giovedì 21 maggio 2015

Le foto e i video degli U14 Gators alle finali CSI!

Le foto e i video delle finali Under 14 CSI, in cui i Gators di coach Dalmasso e Bertozzi hanno conquistato un ottimo terzo posto! Complimenti ai coach, ai ragazzi e ai mitici genitori/tifosi per la bellissima stagione!!!











mercoledì 20 maggio 2015

ZETAEMME CAYMANS - GRUGLIASCO 63-50

Parziali : 19-9, 20-9, 9-20, 15-12.

ZETAEMME Caymans: Biga 20, Missenti 14, Sarvia 8, Ghione 6, Marano 5, Cerutti 4, Sorasio A. 2, Colombano 2, Riva 2, Tallone 0, Botto 0. All. Mondino- Tamagnone

Grugliasco: Maggio 14, Sias 8, Dimiccoli 6, Garbero 5, Belluco 4, Agostini 4, Converso 3, Calabrese 2, Possi 2. All. Melissari

L'ultima partita della stagione regolare si gioca in contemporanea, o quasi , su tutti i campi ed i Caymani ospitano a Cavallermaggiore i giovani della Pallacanestro Grugliasco, compagine che occupa il quarto posto in classifica. I Coach Mondino e Tamagnone devono fare a meno di Castelli, ma recuperano dopo alcune gare Capitan Tallone e Botto sotto canestro. La posta in palio e' molto elevata, una vittoria sancirebbe il primo posto assoluto, con ben 24 successi su 26 incontri. I Caymani partono forte e dopo pochi istanti prendono il comando: Marano e Cerutti dirigono il gioco, Biga e Sarvia segnano sia in contropiede, sia contro la difesa schierata. Nel secondo quarto Missenti ha un impatto devastante sul match, con 10 punti quasi consecutivi. La difesa inoltre concede pochissimo, per la precisione solo 9 punti nel primo ed altrettanti 9 nel secondo quarto. Dopo l'intervallo, i biancorossi fanno fatica a segnare e gli ospiti si riavvicinano grazie ad un'ingente quantità di tiri liberi a disposizione. Quando però i Caymani rialzano l'aggressività in difesa, per Grugliasco non c'è scampo e la vittoria per Tallone e compagni giunge puntuale. "Siamo arrivati fino in fondo conducendo la stagione dalla prima giornata, fino a stasera. Adesso viene il bello, affronteremo una squadra dell'altro girone con la volontà di imporre sempre il nostro gioco. Ancora tanti complimenti ai nostri ragazzi da parte di Coach Tamagnone e mia."
Nei prossimi giorni conosceremo la formula definitiva prescelta dalla federazione per i Playoffs.
I Caymani sono pronti!

U14: ABC SERVIZI GATORS – PGS VICTORIA ALBA 89-60

Parziali: 25-29, 22-11, 20-8, 22-12

ABC SERVIZI Gators: Levrone 38, Berbotto 25, Gallo 15, Fantini 6, Craco 2, Ianniciello 2, Racca 1, Audero 0, Borile 0, De Franco 0, Kruja 0, Paschetta 0. All. Dalmasso-Bertozzi.

Domenica 17 maggio presso il Palazzetto dello Sport di Boves vanno in scena le finali del campionato. I Gators Under 14 di Racconigi sfidano l’ostica compagine di Alba per guadagnare il terzo posto. L’inizio di gara sorride agli Alligatori: Gallo è fin da subito decisivo siglando punti importanti in attacco. Craco lo imita, segnando dopo una splendida incursione il canestro del primo allungo degli Alligatori. Alba tuttavia non demorde e ricuce lo strappo con pregevoli azioni. Fantini è magistrale in cabina di regia e Berbotto a tratti immarcabile con le sue iniziative offensive. Nel finale qualche pallone perso di troppo permette ad Alba di allungare e di chiudere in vantaggio il primo periodo (25-29). Nel secondo periodo Audero è preciso in entrambe le fasi, mentre Levrone si sblocca e comincia a realizzare a ripetizione. L’ingresso di De Franco porta un innalzamento del livello difensivo, grazie alla sua grinta e determinazione. A metà gara il punteggio è 47 a 40 per i Gators. A metà gara gli Alligatori devono fare i conti con l’infortunio di Fantini (fuori fino al termine dell’incontro e protagonista fino a questo punto) e l’assenza di Gallo gravato dai falli. Tocca allora a Borile vestire i panni di playmaker, ruolo svolto alla perfezione. Nella seconda parte di gara comincia un altro match: i Gators stringono le maglie in difesa, grazie agli insuperabili Racca, Audero e Paschetta  e cominciano a dilatare il gap. A nulla serve il ricorso alla zona da parte degli albesi: Levrone non fa sconti e continua a realizzare a ripetizione, rendendosi protagonista di una prestazione eccezionale da 38 punti, numerosi rimbalzi e stoppate. Gli Albesi sono alle corde, il ritmo degli Alligatori impressionante. Kruja recupera diversi palloni, il trio Levrone, Berbotto, Gallo è devastante in entrambe le fasi di gioco. Gli avversari provano a reagire, ma non riescono a spezzare l’intensità dei Gators. Nel finale bel canestro da fuori di Ianniciello, premio per una gara di sostanza. Vincono i Gators 89 a 60. Partita perfetta, grazie alla coesione della squadra in difesa e alle ottime letture offensive. In seguito consegna delle coppe ad ogni giocatore assieme alla coppa di squadra, un premio che rappresenta il giusto riconoscimento per i grandi sacrifici e intensi allenamenti fatti dai giocatori durante l’anno. Estrema soddisfazione da parte della società e dei coach Dalmasso e Bertozzi, orgogliosi di aver guidato un gruppo così unito e inimitabile ad un successo senza precedenti. Nota di merito al pubblico degli Alligatori, che per l’ennesima volta ha riempito le gradinate del Palazzetto facendo sentire la propria vicinanza a tutti i giocatori.

U13 REG.: ALBA - GATORS 43-25

Domenica 17 Maggio si è disputata, al Palagea di Corneliano D’alba, la partita Under 13 tra Alba e i Gators, secondo turno di Playoff.
Gli Alligatori sfidano gli Albesi, terzi del girone verde, con le assenza di Fantini e Antonielli, mentre Nicola scende sul capo febbricitante.
Già dai primi minuti si capisce che Alba è squadra tosta e condurrà avanti tutto il match, ma solo nel finale dilagherà nel punteggio. I padroni di casa sono piu’ esperti (2002), ma nonostante la differenza di età (i Gators sono quasi tutti 2003), i Saviglianesi scendono sul campo agguerriti e pronti a vendere cara la pelle. Nei primi minuti di gioco gli Alligatori giocano alla pari, Nicola imbastisce il gioco in attacco, Baretta distribuisce ottimi assist, mentre Robasto scappa piu’ volte in contropiede. Dopo i primi minuti di studio Alba aumenta il ritmo e prende un leggero vantaggio, nonostante le buone scelte di tiro di Stima e la caparbietà difensiva di Carle. Nel secondo quarto si vedono pochi canestri, Ghigo penetra piu’ volte con efficacia a canestro, Catalano è super in cabina di regia, mentre Roano e De Leo si danno da fare in difesa. Bertolotto è bravo a recuperare alcuni palloni preziosi e Davicco si prende dei buoni tiri, ma è sfortunato nelle conclusioni. Anche nel terzo quarto Alba si trova avanti di 8-10 punti, i Gators sembrano poter ricucire lo strappo, ma a inizio ultimo quarto si fa sentire la fatica e gli Alligatori devono alzare bandiera bianca. Termina così il primo campionato Under13 FIP di una squadra Gators a Savigliano, squadra che ha saputo crescere partita dopo partita, regalando un girone di ritorno strepitoso. Coach Toselli commenta: “sono molto soddisfatto dei miei ragazzi, temevamo questo campionato Federale, in quanto abbiamo partecipato con un’età media inferiore di un anno (gap pesante a quest’età) e con molti ragazzi nuovi che non avevano mai giocato insieme. Dopo un inizio stentato, i ragazzi hanno saputo unirsi in un gruppo fantastico e dopo mesi di lavoro duro sono arrivati anche ottimi risultati, come la vittoria nel derby di ritorno contro l’Amatori e la bellissima vittoria al supplementare in trasferta a Chieri nel primo turno di playoff. Voglio ringraziare personalmente e a nome della Società tutti i genitori dei miei ragazzi sempre presenti e disponibili, in particolare quelli che hanno collaborato alla compilazione del referto o del tempo: Annalisa e Valter Nicola, Cinzia e Ivan Ghigo, Paolo Robasto. Un particolare grazie va ai miei “aiutanti” Elvio (che per motivi di lavoro ha dovuto abbandonare il progetto nel corso della stagione) e Mattia, prezioso in campo e anche come autista Gators. Per concludere auguro un grosso in bocca al lupo ai miei splendidi piccoli Alligatori, solide basi per il futuro sono state gettate e vorrei abbracciarli uno ad uno: Ale, Alessio, Marco, Fanta, Pietro A., Pietro B., Mauri, Jury, Roby, Lollo, Steve, Francy e Vale!!!”.

Gli Aquilotti Gators allo Jamboree provinciale!

Domenica 17 maggio è andato in scena a Bra il torneo Jamboree Aquilotti a cui ha partecipato una rappresentativa dei Gators 2004 frutto dell'unione di tutti i centri Minibasket.
È stata una giornata all'insegna del divertimento in cui i ragazzi si sono cimentati in 3 appassionanti sfide di 4c4 contro le due rappresentative Braidesi e quella di Cuneo, giocando alla pari con tutte.
Il risultato è stato più che positivo  perché, oltre alla possibilità di giocare insieme a compagni diversi da quelli dei propri centri di riferimento, i nostri piccoli Alligatori si sono messi alla prova contro avversari di vario livello, sapendo trovare di volta in volta le giuste contromisure ed in alcuni casi anche ad imporre il proprio ritmo e gioco.
"Siamo molto soddisfatti" - hanno commentato gli istruttori Botta e Nicola - "I ragazzi si sono ben comportati, hanno legato tra loro ed insieme hanno sempre affrontato al meglio gli avversari di turno. L'ottimo lavoro che stiamo svolgendo nei nostri centri sta dando i suoi frutti e le cose non potranno che migliorare!"
La stagione sta volgendo al termine e si avvicinano due importanti appuntamenti: la festa di fine anno che si svolgerà sabato 6 giugno e le due settimane di Sport d'Estate a Savigliano dal 15-19 maggio e Racconigi dal 22-26 maggio.
Restate in contatto con la grande famiglia Gators e non perdetevi questi appuntamenti...ci sono ancora grandi occasioni di divertimento che vi aspettano!!!

Gli Scoiattoli GATORS allo Jamboree provinciale!

Domenica 17 maggio è andato in scena il Torneo Jamboree Provinciale della categoria scoiattoli a Bra.
I Gators si presentano con ben due squadre per un totale di 17 bambini pronti a divertirsi ed affrontare le squadre di Bra Snoppy, Saluzzo e Io Gioco a Mininibasket di Cuneo.
Una formazione "Gators 1" allenata dall'istruttore Cristian Villois "Villo" composta da Mario, Ale, Paolino, Frank, Samu, Cri, Lollo, Davide e Mr. Pepe e la seconda "Gators 2" Allenata da Marco Nasari "Nasa" composta da Leo, Matty, Cangia, Anthony, Matte, Andre, Giova e Simo hanno disputato ciascuna 3 gare composte da 6 tempi da 3 minuti ciascuna.
In ogni partita i piccoli alligatori hanno dato battaglia non risparmiandosi mai e impegnandosi al massimo dimostrando gli ottimi progressi fatti da inizio anno. La mattinata è passata velocemente, ma si sa quando ci si diverte il tempo vola, la giornata e conclusa con la foto di gruppo finale e tanti sorrisi da parte dei piccoli giocatori e dei numerosi genitori presenti all'evento.
"Siamo entusiasti di tutti i ragazzi" - questo il commento di Nasa e Villo - "siamo contenti che si sia creato un solido gruppo che partecipa con continuità a questi eventi, al raduno di Saluzzo eravamo in 13 ed oggi siamo in 17 nonostante le assenze  di qualche bambino, la formula Gators è semplice divertimento + amicizia + gioco minibasket = GATORSMANIA!!"

Prossimi appuntamenti Festa di fine anno il 6 giugno dove sono previste tante sorprese per tutti e poi "Sport D'Estate" con tante novità.

lunedì 18 maggio 2015

Arriva il MOUNTAIN CAMP 2015 a Pietraporzio!


L'estate Gators, come sempre, è ricca di appuntamenti da non perdere! Dopo Sport d'Estate, infatti, per i piccoli Gators arriverà il Mountain Camp 2015, arrivato ormai alla sua terza edizione.
Come negli anni precedenti, il camp si svolgerà a Pietraporzio, in Valle Stura, dal 27 al 30 agosto e coinvolgerà i giovani atleti della società nati nelle annate 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004 e 2005 in quattro giornate di preparazione atletica, basket e tanto divertimento, in preparazione alle attività agonistiche della nuova stagione sportiva.
Grazie alla collaborazione delle Parrocchie di Savigliano che hanno concesso l’utilizzo della Casalpina Saviglianese nell’ex Caserma Manara di Pietraporzio (Via Nazionale,1) dove da decenni si svolgono i campeggi estivi parrocchiali, ed al Comune di Pietraporzio che concederà gli spazi sportivi, i giovani partecipanti vivranno insieme un denso programma fatto di basket ed atletica, ma anche di giochi, divertimento, camminate, e chi più ne ha più ne metta, insieme ad istruttori, allenatori ed animatori qualificati dei Gators.
Nell’ultima giornata di domenica 30 agosto, poi, verranno coinvolte anche le famiglie per chiudere in maniera divertente e costruttiva il camp.

Come fare per iscriversi? 

Per partecipare occorre iscriversi entro fine Giugno e versare la quota di 95 Euro comprensiva di viaggio di andata in pullman, alloggiamento, pasti (colazione, pranzo, merenda e cena), gadgets ed eventuali iniziative a sorpresa durante i quattro giorni. Occorre anche compilare l’apposito tagliando con i propri dati ricavandolo dal volantino informativo (che trovate scaricabile in versione pdf al fondo dell'articolo) che contiene tutti i dettagli pratici del Camp.

Chi può partecipare? 

“Tutti i ragazzi e le ragazze delle annate 1999-2000-2001-2002-2003-2004-2005 di tutte le squadre giovanili e del minibasket Gators. Vi aspettiamo Numerosi!” -commentano i responsabili della società - "Nuovamente, il nostro preparatissimo Staff aiuterà i giovani Gators ad iniziare nel modo migliore la nuova stagione sportiva, creando il giusto clima di squadra per crescere nel modo migliore, non solo sportivamente”.

Ringraziamenti

Un doveroso ringraziamento va a tutti i partners che sostengono l'iniziativa.
In particolare, il camp gode del sostegno di: Banca Cassa di Risparmio di Savigliano, Ferrero SpA Kinder + Sport, Autolinee SAV di Villafalletto, Leclerc, Parrocchie di Savigliano, Comune di Pietraporzio.

Per informazioni ed iscrizioni occorre rivolgersi oltre che ad istruttori, allenatori e dirigenti, al numero 328.4424419 (Francesco).

Scarica il volantino con il modulo di iscrizione in formato pdf cliccando QUI.