venerdì 13 novembre 2009

COLOMBANO B.C. CAVALLERMAGGIORE SAVIGLIANO - PANCALIERI 58 - 52

Parziali: 15 - 12, 11 - 14, 14 - 15, 18 - 11

Colombano B.C. Cavallermaggiore Savigliano: Ambrosino 19, Scotta 17, Tallone 13, Ambrogio 5, Baretta 2, Missenti 2, Alasia 0, Colombano 0, Marano 0, Villois 0. All. Mondino.

Pancalieri: Spadaro 13, Brero 12, Pintore 12, Cavaglia' 7, Pecchio 4, Abbate 3, Verrastro 3, Bonazzi 0, Panino 0, Robasto 0.

Alla seconda partita tra le mura amiche del Palasport di Cavallermaggiore, arriva la prima vittoria casalinga per il B.C. Cavallermaggiore Savigliano, targato Colombano; una vittoria sudatissima, come da pronostico, contro una squadra molto fisica e ben organizzata come Pancalieri.
La partita inizia nel segno di un sostanziale equilibrio, con le due squadre che faticano a trovare la via del canestro; Pancalieri prende un leggero vantaggio in avvio, con alcuni buoni contropiedi ed un predominio a rimbalzo (l'assenza di Sabena si e' fatta sentire parecchio).
Il B.C. Cavallermaggiore fatica molto in questa prima fase, cercando troppo spesso soluzioni affrettate ed e' tenuto a galla da alcune invenzioni di Ambrosino e di capitan Tallone, mai domo per tutti i 40 minuti.
Nel secondo quarto gli alligatori danno qualche segnale di risveglio, la difesa si fa un po' piu' aggressiva, Baretta fa a sportellate con i lunghi avversari, Missenti e Marano mettono pressione a turno sul portatore di palla avversario, rendendo piu' difficile la circolazione di palla degli ospiti, che si ritrovano costretti a prendere tiri fuori ritmo; l'attacco degli alligatori, tuttavia, non si sblocca, Scotta ed Ambrogio non riescono a trovare la via del canestro, Alasia non riesce a distendersi in contropiede come suo solito; ci pensa ancora una volta capitan Tallone a suonare la carica, con due bombe consecutive che puniscono la difesa a zona schierata (e subito rimossa) dal Pancalieri. Si va al riposo in parita'.
Il terzo quarto continua sulla falsariga dei primi due, l'ex Brero prova a suonare la carica per Pancalieri, conquistando un paio di rimbalzi offensivi convertiti in canestri. Gli ospiti provano l'allungo, conquistando un piccolo vantaggio, che sembra poter essere decisivo, gli alligatori pasticciano ancora in attacco e perdono Alasia per infortunio, ma Ambrosino non ci sta e, sul finire del quarto, quando i giochi sembrano ormai fatti, si carica la squadra sulle spalle: piazza una bomba da tre dall'angolo, subendo un fallaccio e realizzando il tiro libero aggiuntivo; la panchina ospite protesta vivacemente, subendo un fallo tecnico, con lo stesso Ambrosino che va in lunetta, accorciando ancora il divario. Sulla rimessa laterale conseguente, a pochi secondi dalla fine del quarto, e' ancora il play biancorosso ad andare a conquistarsi un altro fallo e a realizzare i tiri liberi, portando gli alligatori a -1.
Nell'ultimo quarto i padroni di casa piazzano l'allungo decisivo: Colombano entra e si batte con grinta in difesa, Villois strappa dei rimbalzli importanti, Scotta riesce finalmente a trovare la via del canestro, ben imbeccato dai compagni. Il finale vede Pancalieri tentare la carta del fallo sistematico, ma prima Scotta, poi Ambrogio (nella foto) ed Ambrosino, si rivelano dei cecchini dalla lunetta chiudendo la gara.
Due punti importanti per la classifica e perche' conquistati contro una squadra ben attrezzata come Pancalieri. Da rivedere sicuramente il gioco in attacco, ancora molto poco fluido, e l'approccio mentale e fisico alla partita, punti su cui bisogna migliorare molto, se si vuole raggiungere l'obiettivo dei playoff.
Forza alligatori!

Prossimo incontro: Venerdi' 20/11/2009 ore 20.20 Frog Sport – B.C. Cavallermaggiore Colombano TV color (Palestra - S.da Castello Di Mirafiori 55 TORINO)

1 commento:

  1. Spettacolare come sempre...lucida analisi della gara.UBRIACANTE!!!

    RispondiElimina