martedì 18 luglio 2017

Stefano Biglia entra a far parte dello Staff Tecnico Gators!

La società BC Gators è lieta di poter annunciare che il Coach Stefano Biglia farà parte dello staff tecnico Gators dalla prossima stagione.
Stefano si occuperà di settore giovanile e minibasket, punti forza dei Gators, dove si cercherà di raggiungere nel tempo obiettivi importanti, migliorando l'organizzazione e le qualità tecniche delle squadre del settore giovanile e dei gruppi minibasket.
Stefano ha intrapreso la carriera da allenatore dopo aver giocato qualche anno in Prima Divisione e Promozione a San Damiano D'Asti. Dal 2007 al 2014 è stato allenatore del settore giovanile e istruttore minibasket della Scuola Basket Asti e per un anno ha ricoperto il ruolo di assistente allenatore della serie D dell'Omega Asti. In seguito è stato allenatore del settore giovanile del Monta' Basket per poi passare, nelle ultime tre stagioni, all'Olimpo Alba, prima come assistente dell'Under19 Elite con Luca Jacomuzzi e poi assistente allenatore e istruttore minibasket con Roberto Schinca, con cui ha conquistato il titolo Under14 regionale nella stagione appena conclusa.
"Sono felicissimo di entrare a far parte della famiglia dei Gators - dichiara Coach Biglia - si respira entusiamo e tanta voglia di far bene in casa Gators. Metterò a disposizione della società e dei giovani Alligatori tutta la mia esperienza e le mie capacità, per poter crescere tutti insieme e raggiungere obiettivi importanti!"
La società BC GATORS si complimenta con Stefano per il titolo appena vinto e augura un buon lavoro al nuovo Coach!!!

lunedì 17 luglio 2017

Mauri Ghigo al College Basketball!

Con soddisfazione ed orgoglio, pubblichiamo il comunicato stampa del College Basketball sull'arrivo di Mauri Ghigo. In boccal al lupo Mauri!

Con grande soddisfazione College Basketball comunica di aver raggiunto l’accordo con la società B.C. Gators Savigliano per l’arrivo dell’atleta Maurizio Ghigo, classe 2003, nella nostra società. “Siamo molto felici di accogliere nella nostra famiglia Maurizio - spiega il Direttore Generale di College Basketball Federico Ferrari - un prospetto davvero molto interessante che ha già giocato con alcuni nostri ragazzi al Trofeo delle regioni e che gravita già nel giro delle nazionali giovanili. Un’aggiunta importante dunque in una squadra che ha già raggiunto le finali nazionali Under 14 nella stagione appena conclusa, quindi un ottimo investimento per noi con l’intento di proseguire il percorso di crescita del nostro progetto giovanile.“
Queste le parole del presidente dei Gators Savigliano Francesco Nasari: “Sono davvero contentissimo per Maurizio che avrà la possibilità di vivere un’esperienza cestistica ed umana di altissimo livello in una delle realtà giovanili migliori in questo momento e nella squadra più forte del Piemonte della sua annata. Pur avendo ricevuto numerose offerte anche da società italiane della massima serie, che ringrazio personalmente, alla fine il ragazzo ha scelto College per la bontà di un progetto tecnico e societario di altissimo livello, che ha colpito favorevolmente in questi mesi anche la famiglia stessa.
Spero veramente che tutto ciò possa essere solo l’inizio di un bel rapporto di collaborazione, in futuro, con la società College Basketball.”

Il GAG (Gruppo Animatori Gators) all'Estate Ragazzi di Savigliano!

Giovedì 13 luglio circa una cinquantina di ragazzi e ragazze della 5^ Elementare e delle Medie partecipanti alle attività dell'Estate Ragazzi comunale di Savigliano curata dall'Oasi Giovani si sono dati appuntamento, divisi in due turni, uno al mattino ed uno al pomeriggio, presso il Palazzetto dello Sport di Via Giolitti, con gli educatori che li seguono durante le attività, per vivere una bella giornata di basket, gioco e divertimento insieme all' associazione sportiva B.C. Gators di Savigliano.
Molto divertenti e coinvolgenti le attività proposte, alcune anche a suon di musica, che hanno permesso ai ragazzi ed alle ragazze partecipanti di mettersi alla prova, scoprendo, nel contempo, anche i fondamentali dello sport del Basket seguiti da un istruttore e quattro animatori del sodalizio saviglianese.
"Siamo sempre disponibili a collaborare con entusiasmo con tutte le realtà che coinvolgono bambini e giovani della nostra città e del nostro territorio, realizzando insieme interventi che diffondano sempre di più lo sport più bello del mondo: il Basket ed educhino ad una pratica sportiva sana, socializzante, divertente ed aperta a tutti." - hanno commentato i Gators - "Ancor più quando ci vengono richiesti da realtà come l'Oasi Giovani da sempre impegnate nell'educazione dei giovani e con cui da anni Intratteniamo ottimi rapporti di collaborazione. Le porte per tutti coloro che vogliono avvicinarsi alla nostra disciplina sono sempre aperte!".

mercoledì 5 luglio 2017

Le statistiche 2016/17 della Serie D Gators





La stagione è terminata per i Gators e siccome le statistiche impazzano ovunque, diamo anche noi due numeri sulla stagione 2016/2017 della serie D.
Per quanto riguarda la regular season sono state giocate 24 partite con il bilancio di 15 vittorie e 9 sconfitte, che hanno determinato la quinta posizione in classifica finale. I PlayOff invece si sono chiusi dopo un solo turno: 2-0 per Chivasso.
Sono scesi in campo 14 giocatori. I più presenti sono stati Ercole e Nasari con 24 presenze, seguiti da Sabena e Testa (23) mentre per Scotta, che faceva l'allenatore, una sola comparsa dovuta alle defezioni di molti giocatori.
Il più utilizzato è stato Nasari con una media di circa 33,6 minuti a partita, poi Testa (27,7 m/p), Sabena (26,1), Arese (25,2), Ercole (23,2), Fissore (20), Ambrogio e Caldarone (19,3 e 19,2).
La miglior media punti è stata con 17,9 di Nasari, poi Testa con 11,4 a seguire Caldarone 8,2 e Sabena con 8 punti a partita.
Il miglior rimbalzista Gators è stato Sabena che chiude in doppia cifra di palloni catturati sotto le plance, 10 dei quali 2,4 offensivi e 7,6 difensivi, a seguire, pur non essendo un lungo di ruolo, c'è Nasari con 9,3 (2.3 r.o e 7 r.d), mentre Fissore e Testa chiudono la stagione con 6 rimbalzi totali di media.
L'uomo assist invece è Arese che chiude con 74 assistenze (4.1 a partita) seguito dal tuttofare Nasari che smazza 4 assist a match, poi Ercole con 1,9 e Ambrogio con 1,3.
Il miglior rubapalloni è Caldarone con 2,5 "furti" a partita, seguito da Nasari (2,2), Arese (2.1), Sabena (1.7) Ercole (1.5).  Invece chi perde più palloni è Nasari con 3.8 a partita, seguito da Sabena 2.4, Ercole 2.3 e Cadarone 2.2.
Nasari guida anche la classifica dei falli subiti, con 7 a match, poi Sabena (3.7), Testa (3) ed Ercole (2.8), mentre il più falloso è Sabena che pareggia i subiti con 3.7, seguito da Caldarone con 3.4 e dal duo Arese-Testa con 2.9.
Per quanto riguarda le percentuali dal campo il migliore è Pautasso con il 46% seguito da Caldarone 42%, Testa e Missenti al 39%. Da oltre l'arco il cecchino è Arese con il 32% poi Pautasso con il 29% e il duo Ambrogio - Caldarone con il 28%. Dalla linea della carità il migliore è Nasari con il 76%, seguito da Bosio 67% e Caldarone 64%.
Nell'anno del record delle triple doppie in NBA anche nel mondo Gators ce ne sono state: addirittura una quadrupla doppia di Nasari (contro Castellazzo con 22pt+18r+10a+11fs) da aggiungere alle due triple doppie e alle sette doppie-doppie. Per Sabena invece 4 doppie doppie e per Testa 3 doppie doppie.
I record della stagione sono stati: punti: 33 Nasari vs Cherasco; rimbalzi: 20 Sabena  vs Barracuda; Assist: 11 Arese vs Tam Tam; Palle recuperate: 8 Caldarone vs Cherasco; Falli subiti: 11 Nasari vs Castellazzo.

Sport d'Estate GATORS 2017. GRANDISSIMO SUCCESSO!

Si é concluso venerdì scorso Sport d'Estate Gators, arrivato ormai alla sua quarta edizione: due settimane di sport, basket e divertimento a Savigliano, dal 12 al 23 giugno e una settimana a Racconigi, dal 26 al 30 giugno.
Al mattino i ragazzi venivano divisi in diverse stazioni, dove potevano provare diversi sport e cimentarsi in giochi e gare, poi pranzo al sacco presso i parchi cittadini (a Racconigi nella stupenda cornice del Parco del Castello) e al pomeriggio tornei di basket, merenda e il mitico Gators Lab per i più piccoli. Ogni venerdì poi, la attesissima giornata in piscina, dove i piccoli alligatori potevano sfidare animatori e istruttori in divertentissimi giochi in acqua.
Quest'anno, a Savigliano, c'è stata la grossa novità, apprezzatissima, dello “Speciale perfezionamento Basket” presso il Palaferrua, per consentire ai ragazzi più grandi (annate 2000-01-02-04 e anche 2005) di fare allenamenti specifici, individuali e di gruppo, volti al perfezionamento dei fondamentali individuali, sotto la guida di coach di grande esperienza e qualità, che hanno curato la tecnica di base di ogni partecipante.
Da sottolineare la presenza massiccia di animatori Gators, il famoso G.A.G. (Gruppo animatori Gators), nato da un progetto portato avanti dalla società da qualche anno; gli animatori Gators si sono comportati alla grande alla loro prima esperienza ufficiale e daranno sicuramente un contributo molto importante in tutti gli eventi futuri griffati Gators. L'obiettivo dei camp, come sempre, è stato far conoscere tra di loro i giovani alligatori (e non) delle città in cui opera la società, uniti dal motto "One Team Gators".
Il Presidente Nasari ha commentato così la fine delle tre settimane di Sport d'Estate:"Sono contentissimo di com'è andato Sport d'Estate e sbalordito dalla grande partecipazione dei ragazzi che è stata numerosissima, quasi 90 bambini nelle settimane saviglianesi e più di 50 nell’ultima a Racconigi; questo non può che farci piacere e spingerci a migliorarci sempre di più. Devo ringraziare tutto lo staff, che ancora una volta si è dimostrato di altissimo livello, e i ragazzi del G.A.G. che si sono comportati alla grande e saranno sempre più importanti nei prossimi eventi Gators! Infine un grandissimo ringraziamento ai comuni di Savigliano e Racconigi, per la loro disponibilità, e a tutti gli sponsor che ci hanno sostenuto, in particolare: Banca Cassa di Risparmio di Savigliano, Kinder + Sport e ipermercato E.Leclerc di Savigliano".

mercoledì 14 giugno 2017

Il resoconto della Festa di fine stagione Gators 2017!!!

Sabato 10 giugno a Moretta si è tenuta l’attesissima festa Gators di fine stagione. Anche quest’anno moltissime le sorprese, le attività e i momenti di puro divertimento.
Ma andiamo con ordine.
A partire dal primo pomeriggio si sono radunati i tantissimi Alligatori della grande famiglia Gators, provenienti da tutti i centri Gators (Savigliano, Moretta, Cardè, Torre S. Giorgio, Racconigi, Cavallermaggiore, Marene, Villafranca Piemonte, Sommariva Bosco, Caramagna Piemonte).
Una volta suddivisi in base all’età, via alle sfide e ai tornei organizzati dallo staff Gators, presente al gran completo con la propria schiera di allenatori e istruttori.
I più piccoli, prima di iniziare le gare, hanno assistito con grande entusiasmo allo spettacolo di Mago Bibino, graditissima novità di quest’anno. Grazie ai suoi scherzi, acrobazie e sketch ha saputo divertire tutti quanti, compresi i genitori che hanno riempito le tribune del palazzetto.
I più grandi si sono misurati tra loro in un combattutissimo torneo a squadre e nemmeno il sole cocente ha saputo frenare la loro “fame” di basket.
A proposito di fame, quella vera, per placarla c’è stato bisogno dei fantastici Amici dei Boschetti. A fine dei tornei, infatti, si è passati alla parte culinaria: oltre 400 persone hanno potuto gustare la loro strepitosa gran costinata (costine, ali di pollo, salsiccia) oltre a formaggi, dolci e bevande. A volontà per tutti.
Dopo la cena Gigi Toselli, responsabile del settore giovanile dei Gators, ha tracciato un bilancio delle attività delle squadre impegnate quest’anno, sottolineando i risultati assai positivi sia in termini di singoli sia di squadra. Nota di merito anche per tutti gli allenatori e istruttori che hanno lavorato duramente durante la stagione.
In seguito Massimiliano Gosio, responsabile del progetto sociale Oasi Gioco & Basket, ha omaggiato il Presidente Francesco Nasari con una maglietta autografata da Danilo Gallinari, incontrato recentemente, ed ha espresso alcune riflessioni condivise con lo stesso Gallinari.
Infine il microfono è passato al Presidente Nasari per ringraziamenti ed elogi a tutti i protagonisti di quest’annata.
Riportiamo qui di seguito le sue parole : “Al termine della stagione sportiva è come di consueto tempo di bilanci anche se l’annata ed il nostro lavoro non finisce mai, in quanto sta per partire la grande ESTATE GATORS con i camp cittadini e il fantastico camp di fine Agosto a Pietraporzio.
Viene voglia di RINGRAZIARE  tutti coloro che quest’anno ci hanno supportato, ci hanno aiutato nelle piccole faccende quotidiane, a quelli che ci hanno regalato emozioni e grandi gioie.
Allora permettetemi, senza la certezza di ricordarmi di tutti, ma con la voglia reale di ringraziare ciascuno, di condividere con voi ciò che sento, ciò che di questa annata sicuramente porterò per sempre con me.
Devo ringraziare tutti i ragazzi del nostro settore giovanile e minibasket che hanno onorato la maglia GATORS. Loro sono il nostro futuro, sono le nostre speranze e sui giovani noi vogliamo puntare.
Bravi anche i nostri allenatori, tecnici e preparatori che hanno saputo gestirli e forgiarli come ragazzi e come giocatori, grazie ai loro accompagnatori e bravi davvero i loro genitori che li hanno accompagnati e si fanno sempre trovare disponibili.
Ringrazio sponsors, fornitori e partners per aver avuto fiducia nel nostro progetto, per aver condiviso il nostro sogno, per aver dato concretezza alle nostre fantasie e aver dato consistenza, credibilità e serietà al nostro operato. Già molti di loro hanno rinnovato la loro intenzione di supportarci nella prossima stagione e rinnovando il loro impegno consentendoci così di programmare ogni nostra azione futura. Altri se ne aggiungeranno, ne sono certo, perché’ questo è nato e deve continuare ad essere il progetto GATORS per il territorio.
Vorrei ringraziare Nonno Lorenzo Alesso, per l’impegno per il servizio pulmino che permette ad alcuni ragazzi di allenarsi con e giocare con i propri amici.
Ho dimenticato sicuramente qualcuno e annoiato i più con queste mie parole, ma era doveroso ringraziare il mondo GATORS, che siete tutti voi e senza di Voi tutto questo non sarebbe possibile.
Certi che assieme a tutti voi si potranno fare cose incredibili, vi ringrazio ancora una volta e spero, con tutto il cuore, di potervi avere tutti a settembre a urlare ONETEAMGATORS!!!!”.
La lista dei ringraziamenti sarebbe interminabile. Imprescindibile però ricordare il Comune di Moretta, a cui va il nostro ringraziamento per l’ospitalità e il supporto nell’organizzazione della festa. Da sottolineare inoltre l’importante contributo di Centro TV Color Colombano Savigliano, Fratelli Appendino Frutta e verdura Savigliano, Assopiemonte DOP & IGP, INALPI, Caseificio Francesco Rabbia Ruffia, Latteria Agricola Fusero Savigliano, Caseificio Persia Cavallermaggiore, Sigma Distributori automatici di Fossano, Ediltutto Cavallermaggiore, Saviedil Savigliano, Patty Sport Savigliano, Banca BCC di Cherasco, Ferramenta Piumetto Cavallermaggiore, Briko Family Savigliano, Apienne Impianti elettrici di Fossano, La Baraca del Gelato Savigliano, Mister Ciald Savigliano, Gelateria La Torre Cavallermaggiore, Bar Manuel Savigliano, Asta del Mobile Cavallermaggiore, Panetteria Calandri Savigliano, Macelleria Gramaglia Savigliano.
Ma la stratosferica stagione dei Gators non è affatto terminata!
Ben 3 settimane di Sport d’Estate! Le prime due a Savigliano, dal 12 al 16 giugno e dal 19 al 23 giugno, la terza a Racconigi dal 26 al 30 giugno. A seguire il Mountain Camp dal 31 Agosto al 3 Settembre e Sport di fine estate dal 4 all’8 Settembre.
Continuate a seguirci su www.gators.it e sulle nostre pagine social per rimanere informati su tutte le ultime novità!

lunedì 5 giugno 2017

Arriva la grande Festa di fine stagione Gators 2017!


Archiviati gli impegni sportivi, tutta la grande famiglia dei Gators si prepara a festeggiare nel migliore dei modi una stagione eccezionale e ricca di soddisfazioni.
La data da segnare sul calendario è sabato 10 giugno, mentre è confermata anche per quest'anno la location di Moretta.
Il programma della giornata si preannuncia scoppiettante. Una novità su tutte la presenza di Mago Bibino, che con i suoi spettacoli intratterrà i più piccini (e non solo) durante tutta la durata della festa.
Si comincia alle 15.30 con una serie di tornei e gare di abilità per tutti gli alligatori, divisi per annate, presso la Palestra della Scuola Media e i campetti all'aperto. Le sfide continueranno fino alle 18.30. Spazio per tutti, dai 1999 fino ai coccodrillini più piccini, provenienti da tutti i centri minibasket Gators.
Un'occasione imperdibile per per rinsaldare i legami di amicizia tra gli alligatori di tutti i paesi del mondo Gators.
Alle 19:30 tutti a tavola per la prelibatissima cena conclusiva nel parco del Santuario! Il menu? Gran costinata (costine, ali di pollo, salsiccia) con insalata, formaggi, dolce e acqua.
E durante la serata non mancheranno animazione, sorprese, giochi e divertimento.
L’invito naturalmente è rivolto non solo ai tesserati, ma anche e soprattutto a tifosi, simpatizzanti e appassionati di questo splendido sport.
Per la cena occorre prenotare la propria presenza presso gli istruttori o i dirigenti oppure contattare Francesco Nasari (cell. 328 4424419 - email: fnasa@libero.it) o Daniele Scotta (cell. 338 3917802 - danyscotta@hotmail.com) entro il 5 giugno.
Insomma, gli ingredienti per una giornata speciale ci sono tutti, vi aspettiamo numerosi per celebrare insieme questa splendida annata!

ZETAEMME CAYMANS - U.S. CONDOVE 45-55

Parziali: 11-10,13-18,8-19,13-8.

ZETAEMME Caymans: Gemma 16, Botto 16, Graneris 6, Masaneo 4, Marano 2, Sarvia 1, Giambrone 0, Tallone 0, Colombano 0, Carle 0, Castelli 0. All. Tamagnone-Mondino

Condove: Vai 19, Gioberto 10, Donzelli 8, Russo 6, Surini 6, Recla 4, Vitale 2, Circhirillo 0, Bottiglieri 0. All. Bosso-Girodo

Gara 2 del secondo turno di playout valido per mantenere la categoria di Promozione ed i Caymani possono giocarsi il primo match point tra le mura amiche. Rispetto a gara 1, spicca l'assenza importante di Danny Biga, ma rientra lo storico Capitano Macho Tallone.
Gli ospiti sono spalle al muro e giocano con la disperazione di chi non vuole arrendersi. Nasce così un primo tempo dove le due formazioni, parecchio contratte dalla posta in palio, commettono errori di ogni genere ed il punteggio vede gli ospiti in vantaggio di 4 punti.
L'intervallo sembra rigenerare maggiormente i valsusini, che trovano con scioltezza la via del canestro, mentre i soli Masaneo, Botto (fino a qui in ombra) e Gemma vanno a referto. I Caymani sprofondano così a -15 alla fine del terzo periodo. Nonostante ciò, i coaches si attendono una reazione, che deve arrivare immediatamente. Pronti e via, in 1' e 47'' i biancorossi risalgono a -8 e caricano di falli gli avversari. Il bonus, manda perciò in lunetta i padroni di casa ad ogni fallo subito. Qui, si decide la gara: Capitan Tallone e compagni confezionano un 2/11 che non ammette repliche. Di contro, gli avversari piazzano un paio di bombe, staccando definitivamente i Caymani.
"Questa sera abbiamo perso una grandissima occasione per chiudere questo campionato: ora dovremo tornare in ValSusa martedì sera per giocarci la salvezza diretta. Recupereremo sia Luchino Cerutti che Danny Biga, e tutto ciò, ci fa ben sperare"

U14 ELITE: GF GATORS - 5PARI TORINO 57-49

Parziali: 17-9, 18-10, 14-12, 8-18.

Gators: Ghigo 37, Robasto 6, Carle 5, Stima 5, Nicola S. 2, Baretta 2, Catalano 0, Borda 0, Barra 0, Nicola A. 0, Serra 0, Davicco 0. All.: Toselli.

5Pari: Aureli 11, Demarchi 11, Cavagnoli 8, Curto 8, Viotti 7, Lungo 2, Depadova 0, Zaccagnino 0, Ferro 0, Hartiwig 0. All.: Boffito.

Anche quest’anno gli Alligatori Under14 chiudono la stagione sfidando la 5Pari Torino. L’anno scorso si giocava la finale per il Titolo Regionale Under13, quest’anno si gioca per aggiudicarsi il 9° posto assoloto in Piemonte. I Gators arrivano da due vittorie consecutive, l’ultima molto importante contro l’ostico Piossasco, che per ben due volte in campionato si era aggiudicato la vittoria. Anche la 5Pari risulta vittoriosa nei due confronti con i Gators giocati quest’anno nella seconda fase del girone TOP. Gli Alligatori entrano da subito concentrati e per la 5Pari non c’è scampo; già il secondo quarto si chiude con un vantaggio di 16 lunghezze per Robasto e compagni. Ghigo è indiavolato e vera spina nel fianco della difesa Torinese, che non riesce a contenerlo in area e anche fuori dalla linea dei tre punti. Ritornati dagli spogliatoi, cambia la musica e gli ospiti alzano il ritmo e la precisione nelle conclusioni a canestro. I Gators sembrano appagati e già sicuri del bottino, Torino non ci sta e lentamente rimonta punto su punto. Coach Toselli chiama in causa tutti gli Alligatori a disposizione e predica concentrazione, ma gli ultimi minuti vedono Torino avvicinarsi minacciosamente nel punteggio. I Gators controllano il punteggio e si aggiudicano il match, contro un avversario veramente mai domo e che non ha mai pensato di mollare un attimo. Finisce così un ottima stagione per gli Alligatori, l’anno scorso campioni regionali e quest’anno addirittura noni in Piemonte, nel massimo campionato della regione.
“I ragazzi sono stati bravi – commenta coach Toselli – e per questo voglio fare loro i miei complimenti. Non era una situazione facile quest’anno, ma i ragazzi sono sempre venuti in palestra con entusiasmo e hanno lavorato sodo. Sono migliorati tantissimo, il passaggio dal regionale all’elite non è stato facile, ma ci ha permesso di crescere molto. Impatto difficile, soprattutto per i nostri 2004, che avendo un anno in meno sono sicuramente inferiori fisicamente, ma in campo sono sempre stati dei leoni. Colgo l’occasione per ringraziare Loris, mio assistente e preparatore atletico, per la grossa mano che mi ha dato in campo e fuori con i ragazzi, e poi i nostri accompagnatori Flo, Cinzia e Ivan. Non per ultimo Nonno Lorenzo per il servizio pulmino e per esserci sempre stato vicino, anche nei momenti difficili!
Adesso tutti invitati alla grande festa di fine stagione Gators per chiudere al maeglio un'altra fantastica stagione da Alligatore!!!

Gli Aquilotti Gators al torneo di Mondovì

Domenica 28 maggio i Gators hanno partecipato al torneo "Basket sotto la Torre" organizzato dagli amici del Basket Club Mondovì, manifestazione di altissimo livello con ben 12 squadre provenienti dal Piemonte e dalla Liguria.
I 12 ragazzi di coach Nasari nella mattinata affrontato subito la forte formazione di Ceva, che terminerà terza a fine della manifestazione, l'aggressività e la stazza fisica degli avversari si fanno sentire dalle prime battute che creano un importante vantaggio nei primi due tempi. Nei restanti quattro tempi i ragazzi con orgoglio e grinta rispondono agli avversari punto su punto ma ormai il distacco è troppo ampio per tentare la rimonta. Terminata la gare giusto il tempo di rifiatare prima di affrontare un'altra fortissima formazione: Finale Ligure, i piccoli alligatori partono molto bene rimanendo a contatto dei primi due periodi, poi la freschezza degli avversari (alla prima gara di giornata) si fa sentire e piano piano scalano un vantaggio importante che non si riesce a recuperare.
Terminata la pausa pranzo i ragazzi affrontano la formazione di Cairo Montenotte con determinazionee e con un ottima prestazione corale vincono agevolmente il match. Ultima sfida, finale per il nono/decimo posto giocata sul campo esterno contro gli avversari di Baldissero, gara emozionante con alti e bassi che vede uscire sconfitti per soli due punti i piccoli alligatori capaci pero' di uno splendido ultimo periodo che li ha visti recuperare uno svantaggio di 14 punti!
"Innanzitutto vorrei ringraziare il Mondovì Basket per l'ottima organizzazione e per averci invitato a questo bellissimo torneo di livello elevato, che ci ha permesso di confrontarci contro avversari molto forti e quindi di crescere. Molto soddisfatto dei ragazzi che non hanno mai mollato ma hanno sempre combattuto anche quando la partita era in mano agli avversari sintomo di unione di squadra. Quest'anno il gruppo Aquilotti ha avuto una crescita esponenziale e vedere la partecipazione continua dei ragazzi e dei genitori ci rende orgogliosi sintomo che c'è passione, divertimento e sostegno nella società"

Prossimo impegno FESTA FINALE GATORS  sabato 10 giugno a Moretta, e poi i CAMP ESTIVI GATORS.