del gioco di squadra e del miglioramento individuale. Voglio ringraziare la società, nella figura del Presidente Francesco, sempre presente e sempre carico di idee e passione, il mio vice Elvio, sempre pronto a dare una mano sia tecnicamente che umanamente, la fantastica squadra dei genitori, sempre pronti a collaborare e a sostenerci e infine, non per ultimi, tutti i miei piccoli grandi Alligatori: Alessio, Ale, Vale, Mauri, Andrea B., Cecchino, Stefano, Lollo, Matte, Gabri, Jury, Roby e Patrick!”

Si chiude il sipario su una fantastica stagione, nell’aspettare la prossima, Vi invitiamo tutti a festeggiare i nostri piccoli Alligatori alla tanto attesa festa di fine anno  che si terrà a Moretta sabato 11 Giugno!!!!

lunedì 30 maggio 2016

U13 REG.: GF GATORS - ORBASSANO 67-42

Parziali: 14-4; 16-15; 26-6, 11-16.

GF Gators: Nicola S. 15, Ghigo 13, Robasto 9, Catalano 8, Baretta 7, Davicco 7, Stima 4, Carle 2, Nicola A. 2,  Barra 0, Borda 0, Rubinetto 0. All.: Toselli.

Orbassano: Spada 17, Vranceanu 8, Fulcheri 6, Padula 4, Lalario 2, Mazzetto 2, Villa 2, Albano 0, Bovano 0, Lopopolo 0, Bovi 0. All.: Trisoglio.

Si è giocato sabato 28 Maggio alle ore 16.30 il match valido per la qualificazione alle Final Four del campionato Under13 Regionale. Coach Toselli dispone della rosa al completo, Ghigo rientra dall’infortunio alla schiena e Robasto, debilitato da una brutta influenza, recupera all’ultimo. Coach Trisoglio deve fare a meno di due pedine importanti che sono Buosi e Calanni, infortunati in precedenti incontri. Già dai primi minuti di gioco i Gators fanno capire che non intendono farsi scappare la ghiotta occasione ed entrano in campo molto concentrati. Da subito Nicola Stefano detta alti ritmi di gioco e spesso lancia in contropiede i veloci Baretta e Stima, mentre il pilastro Ghigo domina a rimbalzo. Reazione d’orgoglio nel secondo quarto per gli ospiti che con un’arcigna difesa a zona mettono a dura prova gli Alligatori, bravo Catalano a far girare la palla e a trovare spesso liberi nei pressi del canestro Robasto e Davicco. Nel terzo quarto si vede la vera forza del team di coach Toselli che con un parziale di 26 a 6 chiudono definitivamente il match. Molto buone anche le prestazioni di un vivacissimo Carle, dei piu’ piccoli Barra, Borda e Rubinetto, mentre Nicola Andrea puo’ festeggiare vittoria e compleanno nelle vesti di Capitano. Si giocherà sabato 4 Giugno a Carmagnola la prestigiosa semifinale tra i Gators e Vercelli, l’altro match vedrà contrapposto Cossato a 5pari Torino. Appuntamento a sabato a Carmagnola, con la speranza che i nostri fantastici baby Alligatori riescano nell’impresa di mantenere l’imbattibilità di quest’anno e accedere alla finale per il Titolo Under13 del Piemonte.

I Gators alla Festa provinciale del Minibasket!

Domenica  29 maggio a Fossano si è svolto la Festa Finale di Minibasket organizzato dalla FIP, giornata dedicata totalmente ai tornei ed ai giochi per tutte le categorie di minibasket.
I Gators hanno partecipano attivamente all’iniziativa con ben 35 ragazzi divisi in due squadre per la categoria Aquilotti e due squadre per la categoria Scoiattoli, in totale erano presenti 15 squadre Aquilotti, 14 Scoiattoli ed i pulcini. I nostri ragazzi secondo un tabellone gare si sono sfidate in minipartite di 3 contro 3 per gli Scoiattoli e di 4 contro 4 per gli Aquilotti. I ragazzi hanno cominciato i match al mattino e dopo la pausa pranzo hanno ripreso le “danze” con altre partite nel pomeriggio; i piccoli alligatori si sono comportati egregiamente ma cosa che più importa si sono divertiti come matti, nonostante il temporale di metà mattinata che ha obbligato l’organizzazione a proseguire il torneo su sei campi interni.
Così commenta l’evento lo staff tecnico “ Giornata splendida al di là della pioggia che ha rovinato i piani dell’organizzazione, siamo molto soddisfatti di aver partecipato a questa festa del minibasket e cosa che più ci inorgoglisce è la tanta presenza dei nostri ragazzi e delle loro famiglie, vuol dire che la passione per questo splendido sport in famiglia Gators è in continua crescita, ci spiace per molti bambinii che purtroppo tra cresime, matrimoni ed altri eventi non sono riusciti a partecipare. I ragazzi si sono comportati benissimo, da inizio anno hanno fatto dei progressi evidenti, ma la cosa che più ci piace sottolineare è vederli divertirsi ed appassionati a questo sport.”
La stagione non è ancora terminata, le lezioni dei ragazzi termineranno il 9 giugno, e poi l’11 giugno Festa Gators di fine anno e poi dal 13 giugno cominciano le settimane di “Gators Sport D’Estate” a cui non si può mancare!!

domenica 29 maggio 2016

U14: GATORS MOTOCAR – GATORS SAVI 57-41

Parziali: 16-6, 20-9, 8-16, 13-10.

Gators MoToCar: Carnevale 2, Nicola A. 5, Monge 10, Bertolotto, Dagatti, Borda 4, Carle 10, Robasto 4, Nicola S. 6, Speranza E. 10, Maero, Speranza A., Roggiapane 6. All. Botta – Nicola V.

Gators Savi: Rubinetto, Catalano 8, De Leo 8, Ghigo A., Davicco 17, Roano 8.  All. Mascolo.

Finisce con un derby la stagione delle due squadre Gators U14 di Savigliano e Moretta. Martedì 17 maggio 2016 i saviglianesi sono ospiti dei “fratelli” del polo MoToCar, ma la partita viene purtroppo guastata dalle numerose assenze (infortuni, gite scolastiche, malattie, ecc.) che costringono gli ospiti saviglianesi a presentarsi in campo con soli 6 effettivi. Dall’altro lato invece i locali sono al gran completo e, giocando in orario di allenamento, sono anche presenti sugli spalti i compagni non convocati.
La partita comincia con pochi canestri segnati, il sole che irrompe nelle vetrate del palaBalbis molte volte infastidisce le ricezioni dei passaggi più elementari. Da una parte coach Mascolo ha il suo daffare per cercare di far rifiatare tutti con l’unico cambio a disposizione, dall’altra coach Botta utilizza con il contagocce sia Robasto che Nicola S., ancora un po’ provati dalle fatiche di due giorni prima nella vittoriosa trasferta a Torino con tutti i compagni dell’U13.
Così Nicola A. si applica bene nel contenere le folate offensive di Catalano, il quale però, oltre a trovare qualche penetrazione vincente, è bravo nel mandare più volte alla conclusione facile il compagno Davicco, bomber di giornata con 17 punti. I giovani Gators ospiti sono oltremodo sfortunati, quando Roano (tra i migliori in campo) cade in un contrasto e si procura una leggera distorsione ad un polso: rientrerà poco dopo fasciato, STOICO!
In casa morettese si assiste finalmente ad una convincente prova di Monge, sia in fase d’attacco (10 punti) con canestri in contropiede, che in fase di difesa, però la concentrazione latita ancora un po’: con l’aiuto di Speranza E. (doppia cifra anche per lui) e di Borda però l’area di casa è abbastanza ben presidiata e il positivo De Leo, sponda Savigliano, deve cercare il suo buon bottino di punti soprattutto dalla lunga distanza.
Per MoToCar, Carnevale e Bertolotto sono bravi a lanciarsi in contropiede quando si rientra in possesso del pallone, un po’ meno nel trovare il tiro morbido in appoggio a canestro; invece Roggiapane è bravo nel costruirsi tiri dalla media distanza, sfruttando le occasioni in cui viene lasciato un po’ troppo solo. Vengono buttati nella mischia e si distinguono per grinta e caparbietà anche i più giovani, Ghigo e Rubinetto da parte saviglianese, Maero, Dagatti e Speranza A. dall’altra: tanti minuti per loro che sono soliti giocare un po’ meno dei compagni.
Il terzo quarto è vinto dagli ospiti, ma, grazie al divario della prima metà gara (36-15 all’intervallo) e a qualche canestro finale della coppia Robasto – Carle (buona anche la prova di quest’ultimo), i Gators MoToCar si aggiudicano l’incontro per 57-41. Si finisce con urlo finale con le squadre unite in un unico abbraccio e con un “terzo tempo” culinario d’eccezione, gestito dai genitori della squadra di casa nella piazzetta antistante la palestra, in una sorta di “prova tecnica di trasmissione” per la grande festa finale dei Gators che quest’anno si terrà proprio a Moretta, nel pomeriggio del giorno 11 giugno.
A fine partita, coach Nicola, a nome di tutti i coach delle due squadre, commenta: “Ci congratuliamo con i nostri giocatori per la stagione appena conclusa, che è stata lunga e stancante, ma ricca di miglioramenti individuali e di squadra; un ringraziamento particolare anche ai genitori per il loro appoggio e per le loro disponibilità, in modo particolare a quelli più presenti nelle partite in trasferta. Le partite sono finite, ma gli allenamenti continuano almeno per tutto maggio. Per chi vuole, ci saranno ancora occasioni per qualche partita, prima fra tutte, domenica prossima 22 maggio in piazza del Popolo a Savigliano: per tutto il pomeriggio la manifestazione SavinPalla organizzerà un torneo 3c3 per tutti i giovani delle annate dal ‘99 al 2006. Vi attendiamo numerosi.”.

U14: MONDOVI' - GATORS MOTOCAR 86 - 55

Parziali: 26-9, 26-19, 16-13, 16-14.

Gators MoToCar: Monge, Dagatti 2, Nicola A. 8, Borda 2, Robasto 12, Nicola S. 26, Speranza E. 2, Speranza A., Mariani, Roggiapane 3. All. Botta – Nicola V.

Mondovì: Bonelli 20, Rossetti 20, Bagna 4, Borsarelli, Devalle, Scabbia 6, Borgese 12, Barzelloni 6, Barletta 2, Calimera 4, Hanbal, Tano 12.  All. Pollari.

Ultima trasferta dell’anno per la compagine Gators MoToCar, ospite il mercoledì 11 maggio 2016 dei forti ragazzi del Mondovì. Sebbene all’andata i nostri si imposero con un certo carattere, le premesse alla vigilia non sono rosee: alcune defezioni per via dell’impegno infrasettimanale non permettono di andare a giocarsi le proprie carte con tutti gli effettivi.
D’altro canto la squadra del Mondovì è molto cambiata, dal momento che trattasi di un gruppo molto numeroso: quelli scesi in campo in quest’occasione hanno abitudini a disputare campionati più impegnativi. L’avvio dei primi minuti sembra promettente: ai primi canestri avversari rispondiamo bene con Nicola S., supportato da Robasto e Speranza E., mentre Nicola A. in difesa si incolla al “playmaker tascabile” Rossetti, un vero funambolo con la palla tra le mani, molto bravo a concludere e a smistare passaggi perfetti ai compagni. A poco a poco, i giovani Gators perdono mordente, mentre i padroni aumentano d’intensità: così il divario nel punteggio aumenta, e lo farà anche nel secondo quarto, sebbene nelle realizzazioni in aiuto del solito Nicola S. (prestazione sopra le righe la sua, top scorer della partita con 26 punti) vengano anche il fratello Nicola A. e Dagatti. Monge, Borda e Roggiapane sono un po’ “timidi” in attacco, per cui cercano di farsi trovare pronti sull’altro lato del campo, mentre Mariani e Speranza A. hanno notevoli difficoltà a lottare ad armi pari con avversari che li sovrastano fisicamente. A metà gara si registra il punteggio di 52-27 e la partita è di fatto già chiusa.
Nella seconda metà, vuoi per un po’ di rilassamento nelle file del Mondovì, vuoi per un po’ più di convinzione tra i morettesi, il divario non subisce particolari incrementi, si lotta quasi ad armi pari, si attuano rotazione tra tutti: nella casella “punti segnati” si cancella lo zero anche per Borda, Roggiapane e Speranza E., ma i ragazzi di Moretta sono poco “cattivi” (nel senso positivo del termine) nel tentare di arginare in difesa. Prova ne sono i soli 4 falli fatti alla fine del terzo quarto di gioco: come stendere un tappeto rosso agli avversari, che non ne avevano alcun bisogno.
Finisce con uno scarto di 30 punti e un po’ di scoramento tra i giovani Gators, ma la mente è già rivolta al prossimo (ed ultimo) turno, nel quale si finirà la stagione ospitando i cugini di Savigliano a Moretta: lì magari le maggiori motivazioni permetteranno di vedere qualche “occhio di tigre” in più in campo, almeno questo si augurano i coach Botta e Nicola.

mercoledì 18 maggio 2016

U13 REG.: 5PARI TORINO - GF GATORS 63-73

Parziali: 22-12; 12-18; 16-26, 13-17.

GF Gators: Robasto 30, Nicola S. 19, Catalano 7, Baretta 6, Carle 4, Ghigo 4, Davicco 2, Barra 0, Borda 0, Nicola A. 0. All.: Toselli.

5Pari Torino: Cavagnoli 17, Demarchi 13, Aurelli 10, Lungo 7, Viotti 6, Roselli 5, Curto 2, Zaccagno 0, Rinaldi 0, Hartwig 0, Quartello 0. All.: Boffito.


Si è disputato domenica 15 Maggio il match tra i Gators e 5pari Torino presso la palestra Cartiera in via Fossano a Torino. Si gioca per l’accesso alle semifinali per il titolo Regionale del Piemonte Under13, in lizza sono rimaste le top six composte da due gironi: il girone A con Oleggio, Vercelli e Cossato; il girone B con I Gators, 5pari Torino e Orbassano. Le migliori due classificate dei due gironi accederanno alle semifinali. I padroni di casa partono a razzo, i Gators devono subito rinunciare al pilastro Ghigo per infortunio e poi si deve sedere in panchina anche Stefano Nicola per aver commesso tre falli nei primi cinque minuti di gioco. Subito spazio ai piu’ giovani classe 2004 Barra, Borda e Nicola Andrea che con gran impegno si fanno trovare pronti sul parquet. Tocca a Robasto caricarsi il peso dell’iniziativa offensiva degli Alligatori che impedisce di fatto ai padroni di casa di terminare un primo quarto solo avanti di dieci lunghezze. Nel secondo quarto i Gators si adeguano al ritmo intenso degli avversari, Carle e Baretta si lanciano a tutto gas in contropiede, mentre Catalano si immola in difesa marcando gli avversari piu’ forti. I Gators rientrano dalla pausa di metà match concentrati e determinati, infliggendo un parziale decisivo ai fini dell’incontro. Davicco sfrutta bene un taglio e realizza da sotto, negli ultimi minuti si rivede in campo anche l’acciaccato Ghigo, che con il suo ingresso sul parquet da sicurezza a tutti i compagni, che si aggiudicano meritatamente il match su un difficilissimo campo. Questa è stata una vittoria di tutto il gruppo, commenta Coach Toselli, nei momenti difficili tutti sono scesi in campo con l’approccio mentale giusto e questa non era per niente una partita facile, avversario molto bravo e campo particolarmente ostico, poi abbiamo anche perso da subito Ghigo che per la sua fisicità è fondamentale per la nostra squadra. Una menzione particolare a Robasto e Nicola Stefano, veri trascinatori del nostro fantastico gruppo! Adesso sarà fondamentale vincere contro Orbassano per accedere alle final four a Carmagnola previste per il 5-6 Giugno.

Prossimo incontro: Sabato 28 Maggio, ore 16.30, Gators – Orbassano, Palasport di Cavallermaggiore

lunedì 9 maggio 2016

TORNA "SPORT D’ESTATE" GATORS 2016!


L’ASD B.C. Gators, con il rinnovato e fondamentale supporto della Banca Cassa di Risparmio di Savigliano e di Kinder + Sport, propone, anche per il 2016, Sport d’Estate, un camp estivo cittadino, ormai alla terza edizione. Saranno due le sedi di svolgimento delle attività estive Gators multisportive, di gioco e divertimento, rivolte a bambine e bambini nati nelle annate 2002-2003-2004-2005-2006-2007-2008-2009-2010: Savigliano, dove saranno ben due le settimane di camp, dal 13 al 17 e dal 20 al 24 giugno presso Palasport di Via Giolitti e vicino campo all’aperto, Racconigi dal 27 giugno al 1 luglio presso Area Sportiva Scuole Medie.

Anche per questa edizione il mitico Staff Gators composto, oltre che dai numerosi allenatori ed istruttori qualificati, anche da un bel gruppo di animatori con esperienza educativa per le parti ludiche e di supporto relazionale, avrà il piacere di intrattenere con giochi, sport e tante sorprese i piccoli alligatori, con l'obiettivo di far conoscere e relazionare i bambini dei vari comuni dove opera la nostra società, continuando il progetto ONE TEAM GATORS.
Infine, dopo il grande successo degli scorsi anni, è stata confermata a grande richiesta la giornata finale in piscina a Savigliano per ciascuna delle due settimane.

Ma vediamo nei dettagli come si svolgerà Sport d’Estate.

“Le attività si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 18 per fornire alle famiglie un servizio di assistenza ai loro bambini il più possibile adeguato alle esigenze del periodo estivo, sempre complicato da organizzare, specie per chi lavora – spiegano i responsabili Gators -. Ogni giornata sarà scandita al mattino da attività varie, giochi, sport (non solo basket…), seguite dal pranzo al sacco e poi, al pomeriggio, da momenti di svago nelle aree verdi dei vari comuni, gare e tornei presso gli impianti sportivi con la merenda offerta. Questo da lunedì a giovedì. Venerdì, invece, la giornata si svolgerà interamente in Piscina a Savigliano, che abbiamo scelto anche per la settimana a Racconigi per valorizzare e far conoscere l’impianto sportivo della nostra città”.

Come fare per iscriversi?

“Nei prossimi giorni distribuiremo in tutte le sedi in cui operiamo i volantini, con tutte le informazioni e la scheda di iscrizione. Sarà sufficiente compilarla e consegnarla ENTRO IL 5 GIUGNO agli istruttori dei nostri Centri. Chi non fosse già tesserato Gators, ma volesse partecipare comunque al camp è il benvenuto! Basta stampare il modulo di iscrizione (scaricabile in formato pdf al fondo dell'articolo) e consegnarlo presso uno dei nostri centri minibasket (Savigliano, Cavallermaggiore, Racconigi, Caramagna, Marene, Sommariva Bosco, Moretta, Torre San Giorgio, Cardè, Villafranca) o rivolgersi per ogni informazione a Francesco Nasari (3284424419) o Gigi Toselli (3803202360)
Abbiamo deciso di contenere al massimo le quote previste (per venire incontro a tutte le esigenze delle famiglie e favorire una larga adesione) in 65 € per i bimbi che partecipano all’intera giornata, dalle 8 alle 18, oppure di 35 € per chi sceglie la mezza giornata, dalle 8 alle 12,15. Per le famiglie che iscrivono più figli è previsto uno sconto di 10 € dal 2° bambino iscritto. Per le famiglie che iscrivono i figli a due settimane di camp è previsto uno sconto di 10 € (120 € per le due settimane), mentre per l'iscrizione a tutte e tre le settimane lo sconto previsto è di ben 45 € (150 € per le tre settimane). A tutti i partecipanti verrà regalato un gadget sportivo realizzato appositamente per Sport d’Estate. Ovviamente è possibile iscrivere i bambini anche in entrambe le sedi se si desidera farli partecipare a più di una settimana di divertimento con noi!.
Per chi arriva da fuori sede, c’è la possibilità di attivare un servizio di trasporto con pulmino o treno (con accompagnatore della Società). L'attivazione e le modalità del servizio e i costi aggiuntivi dipenderanno dal numero di adesioni (indicativamente € 25).”.

Chi può partecipare?

“Tutti i bambini e le bambine delle annate 2002-2003-2004-2005-2006-2007-2008-2009 e 2010 di tutte le città in cui svolgiamo la nostra attività, ma anche di città vicine, quindi non solo i saviglianesi ed  i racconigesi. Sport d’Estate è aperto a tutti! Non a caso stiamo potenziando lo Staff: proprio per garantire il miglior servizio possibile anche in presenza dei numeri rilevanti di iscritti che ci auguriamo di avere” commentano i responsabili della società.

Ringraziamenti

Un doveroso ringraziamento va a tutti i partners che sostengono l'iniziativa.
In particolare, il camp gode del sostegno di: Banca Cassa di Risparmio di Savigliano, Ferrero SpA Kinder + Sport, Autolinee SAV di Villafalletto, Leclerc, Comune di Savigliano e Comune di Racconigi.
Grazie di cuore per il vostro sostegno e per il vostro preziosissimo contributo!



Chi desiderasse avere informazioni su Sport d’Estate Gators può rivolgersi al numero 328.4424419 oppure visitare il sito www.gators.it.

Scarica il volantino con il modulo di iscrizione in formato pdf cliccando QUI.