venerdì 18 marzo 2011

I Gators alla Trattoria del Commercio!

Venerdì 11 marzo i Gators, armati di posate e bicchieri, si sono dati battaglia a suon di brindisi e forchettate dando vita a una magnifica serata, ricca di emozioni. Ma andiamo con ordine. Inizialmente gli Alligatori si sono riuniti per gli aperitivi di rito presso i bar che sponsorizzano la società, prima al Train de vie e poi al Turnover.
L’atmosfera è di festa e il legame tra i giocatori saldissimo. Si respira un’aria di gioia e di spensieratezza. Terminato il riscaldamento pre-cena, la squadra si è mobilitata verso una trasferta più che mai gradita in quel di Venasca, presso la Trattoria del Commercio. Gustando i piatti prelibati offerti dal ristorante (superlativi come sempre!) e sorseggiando del buon vino, i Gators hanno potuto festeggiare questi primi 2/3 di stagione. Non tanto, o meglio, non solo per i risultati, di gran lunga soddisfacenti e al di là delle aspettative. Il fattore dominante è senza dubbio la coesione e lo spirito di gruppo degli Alligatori, membri di una società che non solo a parole ma anche nei fatti antepone il divertimento e la gioia per questo sport all’ansia del risultato e alla ricerca ossessiva della prestazione. La B.C. Cavallermaggiore offre infatti a tutti i giocatori del roster la possibilità di giocare e trovare il proprio spazio in campo, senza esclusioni preventive e senza ragionare in maniera individualista. Come ricordato da Bertaina in una delle numerose perle della serata, forse i nostri giocatori ammirano le qualità tecniche altrui, ma nello stesso tempo gli altri di certo ammirano l’amicizia dei Gators.
La cena è stata un susseguirsi di scherzi, battute e risate. Frasi poetiche si sono alternate a sfide di braccio di ferro e canti. Già, le canzoni, famose o inventate sul momento, sono state la colonna sonora della serata. Altro momento edificante, il regalo di Giò Mondino a ciascuno, che ripaga i cori in suo onore. Poi l’omaggio a Scotta, fresco di festeggiamenti per il compleanno.
La fase finale è stata condivisa con lo chef che, dopo aver deliziato i palati voraci degli Alligatori, si è intrattenuto con la squadra a festeggiare ed ha ricevuto come dono un magnum di champagne e un ringraziamento da parte di ogni componente della squadra, sia per la cena offerta, sia per il sostegno ai giocatori durante la stagione. Questa splendida serata è forse uno degli spot migliori per una concezione dello sport diversa dal comune ed espressamente contro l’antagonismo esasperato, in favore di una sincera fratellanza tra gli Alligatori. Ora la stagione si avvia alla conclusione e riserverà gioie o delusioni o entrambe le cose. Ma una cosa è chiara: i Gators hanno creato un’atmosfera che nessuna vittoria, nessun campionato può eguagliare. Per questa ragione Cavallermaggiore ha già vinto la propria sfida, indipendentemente dai prossimi risultati. Però, siccome perdere è scocciante, dateci dentro!!!! GO GATORS!!!!!
--
Marco Dalmasso

4 commenti:

  1. come si dice...
    FORZA GATORS SEMPRE E COMUNQUE !!!!!!!!
    #8

    RispondiElimina
  2. Grande Dalmax!!! ora vogliamo anche le pagelle della cena!!!

    RispondiElimina
  3. Superbo come sempre!!

    Nasa&Ramo

    RispondiElimina
  4. Thanks for posting, I like this blog!

    online pharmacy

    RispondiElimina