lunedì 23 dicembre 2019

VM SERVICE GATORS - BEINASCO 81-65

Parziali: 21-22, 45-37, 68-45

VM SERVICE Gators: Grosso 28, Giacone 16, Nasari 11, Caldarone 10, Marengo 8, Cerutti 3, Fissore 3, Sabena 2, Arese, Nicola. All: Arese

Beinasco: Colmo 17, Carbonaro 16, Santoro 13, Maisano 6, Martina 5, Lieto 3, Tiberi 3, Argenziano 2, Dvornicich, Tarsitano n.e. All: Trivero

Venerdì 20 Dicembre la VM Service affronta, nell'ultima gara del 2019, la Beinaschese, squadra rinnovata rispetto agli anni scorsi, ma che rappresenta sempre un ostacolo difficile da superare.
Coach Arese deve fare a meno di Botto (out dopo il tecnico preso nella scorsa gara) e ha suo figlio Pietro Arese in non perfette condizioni a causa dell'influenza.
Grosso, fin dalle prime battute, spinge sull'acceleratore, segnando sei punti in un baleno, con una bomba e un'azione con canestro da sotto più fallo. Beinasco però risponde colpo su colpo, guidato da Martina e Santoro, e si mantiene in scia. Dopo pochi minuti, Pietro Arese è costretto ad alzare bandiera bianca ed uscire dal campo, sostituito da Nasari. Il primo periodo si chiude sul 21-22 con la partita in totale equilibrio.
Nel secondo quarto la musica non cambia: Caldarone e Nasari trovano qualche buon canestro da fuori, Grosso continua a segnare con continuità e subisce una miriade di falli, che lo portano spesso in lunetta. Il gioco dei Gators, tuttavia, non è fluido come in altre circostanze e Beinasco ne approfitta, con Carbonaro e Colmo, che colpiscono dalla lunga distanza e impediscono ai Gators di scappar via nel punteggio. Si arriva così a metà partita con i padroni di casa avanti di 7 punti.
Nel terzo quarto, dopo la strigliata di coach Arese, gli alligatori scendono in campo più motivati: Marengo segna due bombe importanti, Giacone inizia ad attaccare il canestro con continuità e conquista un paio di rimbalzi offensivi importantissimi, segnando da sotto e dando il via all'allungo decisivo. Nasari dimostra di essere in un buon momento di forma, segnando sia da sotto che da fuori e conquistando diversi rimbalzi difensivi; Cerutti, Fissore e Sabena alzano il ritmo in difesa, ma dopo una lotta a rimbalzo, il capitano ricade malamente a terra ed è costretto ad abbandonare il campo.
Nell'ultimo periodo Cerutti e Grosso gestiscono il vantaggio fino al 75-63 finale, che mantiene i Gators imbattuti in testa alla classifica. Note dolenti i tecnici fischiati a Marengo (poi espulso) e Giacone, che si potevano sicuramente evitare, e che priveranno il coach di due elementi fondamentali nella prossima importantissima gara contro Pino Torinese. Per fare il decisivo salto di qualità, bisogna restare concentrati sulla partita, senza inutili lamentele e proteste.
Adesso una meritata pausa, prima dell'ultima partita del girone di andata contro Pino, ad inizio Gennaio. Auguri di buone feste a tutti!

Prossimo incontro: domenica 12 Gennaio 2020 ore 18:00 Torino Teen Basket - VM SERVICE GATORS (Palazzetto Sc. El. Via Folis - Via Folis PINO TORINESE (TO)).

U18 GOLD: OLIMPO ALBA - GF GATORS 77-41

Parziali: 17-13, 23-10, 19-5, 18-13.

GF Gators: Lanzone 10, Bugliarelli 4, Catalano, Griffone 1, Robasto 4, Nicola 8, Fantini 6, Arneodo 3, Davicco 5, Serra. All. Sanino-Nicola.

Alba: Cramaroc 7, Richetta 4, Riccardo 6, Menzio 4, Minetto 6, Novello F. 6, Tagliano 25, Uko 2, Novello V. 6, Ferracaku 7, Hadzi 4, Kurtovic. All. Abbio-Battaglia.

Per l’ultima partita dell’anno 2019, si va in trasferta ad Alba un piovoso mercoledì 18 dicembre. La partita inizia bene con il quintetto schierato inizialmente (Lanzone, Catalano, Robasto, Nicola, Davicco) che ribatte colpo su colpo alle iniziative dei padroni di casa (sospinti da Tagliano (che infila 11 punti sui 17 di tutta la squadra!), difendendo aggressivi e attaccando bene il ferro. Si resta così a contatto (21-21) fino a poco prima del 15’, quando Alba preme sull’acceleratore e si stacca di 17 punti in un niente.
Anche nella seconda metà della gara i Gators mal digeriscono la difesa pressing tutto campo e il terzo quarto è teatro di scorribande albesi che trovano spesso l’occasione per rubare palla e scappare in contropiede. L’ultimo quarto vede finalmente riaccendersi un po’ la luce per i Gators: Bugliarelli da sotto, Nicola e Fantini dalla linea della carità riescono a muovere quantomeno il punteggio, ma nulla per impensierire più di tanto gli avversari.
Termina così la prima parte della stagione con uno score di 3 vinte e 8 perse: “Poteva andare decisamente meglio, ma c’è ancora tempo per migliorare sia la classifica che l’approccio alle gare contro avversari attrezzati meglio di noi; questo però lo si raggiunge con la costanza, la presenza e l’intensità negli allenamenti. Vorrei che i ragazzi, prima di pensare a battere gli avversari, capiscano che si può sempre dare qualcosa in più: se arriva questo, sarà tutto più semplice” commenta il coach a fine partita.
Buon Natale a tutti dalla squadra U18 Gold Gators!!

Prossima partita: U18M GOLD – Mercoledì 18 dicembre, h. 18.30, a Corneliano d’Alba, Pala958 - Via Giardino, 3, vs Olimpo Alba.

U16F: 3V GROUP LADY GATORS – ARONA BASKET 49-67

Parziali: 11-16, 8-19, 20-20, 10-12.

3V GROUP Lady Gators: Frattini 8, Laalami 4, Marchisio Gr. 2, Mellano 5, Porporato 6, Baretta 4, Mondino 6, Bergamasco 2, Marchisio Giu. 2, Calliero 4, Fanaru 4, Barbato 2. All. Nicola.

Arona: Bolvi, Cotogno, Ottone, Guglielmi, Betetto, Frisuelos, Bonanno, Berillo, Spadone, Belleri, Terrazza, Beltrami. All. Lucchi.

Domenica 22 dicembre 2019, a Villafranca si chiude l’anno sportivo per le Lady U16 e lo si fa purtroppo incassando la terza sconfitta consecutiva. A violare il polivalente di Villafranca (e si tratta della prima sconfitta interna stagionale) ci pensa stavolta la formazione di Arona, che non è superiore fisicamente alle Lady, ma è un passo in avanti tatticamente, soprattutto per quanto riguarda le soluzioni in attacco: tanto uso infatti del pick&roll permettono alle lacuali, dopo un primo quarto tutto sommato condotto alla pari da Mondino e compagne, di prendere quel vantaggio, tra secondo e terzo quarto, non più ricucibile.
In attacco le cose sono andate tutto sommato meglio di altre volte: alcuni buoni contropiedi e qualche sapiente giocata impostata con pazienza da Marchisio Gr. hanno portato a soluzioni da sotto ad alta percentuale.
In difesa invece sono mancate quella malizia e quella concentrazione giusta per evitare di lasciare completamente da sole le avversarie in più di un’occasione e di farsi battere in situazioni di difficile aiuto da parte delle compagne.
Si chiude così la prima parte della stagione (manca ancora una partita del girone di andata) con uno score di 5 vittorie e 5 sconfitte: “In fin dei conti un buon bottino per le ragazze, che però avrebbe potuto essere ottimo con un ulteriore vittoria in una delle due sconfitte di misura (Saluzzo e Reba). Cercheremo di rifarci al ritorno.” chiosa il coach tra una portata e l’altra del pranzo di Natale organizzato dai sempre coloratissimi genitori Lady. Durante le vacanze comunque gli allenamenti continueranno anche se magari con frequenza minore, così da presentarci a gennaio pronte ad interrompere la serie negativa.

Prossima partita: U16F – sabato 11 gennaio, h. 17.30, a Biella, Palestra Salesiani - Via Galilei 12, vs Basket Femminile Biellese.

U15 GOLD: CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS - ABET BRA 71-61

Parziali: 13-8; 22-13; 14-22; 22-18

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Mazzone 6, Bianco 19, Ghigo 2, Introini  20, Bertaina, Varallo 6, Pistone 5, Valinotti 10, Perrone, Arneodo, Cavallotti  All.Giorgianni

Abet Bra: Yusin 8, Orrù 4, Dacasto, Trucco 2, Di Giovanni, Cravero 11, Ciravegna, Roggia 11, Isoardi, Sylla 4, Millassano 16 all. Tuninetti

Ottima conclusione di fine anno per l'under15 Gold che con la vittoria contro l'Abet Bra, la sesta in stagione, raggiunge con tre giornate di anticipo la qualificazione in fase TOP nel proprio campionato. I ragazzi di coach Giorgianni sono in forma, le ultime prestazioni sono state tutte di buon livello e anche l'inizio della partita sembra confermare questo trend. Buona difesa, tanti recuperi e un buon gioco di squadra: Alessandro "White" Bianco guida benissimo la squadra, Introini e Mazzone realizzano tanti punti in contropiedi e Ghigo guida bene la difesa. All'Intervallo i Gators guidano 35-21. Nel terzo quarto i Gators si presentano svogliati e forse gia sicuri della vittoria e Bra ne approfitta per riaprire la partita, solo Varallo segna mantenendo a galla i suoi. Nel quarto periodo però Valinotti torna a essere immarcabile, Bianco buca la difesa avversaria con le sue penetrazioni e i Gators vincono la partita con dieci punti di scarto. Grande festa poi negli spogliatoi per tutto il gruppo.
Alessandro Bianco: "la partita è andata molto bene sia in fase offensiva che difensiva, a parte nel terzo quarto dove abbiamo avuto una fase abbastanza altalenante. LA squadra mi sembra molto più unita in confronto all'inizio dell'anno, anche se a volte andiamo giu di morale quando sbagliamo"
Gabriele Giorgianni: "sono estremamente soddisfatto della squadra, chiunque entra in campo da il 100%, sopratutto in difesa. Ovviamente abbiamo tante cose da migliorare e la fase TOP sarà molto dura, ma i ragazzi hanno una voglia e una disponibilità ad allenarsi  che mi lasciano intravedere dei buoni miglioramenti. Un grande ringraziamento ai genitori, che supportano sempre i ragazzi!"

Prossimo appuntamento contro Tam Tam Torino sabato 18 gennaio  alle 17 a Savigliano.

U15 SILVER: CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS - ACAJA FOSSANO 30 - 88

Parziali: 4 - 19, 12 - 24, 10 - 23, 4 - 22.

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Tuninetti 4, Ferrero 7, Roano, Anrico 5, Boido 4, Abrate 2, Brigna 6, Formentin 2, Ejilli. All. Sanino Prep. Atletico Marengo.

Acaja Fossano: Bernardi 4, Curti 3, Del Soglio 6, Gaveglio 9, Belba 5, Dhano 4, Cavallero 4, Rovere 16, Terzaghi 8, Reynaudo 11, Paval 18, Ferrero. All. Mondino.

Sabato 21 Dicembre i Gators si scontrano nella prima giornata di ritorno contro la forte formazione Acajotta, che ha concluso il girone d'andata in seconda posizione. I giovani alligatori non partono intimoriti, anzi esprimono il buon gioco che li sta caratterizzando in questa parte di stagione, primo quarto che vede un ultra positivo Roano a dover cercare di mettere un freno al forte Gaveglio, riuscendo a tenere il forte realizzatore sotto le sue medie, portando su palla si conferma tra i più positivi per la squadra. A capitalizzare il tutto ci pensa un grandioso Brigna, sempre più stupefatti dell'energia che riesce a mettere e tramutare in campo, e Boido vero lottatore contro avversari che lo sovrastano fisicamente non sfigura assolutamente anzi trova buone azioni. Il secondo quarto si rivela non più la bestia nera che ha caratterizzato la stagione per molto tempo, ma si esprime il miglior gioco dei giovani alligatori con Anrico finalizzatore inaspettato che trova buonissime soluzioni in lettura del gioco con sue finalizzazioni ed assist al bacio per Formentin che dimostra una crescita esponenziale da inizio stagione. Ferrero appena rientrato dal brutto infortunio alla mano che lo ha messo K.O. per più mesi, si dimostra da subito positivo e volenteroso, non forzando mai in attacco ed aiutando in difesa. Il terzo ed il quarto quarto i giovani del centro dentale saviglianese continuano a creare buone situazioni, purtroppo la mira non è eccelsa e va a punire eccessivamente gli alligatori. Abrate sale in cattedra dettando i suoi ritmi più congeniali alla squadra, Ejilli chiude in difesa ma la differenza la fa Tuninetti, che dopo un primo tempo in chiaro scuro, mette una prova maiuscola fatta di rimbalzi, gioco sporco e buoni tiri. Si conclude il match con una sconfitta, ma quello che i ragazzi stanno costruendo lascia ben sperare per il futuro. Prossimo match in trasferta a Valenza, il 12-01.

U14 ELITE: CUS TORINO - GATORS 61-41

Parziali: 11-12; 20-13; 14-7; 16-9.

Cus Torino: Begni 10, Petiti 1, Ferioli 1, Morandi 4, Meduri 4, Coggiola, Paletto 18, Pastorello 6, Sgnaolin 2, Suimson 4, Grizzaffi 11, Raho. All: Alessio Landra

Gators: Fiorito, Bianco 21, Arneodo 6, Meirano 2, Pepe 2, Bertaina 8, Carta, Marcellino, Guzzon 2. All: Stefano Biglia

Era sulla carta difficile e così si è dimostrato giocare contro la prima forza del campionato, che vantava una sola sconfitta.
Nonostante anche la sola presenza di nove giocatori a referto causa malattia e infortuni, Carta e compagni partono forte e giocano alla pari con i padroni di casa per i primi due quarti.
Alla ripresa delle ostilità però la stanchezza piano piano viene fuori e, mentre i biancoblu di casa aumentano i giri del motore, i nostri alligatori invece patiscono e commettono qualche errore di disattenzione fatale.
Prova comunque positiva per tutti, compreso il giovane 2007 Marcellino al debutto con i grandi, e adesso un po’ di meritato riposo prima del rush finale a gennaio.

U14 ELITE: DON BOSCO RIVOLI - GATORS 46-53

Parziali: 13-13; 6-14; 17-13; 10-16.

Rivoli: Di Pietro, Cochior, Chiu 4, Panebianco 7, Savino, Massa, Zorzan 4, Cortese 18, Oliva 7, Petrosino 5. All: D’Affuso Andrea

Gators: Arneodo, Baretta 4, Bertaina 14, Bianco 26, Carta, Crosetto, Fiorito, Galliano 3, Guzzon 4, Meirano 2, Pepe. All: Loris Caglieri

Partita infrasettimanale per i nostri under 14 che provano a vincere la prima gara del girone di ritorno in casa del Don Bosco Rivoli che li segue in classifica. Dopo un primo quarto di studio, nel secondo periodo Guzzon e compagni aumentano i giri in difesa e provano a scappare nel punteggio.
Terzo quarto che come capita ultimamente vede gli alligatori rientrare in campo meno determinati, ma soprattutto i padroni di casa iniziano ad infilare la retina ospite con tante triple, saranno 11 alla fine, e ritornano a contatto. Ultimi dieci minuti dove nuovamente è la fase difensiva a risultare determinante contendendo meno e permettendo a tutti di portare il proprio apporto per una vittoria importante.
Non c’è molto tempo per festeggiare perché ci aspetta già la temibile trasferta in casa del Cus Torino, attualmente primo in classifica.

U13 ELITE: BUS COMPANY GATORS - OASI LAURA VICUNA 36-48

Parziali: 15-14, 5-13, 5-11, 11-10.

BUS COMPANY Gators: Truscelli 0, Bertaina 0, Barra 8, Alessio 0, Carignano 0, Avalle 5, Baravalle 5, Mori 2, Baretta 11, Varallo 8. All.: Toselli

Oasi Laura Vicuna: Amato 2, Cotroneo 11, Cesarano 0, Barone 9, Fortunati 0, Baleet 6, Buinfiglio 9, Teppa 0, Giavamni 0, Ventura 5, Sanna 2, Meglio 0. All. : Cantanna

Si è disputato sabato 21 Dicembre il match di ritorno tra i Gators e Oasi. Gli Alligatori giocano il primo e ultimo quarto alla grande, vincendoli entrambi. Peccato per i due quarti centrali giocati con poca lucidità in attacco, dove l'aggressività spesso oltre il limite del fallo degli avversari ha avuto la meglio. I Gators iniziano il match nel migliore dei modi, costringendo dopo pochi minuti il coach avversario a prendere tecnico per proteste. Oasi aumenta l'aggressività in difesa e gli Alligatori faticano a trovare la via del canestro, ma la partita è sempre in bilico. Nel secondo quarto Oasi mette la testa avanti, il bel gioco offensivo del primo quarto dei Gators non si vede più, ma prevalgono le soluzioni individuali che generano molte palle perse. Nel terzo quarto i Gators lottano su ogni centimetro del campo, purtroppo ancora parecchi errori al tiro non permettono ai padroni di casa di avvicinarsi nel punteggio. Nell'ultimo quarto gli Alligatori registrano un bel gioco di squadra, da evidenziare la bella prova del giovane 2008 Barra, autore di 8 punti. Peccato per la sconfitta commenta il Coach, con una vittoria potevamo agganciarli in classifica. Per noi è un avversario ostico, molto più piccoli fisicamente di noi, ma decisamente più veloci e aggressivi. Partita che però ci serve per migliorare e capire che con avversari del genere bisogna giocare con intensità e per la squadra. Ora ci sarà la pausa per le vacanze di Natale, auguriamo ai ragazzi e famiglie un Buon Natale e Felice anno Nuovo!!!!

U13: ACAJA FOSSANO - GATORS 56-30

Parziali: 13-8, 16-7, 17-1, 10-15.

Gators: Inaudi 6, Chiarlo 4, Cangialosi 8, Pistone 2, Culasso 2, Mellano 0, Mosso 3, Sogno 4, Paonne 4 All.: Toselli-Caglieri

Acaja Fossano: Pettiti 2, Garella 0, Finessi 0, Haveglio 8, Giacchello 12, Gramaglia 11, Cometto 5, Delsoglio 0, Brignone 2, Sarvia 4, Gallo 2, Battistino 8. All. Mondino-Terzaghi.

Domenica 22 Dicembre I Gators sono ospiti dell'Acaja Fossano, formazione molto in forma che occupa I piani alti della classifica. Gli Alligatori sono decimati dalle assenze e schierano ben 5 più giovani 2008. L'avvio è tutto di marca Gators che si portano sul 4-0, ma i Fossanesi sono bravi a ricucire subito lo strappo. Gli Alligatori subiscono la fisicità degli avversari, ma sopperiscono con grinta e determinazione. Nella ripresa i Gators concedono troppo, manca energia in campo e i padroni di casa scappano nel punteggio. Ultimo quarto dove gli Alligatori giocano di nuovo insieme e accorciano lo svantaggio vincendo il quarto 15-10. Troppa la differenza fisica vista in campo, commenta lo staff, ma abbiamo lottato come leoni e questo genere di partite ci servono per migliorare individualmente e di squadre. Ora ci fermeremo per le vacanze di Natale, dove i ragazzi potranno ricaricare le pile. Buon Natale e felice anno nuovo a tutti i ragazzi e le loro famiglie Gators!!!!

ESORDIENTI: ABET BRA - GATORS 33-55

Parziali: 9-16, 3-16, 12-15, 9-8.

Gators: Mosso 4, Inaudi 15, Ambrogio 2, Massa 2, Scarteddu 2, Paonne 0, Barra 8, Bertaina 10, Botta 6, Iacuzzi 4, Bosio 0, Graziano 2. All.: Toselli

Bra: Berrino 4, Marletta 4, Salerno 5, Sicca 6, Ferrero 4, Toselli 0, Bertello 2, Morino 5, Bruno 2, Rinero 0, Panero 1. All.: Gatto

Mercoledì 18 Dicembre i Gators sono ospiti degli amici dell'Abet Bra, con cui condividono il secondo posto in classifica, dietro agli imbattuti Cuneo. Inaudi e Bertaina guidano perfettamente l'attacco Gators, mentre Iacuzzi, Paonne e Scarteddu difendono forte e gli Alligatori prendono subito vantaggio chiudendo il primo parziale 9-16. Nel secondo quarto Massa e compagni aumentano ancora l'intensità difensiva, concedendo solo 3 punti agli avversari. Botta gioca con personalità, Barra domina in area, Paonne e Mosso scappano spesso in contropiede, gli Alligatori confezionano così 12-32 a fine secondo quarto. Nel terzo quarto Ambrogio e compagni mollano la presa, Bra alza il ritmo e realizza ottimi canestri in contropiede. Il terzo quarto vede ancora i Gators avanti 24 a 47. Ultimo quarto dove i Gators amministrano il vantaggio, senza incidere nel gioco offensivo. Da segnalare le buone prove di Graziano e Bosio. Adesso i Gators si fermeranno per le vacanze natalizie, ma si riprenderà già l'8 Gennaio con l'atteso derby con gli amici della Pallacanestro Saluzzo.

Prossimo incontro: Mercoledì 8 Gennaio 2019, ore 18.15, Gators - Saluzzo, Palazzetto dello sport di Savigliano, Via Giolitti

Gli Animatori Gators premiati a Racconigi per l’impegno nel Progetto “Sport & Solidarietà”

Lunedì 16 dicembre, scorso, presso il Palasport di Racconigi si è svolta l’ormai tradizionale serata di premiazione degli Sportivi che si sono particolarmente distinti nelle varie discipline.
Anche per la stagione sportiva 2018-19, dunque, il Comune di Racconigi ha invitato le società che operano in città a segnalare gli atleti più meritevoli.
Per i Gators sono stati premiati gli Animatori Sportivi classe 2000-01 Francesco ARMANDO, Luca AUDERO, Andrea BERBOTTO, Stefano BURDESE, Andrea CRACO, Simone GALLO, Silvio KODRINAJ, Matteo LEVRONE, Simone LINO, Stefano RACCA ed il loro Formatore Massimiliano GOSIO, Responsabile della Scuola per Animatori Sportivi, per l’impegno e l’entusiasmo profusi nel Progetto di volontariato internazionale “Sport & Solidarietà”, attività di animazione ludico – sportiva estiva realizzate negli anni 2018 e 2019 in Albania, presso la Missione delle Suore della Sacra Famiglia di Savigliano a Barbulloje, una zona particolarmente povera ed in difficoltà sociale.
“Siamo molto contenti che siano stati premiati i nostri Animatori del Gruppo 1, che hanno ideato e realizzato il Progetto nelle sue prime due edizioni e fatto da apripista anche per i loro compagni e compagni dei Gruppi Animatori Gators 2 (2002-03) e 3 (2003-04-05). Infatti toccherà proprio ai più giovani continuare questa bella iniziativa di solidarietà nei prossimi anni, perché Sport non è solo crescere nel fisico, ma anche nell’anima!” – ha commentato il Vicepresidente della Società, Daniele Scotta, che ha presenziato alla premiazione.

lunedì 16 dicembre 2019

ASC SAVIGLIANO - VM SERVICE GATORS 65-69

Parziali: 14-20, 32-30, 39-47.

VM SERVICE Gators: Marengo 9, Sabena 4, Cerutti, Arese 10, Nicola n.e., Fissore 6, Nasari 13, Botto 4, Robasto, Grosso 18, Giacone 5. All. Arese

ASC SAVIGLIANO: Giannotto 15, Sales 1, Masento 11, Eandi, Bertello 21, Bacci, Fasson 10, Testera 3, Eula 2, D’Amelio 2. All. Testa

Domenica 15 Dicembre a Savigliano è tempo di derby! Al Palaferrua si sfidano infatti la VM Service, capolista imbattuta della Serie D e i padroni di casa dell'ASC Savigliano, che sono stati la sorpresa di questo inizio di stagione.
Coach Arese parte con il quintetto "classico", composto da Arese in cabina di regia, Grosso e Botto esterni, Giacone e Marengo sotto le plance.
Fin dalle prime battute si capisce che la partita sarà intensa e combattuta, come ogni derby: Grosso apre le marcature con una bomba delle sue, Arese gestisce bene i possessi offensivi e guadagna falli preziosi, mentre Giacone strappa rimbalzi importanti. I padroni di casa rispondono con Testera da tre punti e con Bertello abile ad incunearsi nella difesa biancoverde. Si lotta su ogni pallone, davanti ad un pubblico numerosissimo e rumorosissimo, con il Palaferrua stracolmo di tifosi. Il primo quarto si chiude sul 14-20 per la VM Service.
Nel secondo periodo però, l'ASC reagisce: Giannotto colpisce a ripetizione dalla lunga distanza, ben coadiuvato da Masento e Fasson; l'attacco dei Gators si inceppa, Grosso si innervosice e forza qualche conclusione di troppo, la palla circola meno e le conclusioni si infrangono sul ferro. Fissore e Sabena provano a suonare la carica, buttandosi su ogni pallone e strappando rimbalzi preziosi, ma l'ASC vola sulle ali dell'entusiasmo, completa l'aggancio e a pochi secondi dal termine del periodo recupera palla e vola in contropiede segnando sulla sirena il canestro che garantisce il +2 a metà partita.
Al rientro in campo i Gators stringono le maglie in difesa: coach Arese deve rinunciare a Grosso, gravato di 3 falli, ma la squadra si compatta, Giacone e Botto lottano in difesa, mentre in attacco si mette in luce Nasari, che con due bombe consecutive scava un break importante. Marengo viene finalmente servito sotto canestro e piazza un paio di canestri di bella fattura. Si arriva così all'ultimo quarto con la VM Service avanti di 8 punti.
L'ASC però non ci sta e, guidata da un Bertello immarcabile, si riavvicina minuto dopo minuto; Arese mantiene la calma e gestisce bene ogni possesso, Sabena e Fissore continuano la loro partita di grande sacrificio e permettono ai Gators di mantenere qualche punto di vantaggio. Nasari è glaciale dalla lunetta, ma è ancora Bertello a mantenere la partita in bilico con l'ennesima bomba.
Gli ultimi minuti sono concitati, ma i Gators sono bravi a mantenere la lucidità per gestire il vantaggio e subire falli preziosi, fino al +4 finale che fa esplodere i numerosissimi tifosi biancoverdi.
Una vittoria importantissima, sia perchè arrivata in una partita sentitissima come il derby, sia perchè permette ai Gators di mantenere l'imbattibilità in campionato e di allungare sulle dirette avversarie.
Dopo i doverosi festeggiamenti, bisogna però tornare a faticare in palestra, in vista del prossimo insidiosissimo impegno contro Beinasco, che negli anni passati ha messo spesso in difficoltà Sabena e compagni.

Prossimo incontro: venerdì 20 Dicembre 2019 ore 21:15 VM SERVICE GATORS - Beinaschese (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - Savigliano (CN)).

MONVISO BASKET BRA - ZETAEMME CAYMANS 55-45

Parziali: 14-15, 14-10, 10-4, 17-16.

ZETAEMME Caymans: Tallone 11, Gili S.7, Tomatis 6, Bravo 6, Vasquez 4, Gili R.4, Donnarumma 2, Cugno 2, Cerutti 0, Giambrone 0, Barberis 0, Borsa 0. All. G.Mondino

La decima gara di campionato vede i Caymani impegnati in trasferta a Bra contro il Monviso basket. Rientra nel roster il play Cerutti, ma manca Colombano sotto i tabelloni.
I padroni di casa partono a zona e piazzano un primo parziale di 6-0. I ragazzi di Gio Mondino controbattono immediatamente con Tallone in percussione e Stefano Gili dalla distanza.
Nel secondo quarto le due squadre vivono un sostanziale equilibrio, grazie ai punti di Robi Gili e Lullo Bravo, ben spalleggiati da Max Donnarumma in contropiede. Come già capitato in diverse occasioni, è il terzo periodo che crea problemi di carestia ai Caymani: solo 4 punti a referto. Nonostante ciò, i biancoverdi rientrano in partita con 2 bombe consecutive di Tomatis. Sul più bello, però, i braidesi trovano un paio di conclusioni dalla lunga distanza che chiudono il match.
“Ancora una volta il terzo periodo ci è stato fatale. Facciamo fatica a fare canestro, spesso la buona sorte non è dalla nostra parte . Solo l’impegno ed il lavoro in palestra possono aiutarci a migliorare, e noi lo faremo.”
Prossimo impegno, venerdì 10 gennaio 2020 a Cavallermaggiore contro Marchesato Eagles

U18 GOLD: GF GATORS – TAM TAM TORINO 63-52

Parziali: 18-15, 13-10, 14-19, 16-8.

GF Gators: Lanzone 15, Bugliarelli 2, Catalano, Robasto 6, Nicola 16, Fantini 4, Arneodo 16, Davicco 4, Serra. All. Nicola-Caglieri.

TAM TAM: Spinnicchia 8, Stucchi, De Santis 7, Fungo 7, Procopio 4, Casetta 18, Tagini 6, Radis 2. All. Mastrocola.

Martedì 10 dicembre 2019 comincia il girone di ritorno per gli U18, che si presentano in soli 9 effettivi a referto; gli ospiti non riescono a fare di meglio e la loro lista è composta di soli 8 giocatori: i malanni di stagione cominciano a farsi sentire. I Gators di casa (partiti con l’insolito quintetto Arneodo, Fantini, Lanzone, Nicola e Robasto), cominciano bene, lottando su ogni pallone: soprattutto c’è da registrare la continua difesa a zona degli ospiti che si piazzano 2-1-2 chiudendo tutti gli spazi in area. Il coach allora chiede ai 3 lunghi (Bugliarelli, Davicco e Serra) di sacrificarsi giocando per tutta la partita sui bordi dell’area per cercare di dare profondità alla manovra a volte troppo periferica: il concetto viene accolto bene e, con Catalano finalmente con più mordente in difesa, si chiude a metà gara a +6.
Al rientro in campo viene meno la concentrazione in difesa: gli avversari ci credono e rosicchiano qualche punto; i Gators riescono poco ad andare via in contropiede e faticano un po’ di più nell’attacco a difesa schierata. Nell’ultimo quarto però i padroni di casa decidono che questa occasione di vincere non deve essere buttata: il trio Lanzone, Nicola e Arneodo finalizza con una certa continuità, Fantini lavora molto bene in difesa a rimbalzo e il divario si fa di nuovo rassicurante. C’è anche modo di “pressare” l’ultimo minuto a tutto campo per cercare di capovolgere la differenza canestri: si riesce solo a pareggiarla, ma la soddisfazione per il buon esito della gara è palpabile.

Prossima partita: U18M GOLD – Mercoledì 18 dicembre, h. 18.30, a Corneliano d’Alba, Pala958 - Via Giardino, 3, vs Olimpo Alba.

U16F: LIBERTAS MONCALIERI - 3V GROUP LADY GATORS 48-41

Parziali: 11-10, 9-11, 20-10, 8-10.

3V GROUP Lady Gators: Frattini, Laalami 5, Longobardo 2, Mellano 3, Porporato 1, Baretta 4, Mondino 7, Bergamasco 2, Marchisio Giu. 4, Calliero 5, Barbato 6, Perlo 2. All. Nicola - Mascolo.

Moncalieri: Gallo 4, Chessa 7, Varvello 10, Temellini, Viecca 5, Merlo 8, Pagano, Curti, Barbolini, Pasile, Palazzo 1, Miniotti 13. All. Petrachi – Lanzano.

Sabato 14 dicembre 2019, terza trasferta consecutiva per le Lady alla nona giornata di campionata. Si va nel bellissimo palazzetto di Moncalieri, dove gioca la serie A2 femminile: c’è da “vendicare” la sconfitta inflitta dalle avversarie alle Lady più giovani qualche settimana fa per il torneo U14 e c’è da digerire ancora la mancata rimonta della scorsa settimana (sfiorata per un solo canestro).
La partita è divertente e combattuta: Laalami è indiavolata all’inizio e segna 5 punti di fila, Mellano spara anche la bomba da 3 punti, Perlo difende ed annulla la “lunga” n.1 del Moncalieri, Mondino amministra bene e colpisce anch’essa da 3, Bergamasco è brava ad andare più volte a rimbalzo offensivo, mentre Barbato capisce che, se tira con i piedi a terra quando ha spazio, fa canestro con buone percentuali.
A metà gara il punteggio è in bilico (20-21), ma al ritorno in campo le Lady perdono la bussola: molta aggressività in più delle ragazze di casa portano ad alcuni errori di troppo in fase di passaggio e di rimesse laterali, così Marchisio (Giulia) e compagne subiscono nel terzo quarto un break di -10. Le Lady nell’ultimo quarto tentano il tutto per tutto: Longobardo è brava a premere sull’acceleratore per andare a depositare nella retina e a tamponare sulle play avversarie, Calliero ha il fiuto per il canestro sia da fuori che dalla linea della carità, Baretta attacca con più convinzione il  canestro e trova punti o rimbalzi delle compagne, Frattini e Porporato sono in giornata no in attacco, ma più decisive in difesa, e consentono di giocare fino alla fine alla pari. Si vince così l’ultimo quarto, ma la vittoria va a Moncalieri per il vantaggio accumulato nel terzo: un peccato, perché la partita poteva essere giocata fino alla fine per tentare di portare a casa il risultato, ma come sempre si è dato tutto, ed alla fine è quello che conta.

Prossima partita: U16F – domenica 22 dicembre, h. 11.30, a Villafranca Piemonte, Palazzetto Polivalente – via Brigata Taurinense 1, vs Arona Basket.

U15 GOLD: ABC CARMAGNOLA - CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS 60-53

Carmagnola: Giraudo 9, Isopi 9, Guerriero 17, Racca A. 9, Piperno 8, Kamel 4, Racca F. 3, Donetto 1, De Bartolo, Lanzetti, Randazzo Salanitri. All. Mammola

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Mazzone 5, Bianco 6,Ghigo 2, Introini  18,Bertaina 6, Varallo 2, Pistone 4, Valinotti 8, Perrone, Arneodo, Cavallotti  All.Giorgianni

Parziali: 21-7; 10-15; 14-18; 12-13

Buona prestazione nel complesso per la nostra und15Gold nel difficile campo di Carmagnola, contro una squadra in ottima salute e saldamente al secondo posto in classifica. I Gators volevano riscattare il -22 dell’andata (probabilmente la peggiore prestazione dell’anno) ma all’inizio della partita l’atteggiamento non è quello giusto: troppi rimbalzi concessi, zero intensità difensiva e un atteggiamento troppo molle. Il primo quarto termina con il punteggio di 21-7 e tutto lascia presagire a una sconfitta sonante. Dal secondo quarto in poi invece i Gators si trasformano e sfoderano una prestazione molto positiva. Nel secondo quarto infatti Ghigo, Mazzone e Pistone guidano i compagni in attacco e in difesa e i Gators riescono a ridurre lo svantaggio iniziale. All’intervallo i nostri ragazzi sono sotto 31-23. Nel terzo quarto Introini e Valinotti dominano sotto canestro, costringendo spesso gli avversari al fallo e conquistando finalmente tutti i rimbalzi a disposizione. Purtroppo arriva il quarto fallo di Bianco a metà terzo quarto, ma i Gators si portano a fine terzo quarto sul -4. Il quarto periodo è entusiasmante,entrambe le squadre giocano con grande intensità, ma un errore sottocanestro a 50” dalla fine (che sarebbe valso il -2) ci condanna alla sconfitta. Soddisfatto a metà il coach Giorgianni: "Contro certe squadre non possiamo regalare i primi 7 minuti di partita, è una questione di mentalità perché nella restante parte del match abbiamo dimostrato di potere giocare certe partite. Molto positiva comunque la reazione, i ragazzi si sono battuti come leoni, queste sono sconfitte da cui possiamo trarre tanti insegnamenti”

Prossimo appuntamento contro Abet Bra mercoledì 18 dicembre alle 18.15 a Cavallermaggiore (via San Giorgio). In caso di vittoria, i Gators saranno qualificati per la seconda fase Top (con le prime 4 classificate di ogni girone)

U15 SILVER: CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS - A.B. SAVIGLIANO 51 - 62

Parziali 10 - 16, 10 - 15, 15 - 20, 16 - 11.

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators : Fiorito 6, Tuninetti 6, Crosetto 1, Roano 11, Anrico, Boido 3, Abrate 8, Meirano, Pepe 6, Carta 2, Brigna 6, Formentin 2. All. Sanino Prep.Atletico Marengo.

A.B.Savigliano: Mellano 15, Carena 9, Isoardi 2, Tarantino 2, Rosa 13, Mana, Corsassa 2, Dello Iacono, Russo 2, Scibetta 17. All. Giannotto Ass.Allenatore Bacci.

Domenica 15 Dicembre, sulle tavole amiche del Pala Giolitti, va in scena il secondo derby stagionale con i cugini dell'Amatori. Dopo una grandiosa settimana di allenamenti finalmente si legge nella faccia dei ragazzi nessuna paura di qualsiasi tipo e ne viene fuori la prova più convincente e ben giocata di tutto l'anno, dove i giovani Alligatori mettono in campo un gioco fresco ben rodato ed altruista testimoniato anche dal fatto di aver mandato a segno 10 giocatori con tiri naturali e non forzati come delle volte troppo spesso accade. La partita inizia con un Pepe in grande spolvero che nonostante lo strapotere fisico di Scibetta riesce a trovare piacevoli conclusioni vicino a canestro ben coaudiuvato dalla mosca atomica Fiorito, presente su entrambi i lati del campo e messo a marcare i più pronti dell'altra squadra, da un Tuninetti sempre più mente di questa squadra, che mette in atto tutto ciò imparato ad allenamento e rende orgogliosi i coach. Secondo quarto che vede dato un pò di riposo a chi aveva iniziato il match, la nota più che lieta è che chi sale in campo dalla panchina non si fa cogliere impreparato, anzi da il tutto per tutto con Crosetto che viene chiamato a raccogliere l'eredità di Tuninetti in regia giocando una partita sontuosa! Limitando i troppi palleggi come chiesto dai coach, muovendo la palla, trovando soluzioni e sbucciandosi le ginocchia dando un aiuto a tutti in difesa. Carta è chiamato a limitare il prospetto Mellano e con Meirano riusciranno ad arginarlo per quasi tutta la durata del quarto, il miglior Formentin della stagione scende in campo dando il suo contributo contro i fisici avversari ed Anrico continua a dimostrare tutto il cuore che ha difendendo e smazzando assist. Si va al riposo lungo con una manciata di punti da recuperare, ma si vede che i ragazzi hanno qualcosa dentro che batte forte, infatti terzo e quarto quarto danno il mille per mille tentando di recuperare lo strappo. Boido non ancora in formissima causa infortunio è chiamato in campo e risponde presente, con una circolazione di palla degna di nota iniziata proprio da lui, si ritrova con spazio fuori dai tre punti tenta il tiro segnandolo, è la benzina in più che i giovani alligatori hanno bisogno. Roano galvanizzato è un animale da canestro, cinico nel punire ogni disattenzione avversaria con canestri ed assit. Assit al bacio ben sfruttati all'esterno dal cecchino Abrate e dall'interno da un sempre più sorprendente Brigna. I Gators lottano fino all'ultimo secondo, finendo la battaglia solo al suono finale della sirena. Il risultato sorride all'Amatori, ma i coach a fine partita sono orgogliosi, come sempre ma oggi un pò di più, dei loro ragazzi. Ragazzi che hanno avuto la maturità di andare avanti e non arrendersi di fronte all'avversità, INSIEME, il cammino iniziato è quello giusto e i giovani del Centro Dentale Saviglianese gators proveranno a ripetere l'ottima prestazione data anche contro L'Acaja nella prima giornata di ritorno di Sabato 21/12 alle ore 15 al palazzetto dello Sport di Via Giolitti.

U14 ELITE: GATORS - GRANDA COLLEGE 39-65

Parziali: 7-18; 15-11; 2-18; 15-18.

Gators: Fiorito 1, Crosetto 2, Bianco 14, Galliano 3, Meirano, Pepe, Bertaina 12, Carta, Arneodo, Guzzon 3, Baretta 2, Varallo 2. All: Stefano Biglia

Cuneo: Ceban 14, Cofano, Bedino, Blanchi 18, Rinaudo 10, Bodino 12, Putort 7, Agnese, Beltramone, Peruzzi 4. All: Andrea Menardi

Era difficile sulla carta e così un po’ si è dimostrato giocare contro la fisicità dei ragazzi di Cuneo a cui i nostri non possono opporsi.
Inizio difficile ma Bertaina e Bianco provano a spronare i compagni a non mollare e infatti arriva una reazione che ci porta dal meno 15 al meno 4 salvo poi un paio di errori banali che ci rimandano a meno 8 a metà gara.
Il terzo quarto risulta decisivo dove il miglior prospetto ospite, Ceban, non a caso nella selezione regionale, mette in campo tutto il suo talento e da solo trascina i compagni. La batosta si fa sentire ma i ragazzi continuano a giocare ribattendo colpo su colpo ai viaggianti che ormai controllano.
Ora, prima della sosta natalizia, ci aspetta un doppio impegno in trasferta prima a Rivoli contro Conte Verde martedì 17 dicembre e sabato 21 dicembre contro Cus Torino.

U14: GRANDA COLLEGE 2007 - ABC SERVIZI GATORS WEST COAST 36-50

Cuneo: Kurantowicz 6, Grosso 9, Giraudo A. 2, Fazio 5, Ancis 2, Conti 2, Curto 2, Kalastra, Vecchia, Peisino 6, Giraudo L., Cutelle 2. All: Simone Maccario

ABC SERVIZI Gators West Coast: Risso 2, Galliano 21, Lopreiato 4, Villosio 2, Ballari, Pasero 4, Scardina, Gavriliuc, Rollè 7, Guzzon 8, D’Asaro 2. All: Stefano Biglia

Seconda vittoria consecutiva per la squadra West Coast che in trasferta a Boves giocano una partita dai due volti e riescono comunque a vincere. Inizio fortissimo per Galliano e compagni che impongono un parziale di 9-0 e allungano fino al 12-2 prima di avere un calo. Secondo e terzo periodo infatti dove il canestro sembra stregato e molti errori ridanno fiducia ai padroni di casa che piano ricuciono lo strappo e arrivano ad impattare a dieci dalla fine.
Ultimo quarto dove Guzzon, Pasero e D’Asaro alzano i ritmi in difesa e si può tornare a correre in contropiede e rimandare indietro Cuneo che alla fine non ha più le forze per recuperare.
Ultima settimana prima di Natale e poi vacanze per ricaricare le pile e rientrare in palestra nel nuovo anno per continuare a migliorare.

U14F: 3V GROUP LADY GATORS - RIVALTA 39-54

Parziali: 13-7, 7-13, 7-16, 12-18.

3V GROUP Lady Gators: Frattini 21, Mellano 12, Druetta, Granero, Artuso 2, Airaudo, Marchisio, Monetti 4, Cetra Di Benedetto. All. Mascolo - Nicola. 

Rivalta: Ansaldi 2, Carignano, Ciminelli 14, Corgnati 9, Cossu 2, Fantini 6, Mantelli 4, Maschio 2, Pieroni 6, Quaranta 7. All. Lisa.

Si gioca eccezionalmente a Savigliano l'ultima partita del girone d'andata per le giovani Lady contro Rivalta. Rispetto alle ultime uscite la partenza è fulminante, con un parziale di 9-0, con Frattini e Artuso a siglare i primi canestri che stordiscono le avversarie, che non riescono a trovare la via del canestro per alcuni minuti. Poi piano piano ingranano e riescono a recuperare, mentre la difesa casalinga segnala i primi momenti di distrazione. In pratica nella seconda frazione si invertono i ruoli, che neanche gli ingressi di Granero, per cercare di mettere un po' di fisicità in area, e delle piccole Druetta, Marchisio e Airaudo riescono a invertire. Si arriva all'intervallo in perfetta parità, 20-20. Nel terzo quarto la Alligatrici tentato di rientrare con 2 bombe di Mellano e la maggior pressione difensiva; come spesso accadde Monetti e Cetra ci impiegano alcuni minuti a sciogliersi e giocare grintose sui 2 lati del campo. Purtroppo l'ultimo quarto è un monologo targato Rivalta, la stanchezza la fa da padrona in casa Gators, dove l'unica in grado di battagliare è Frattini, praticamente l'unico terminale in attacco nell'ultima frazione.
"Un peccato, un avversario alla portata se avessimo avuto tutte le giocatrici a disposizione. Purtroppo nelle ultime partite non siamo riuscite a mettere in campo il vero potenziale che al momento la squadra ha a disposizione".

Prossimo incontro: domenica 12/01/2020 ore 14.30, Lapolismile - 3V GROUP Lady Gators (Palestra Comunale, via Balla 13- TORINO) 

U13 ELITE: GRANDA COLLEGE CUNEO - BUS COMPANY GATORS 28-52

Parziali: 2-17, 7-12, 4-8, 15-15.

BUS COMPANY Gators: Truscelli 7, Bertaina 4, Barra 4, Alessio 6, Carignano 4, Avalle 10, Baravalle 4, Mori 0, Baretta 7, Varallo 1, Marcellino 5. All.: Toselli

Cuneo: Petitti 2, Kurantowicz 2, Costamagna 2, Grosso 0, Messi 1, Bertaina 0, Solaro 2, Rosso 5, Ocleppo 10, Brignone 0, Peisino 0, Tolosano 4. All.: Grosso - Lelli

Si è disputato sabato 14 Dicembre il match di ritorno tra i Gators e gli amici di Cuneo, allenati dal giocatore della prima squadra Gators Josè Grosso. I Gators sono in gran forma e occupano il quarto posto in classifica, mentre Cuneo è appaiato in penultima posizione con una sola vittoria all'attivo. Gli Alligatori vantano la miglior difesa del campionato, infatti Cuneo realizzerà solo due punti nel primo quarto di gioco, Varallo e compagni ostacolano alla perfezione ogni conclusione avversaria. Alessio sblocca l'attacco Gators con un bel canestro, Avalle in gran giornata insacca ottimi tiri dalla lunga distanza. Gli Alligatori fanno girare la palla per trovare il compagno libero e grazie anche all'intensità difensiva il primo quarto si chiude 17 a 2 per i Gators. Non cambia musica nel secondo quarto, coach Toselli ruota tutti gli Alligatori che rispondono alla grande sul parquet. Carignano entra con personalità, Baravalle difende veramente bene e Mori spinge l'attacco Gators in contropiede. Il secondo quarto si chiude con i bianco-verdi avanti 29 a 9, con la partita già segnata, a differenza dell'andata dove i Cuneesi avevano messo in difficoltà i Gators nei primi due quarti. Nel terzo quarto capitan Truscelli lotta su ogni pallone, Baretta domina in area e i due piu' giovani Barra e Bertaina si fanno notare per alcune pregievoli conclusioni. Scorre il tempo e anche il terzo quarto si conclude a favore dei Gators avanti 38 a 13. Nel terzo quarto gli Alligatori calano di concentrazione in difesa e concedono troppo agli avversari, che non mollano e pareggiano il periodo, da segnalare la bomba di Marcellino e il bel gioco offensivo dei Gators. Ora concentrati per la prossima partita con l'Oasi, commenta lo staff, sarà una partita importante dove ci giocheremo il terzo posto in classifica e l'accesso alla seconda fase per il Titolo Elite.

U13: A.B. SAVIGLIANO - GATORS 39-57

Parziali: 8-10, 11-15, 8-22, 12-10.

Gators: Inaudi 13, Massa 4, Crosetto 4, Chiarlo 4, Cangialosi 8, Pistone 6, Culasso 2, Pintavalle 8, Mosso 4, Sogno 4, Zecca 0. All.: Caglieri

A.B. Savigliano: Bergese 0, Rispoli 0, Isoardi 22, Robutti 8, Candellero 0, Rossi 4, Depetris 1, Vignolo 4. All.: Fiorito

Sabato 14 Dicembre gli Alligatori del campionato Under13 Silver sono ospiti al Palaferrua per l'atteso derby cittadino. Gli Alligatori occupano la sesta posizione in classifica con 3 vittorie e 3 sconfitte, mentre gli Amatori occupano la penultima posizione con 1 vittoria e 5 sconfitte. I primo due quarti sono giocati alla pari dalle due formazioni, nel primo quarto Cangialosi sblocca il tabellone con un tiro da due punti, mentre Crosetto e Pistone difendono forte. Il primo quarto si chiude per Culasso e compagni avanti 10 a 8. Nel secondo quarto gli Alligatori aumentano l'intensità di gioco richiesta da coach Caglieri, Massa è imprendibile in contropiede, bravo Sogno a realizzare due pregievoli canestri. Il secondo quarto si chiude avanti 25 a 19, con gli Alligatori in leggero vantaggio. Nel terzo quarto il gioco di squadra Gators scava il solco, Chiarlo si fa trovare pronto nel pitturato, Inaudi prova e trova spesso il fondo della retina ben appoggiato in fase offensiva da un brillante Pintavalle. Terzo quarto che vede i Gators scappare 47 a 27. Ultimo quarto dove gli Alligatori calano di ritmo, Zecca prova diverse conclusioni ma non è fortunato a trovare i due punti, mentre Mosso è incisivo in difesa. Gli Alligatori amministrano il vantaggio e meritatamente si portano a casa il derby!!!

Prossimo incontro: Domenica 22 Dicembre 2019 ore 10.30, Acaja Fossano - Gators,  Palazzetto dello Sport - Via Cherasco 7 - Fossano

ESORDIENTI: GATORS WEST COAST - GATORS SAVIGLIANO 12-63

Gators West Coast: Buzzi, Barbero, Bossati 6, Biglia, Demarchi, Ballari 6, Evettini, Giustetto, Patruno, Vaglienti, Vacca, Cresto. All: Stefano Biglia

Gators Savigliano: Mosso 2, Paonne 8, Scarteddu 8, Bosio, Cerchio D., Cerchio L. 2, Iacuzzi 6, Cavallero 8, Mondino 2, Graziano 5, Ambrogio 8, Botta 10. All: Luigi Toselli

Prima di campionato per i giovani esordienti West Coast e subito derby in famiglia con i compagni di Savigliano. Sin dalle prime battute si vede la maggiore esperienza dei viaggianti, ma nessun giocatore si tira indietro e si lotta su ogni pallone.
Qualche imprecisione al tiro non permette di segnare qualche canestro in più ma tutti i giocatori a referto dimostrano passi in avanti dovuti alla sempre presenza e costanza agli allenamenti. Alla fine foto di squadra e grande tifo dagli spalti di tutti i genitori Gators presenti.
Adesso ultima settimana di allenamenti prima della pausa natalizia prima della ripresa delle partite.

AQUILOTTI: FARIGLIANO - GATORS 2009 15 - 9

Parziali: 3-1; 3-1; 2-2; 3-1; 1-3; 3-1.

Domenica 15 dicembre ultima gara dell'anno solare per gli Aquilotti che affrontano la formazione di Farigliano.
La squadra di casa parte forte con determinazione e belle giocate, gli alligatori invece sono ancora un po' addormentati (la sveglia è suonata presto!!) e subiscono il gioco dei padroni di casa. La gara per i bianco verdi inizia dal terzo periodo dove con grinta e spirito di sacrificio iniziano a  macinare gioco pareggiando e poi vincendo il quarto periodo con belle azioni corali. Negli ultimi due periodi si continua a lottare ma la fatica inizia a farsi sentire ed i padroni di casa vincono meritatamente gli ultimi due periodi.
"Gara divertente, noi siamo in crescita ed i ragazzi continuano a migliorare e sopratutto a divertirsi, la strada e quella giusta, bisogna continuare a lavorare bene in palestra." così ha commentato l'istruttore Marco Nasari.

AQUILOTTI: ACAJA FOSSANO - GATORS 2010 15 - 9

Parziali: 1-3; 2-2; 2-2; 1-3; 1-3; 1-3.

Domenica 15 dicembre trasferta dagli amici di Fossano sponda Acaja con la squadra Aquilotti 2010.
Gara che parte con tanta determinazione dei piccoli alligatori che riescono ad imporre un buon ritmo conquistando il primo periodo, nel secondo e terzo periodo si gioca con grande equilibrio ed il doppio pareggio è il risultato più giusto. Negli ultimi tre periodi i piccoli alligatori mostrano un bel gioco corale ed intensità difensiva che permette loro di conquistare tutti i periodi.
"I ragazzi nonostante siano alla loro prima esperienza in un campionato si stanno comportando alla grande, il lavoro in palestra è costate e tutti i ragazzi stanno migliorando a vista d'occhio, ovviamente divertendosi insieme." così ha commentato l'istruttore Marco Nasari.

GAZZELLE: ACAJA FOSSANO - GATORS

Domenica 15 dicembre seconda gara per le Lady Gators valevole per il campionato Gazzelle, ospiti degli amici dell'Acaja Fossano.
Durante tutti i periodi disputati le ragazze si sono battute alla grande dando del filo da torcere alle padroni di casa che hanno dimostrato di essere più precise vicino a canestro. Le giovani Ladies hanno dimostrato comunque di saper giocare di squadra con delle pregevoli azioni corali e delle belle conclusioni.
"Sono molto orgoglioso delle ragazze che hanno combattuto fino alla fine e sono uscite dal campo con un sorriso enorme stampato sulla faccia, abbiamo una bella realtà femminile e siamo orgogliosi di poter far giocare e divertire le ragazze" Così ha commentato lo staff tecnico.

martedì 10 dicembre 2019

La classifica dopo la decima giornata della serie D



Lo scout della decima di campionato della serie D



VM SERVICE GATORS - MONDOVÌ 80-54

Parziali: 17-11; 33-24; 51-37.

VM SERVICE GATORS: Sabena 14, Cerutti 1, Arese 2, Caldarone 11, Nicola S. 2, Lanzone 3, Fissore, Nasari, Botto 11, Robasto 2, Grosso 22, Giacone 12. All. Nicola V.

Mondovì: Meroni 4, Rovea, Poggio 3, Imparato 18, De Simone, Camperi 3, Argiro 6, Mondino 1, Somà 15, Bertolino, Baudino 4. All. Costantino.

Venerdì 6 Dicembre la VM Service è impegnata in casa, nel derby con Mondovì, squadra giovane, ma ostica, che nelle scorse stagioni ha sempre messo in difficoltà gli alligatori.
I Gators devono fare a meno di Marengo, tenuto a riposo, e di coach Arese, che per motivi personali non può essere presente; in panchina si siede quindi coach Valter Nicola, che dopo aver guidato la squadra alla vittoria contro Fossano, prova a ripetersi con Mondovì.
L'inizio di partita non è dei migliori, le due squadre sembrano abbastanza contratte e faticano a trovare la via del canestro. Arese sblocca il risultato per i padroni di casa, ma la palla si muove poco e ci si affida troppo spesso al tiro dalla lunga distanza. Mondovì si affida ad Imparato, bravo a crearsi tiri dalla media distanza, mentre sull'altro lato del campo si fanno vedere Giacone e Sabena, bravi a far valere la loro stazza vicino a canestro. Il primo quarto si chiude sul 17-11.
Nel secondo periodo la musica non cambia: la VM Service dà l'impressione di essere superiore, ma non riesce mai a piazzare l'allungo decisivo; Grosso trova un paio di bombe delle sue, Fissore e Sabena lottano sotto canestro, conquistando dei preziosi rimbalzi offensivi. Mondovì risponde con Somà e con il solito Imparato, bravi ad incunearsi fra le maglie della difesa di casa. Si arriva così al riposo lungo con i Gators in vantaggio per 33-24, con la partita ancora apertissima.
Al rientro in campo, Nasari e compagni provano ad aumentare la pressione difensiva, Grosso e Giacone suonano la carica, trovando canestri importanti, ben coadiuvati da Botto e Caldarone, bravi ad alternare soluzioni dalla lunga distanza ad altre in penetrazione. Mondovì inizia a dare segni di cedimento, ma grazie a Somà e Meroni, riesce a non alzare completamente bandiera bianca e a chiudere il quarto sul -14.
Nell'ultimo periodo i Gators gestiscono il vantaggio e riescono finalmente ad allungare, grazie a Sabena e Caldarone e coach Nicola può dare ampio spazio ai giovani Robasto, Lanzone e Nicola Stefano, che rispondono alla grande, iscrivendosi a referto e dimostrando ottima personalità.
Adesso massima concentrazione in allenamento, per migliorare la fluidità di gioco e l'intensità difensiva, in vista dell'attesissimo derby della settimana prossima contro l'ASC Savigliano, dove servirà una prestazione maiuscola per strappare i due punti e mantenere la testa della classifica.

Prossimo incontro: domenica 15 Dicembre 2019 ore 18:00 ASC Savigliano - VM SERVICE GATORS (PALASPORT FERRUA - Corso Roma 70 SAVIGLIANO (CN))

DOLPHINS CARMAGNOLA - ZETAEMME CAYMANS 61-32

Parziali: 11-8, 24-15, 10-5, 16-4.

ZETAEMME Caymans: Tallone 11, Bravo 10, Barberis 4, Tomatis 3, Cugno 2, Vasquez 2, Donnarumma 0, Giambrone 0, Gili R.0, Borsa 0. All. G.Mondino

Le trasferte dei Caymani in quel di Carmagnola, non portano mai bene: negli anni passati, sconfitte, infortuni pesanti (il ginocchio del play Marano completamente girato) hanno colpito i ragazzi di Coach Gio Mondino. Le premesse ci sono anche stasera, a causa della pesantissima assenza del play Cerutti e del lungo Colombano.
Tuttavia rientrano in campo Vasquez e Barberis.
L’inizio biancoverde è promettente con Tallone pronto a colpire da sotto canestro con l’aiuto di Cugno, mentre nella seconda frazione, tocca a Barberis e a Bravo inseguire i padroni di casa.
Dopo l’intervallo lungo, i torinesi aggrediscono i Caymani ad ogni possesso, con una difesa fortemente fisica ai limiti (o forse oltre in diversi casi...) della legalità. Perso Robi Gili per falli e non potendo più rientrare nel punteggio, spazio a chi di solito viene impiegato di meno.
“Carmagnola è attualmente la seconda forza del campionato ed in casa riesce sempre ad esprimersi ad alti livelli di intensità. Io sono rammaricato per il nostro secondo tempo, farcito di forzature individuali ed errori rilevanti che hanno ampliato la forbice finale. Ora ci attende una partita molto insidiosa a Bra contro il Monviso basket. Vogliamo arrivarci pronti.”
Prossimo incontro, venerdì 13 dicembre ore 21,00 a Bra contro Monviso basket

JUNIORES: PROMOSPORT BOVES - ABC SERVIZI GATORS: 89-59

Parziali: 29-13, 20-10, 20-14, 20-22.

Promosport Boves: Marte Mendora 26, De Nucci 25, Giraudo 12, Ali D. 8, Macagno 7, Anselmi 4, Alselmi 2, Mulassano 2, Viani 2, Ghibaudo 1, Ali K. 0, Carlo 0. All. Sobrero

ABC SERVIZI Gators: Carle 19, Piazza 18, Borile 8, Baravalle 5, Paschetta 4, Luddeni 2, Riaudo 2, Drago 1, Adamini 0, Cerutti 0, Mesturini 0. All. Villois

Mercoledì 4 Dicembre la squadra Juniores è impegnata, nel turno infrasettimanale, nell’ostica trasferta di Boves. Come già successo 3 giorni prima, l’inizio dei Gators non è dei migliori ed è nuovamente necessario un time out dopo pochi minuti per suonare la carica. La squadra ha subito una reazione d’orgoglio: Borile, all’esordio stagionale, dopo qualche anno ai box, entra in campo e trascina la squadra in attacco con 2 triple consecutive; in difesa invece fanno la voce grossa Adamini e Mesturini. Nel secondo periodo la squadra ospite cerca di lottare alla pari, ma alla lunga i più esperti padroni di casa aumentano i punti di vantaggio sino al 49-23 di metà gara. Al reintro dagli spogliatoi le sorti della partita non cambiano: Cerutti, Drago e Luddeni non demordono e disputano buoni minuti in campo. Si arriva così all’ultimo periodo. La squadra di casa concede qualcosa in più e gli Alligatori sono bravi ad approfittarne, giocando alla pari questi ultimi minuti di gara: Piazza guida egregiamente in cabina di regia, mentre Baravalle, Carle, Paschetta e Riaudo concretizzano in canestro alcune buone azioni in attacco. Ora un paio di allenamenti, per migliorare alcuni aspetti, in vista dell’ultima partita del girone di andata.

U18 GOLD: GF GATORS – ABET BRA 53-70

Parziali: 14-9, 10-17, 11-26, 18-18.

GF Gators: Lanzone 22, Bugliarelli 2, Catalano, Griffone, Robasto 5, Nicola 10, Fantini, Arneodo 10, Davicco 4, Stima, Serra. All. Nicola-Sanino.

ABET Bra: Argirò, Fissore 8, Stejko 4, Krekic, Riccardi 8, Baldo 11, Caputo 2, Padurariu 16, Oberto 8, Tiberti 13, Gotta, Marzo. All. Tuninetti.

Domenica 8 dicembre 2019 si gioca a Savigliano l’ultimo turno di andata del campionato U18 Gold. Ospite i vicini di casa dell’ABET Bra, che si presentano con una formazione con due giocatori molto lunghi che daranno molto filo da torcere ai nostri Gators per tutta la partita.
L’inizio però è promettente: buoni contropiedi e passaggi precisi fanno in modo di iniziare prendendo un certo margine (8-2) grazie a incursioni a buon fine di Nicola e Lanzone, a numerosi recuperi di Fantini e a due piazzati di Davicco prima e Bugliarelli dopo.
Nel secondo quarto pian piano gli ospiti si prendono il controllo dei rimbalzi: le troppe libertà concesse dai nostri lunghi ai nn. 21 e 43 permettono secondi e terzi tiri, mentre i “piccoli” dei Gators si fanno sorprendere da partenze dal palleggio. Il terzo quarto è il ko per i Gators di casa, con un + 15 nel solo quarto, che spegne le velleità dei nostri. Nell’ultimo quarto Arneodo prova almeno a concludere in solitaria scappando in contropiede, Serra lotta contro i lunghi, Griffone e Stima fanno vedere buona aggressività in difesa e si subisce meno, ma quando è il momento di concretizzare ecco la palla persa malamente o la scelta sbagliata di passaggio.
Si finisce almeno pareggiando il quarto, ma il -17 finale porta malcontento e un po’ di nervosismo , per fortuna mitigato dalla pizza negli spogliatoi per il compleanno del Giova. Il girone di andata termina così così, ma non c’è tempo per leccarsi le ferite: il girone di ritorno comincia subito martedì e si avrà l’occasione per riprendere fiducia.

Prossima partita: U18M GOLD – martedì 10 dicembre, h. 19.15, a Savigliano, Palazzetto via Giolitti, vs TAM TAM Torino.

U16F: REBA BASKET TORINO - 3V GROUP LADY GATORS 54-52

Parziali: 12-6, 12-7, 12-17, 18-22.

3V GROUP Lady Gators: Frattini 11, Marchisio Gr., Longobardo 1, Mellano 7, Porporato 6, Mondino 13, Bergamasco 2, Calliero 1, Fanaru 6, Barbato 2, Perlo 3. All. Nicola - Mascolo.

Reba Basket: Comolli 4, Nenna 8, Mij, Burzio 6, Uyiemen, Lombardi 2, Tobhen 6, Catani, Capuzzi, Trocano, Assanuo 20, Maggiora 8. All. Servetti.

Sabato 7 dicembre 2019 , ottava di andata di campionato, le Lady si recano a Torino a sfidare una compagine che ricorda bei momenti: contro il Reba infatti a Pasqua 2019 si era giocata la finale del torneo di Cesenatico, conclusa con la conquista del trofeo.
Anche stasera però le ragazze di Nicola e Mascolo lasciano ad inizio partita alle avversarie il “pallino del gioco”. Presentatesi senza tre pedine importanti come Baretta, Laalami e Marchisio Giulia, il quintetto schierato in campo (Mellano, Porporato, Fanaru, Barbato e capitan Mondino) si lasciano intimorire dalla fisicità delle avversarie e fanno fatica ad avvicinarsi a canestro per cercare soluzioni semplici. Solo 6 punti per entrambi i primi periodi portano ad un passivo di -11 a metà gara che porta un po’ di scoramento tra le fila delle Lady: i coach però non ci stanno e cercano di tirare fuori quell’autostima nelle ragazze che troppe volte latita.
Al rientro in campo la partita cambia: Frattini guida la rimonta con canestri in contropiede, Longobardo e Marchisio Grazia (ottima la sua prestazione nel recuperare palloni) guidano le compagne nei contropiedi, Perlo e Calliero non si fanno più sorprendere dal totem avversario n. 22 (capace da sola di segnare metà punti della sua squadra nei primi due quarti), Mellano e Barbato sono imprecise nei passaggi ma molto vive nel contendere tutti i palloni in difesa.
Tra fine 3° e inizio 4° quarto si sbloccano anche Fanaru e Porporato che segnano canestri da sotto importanti per accorciare le distanze. Si fa male Marchisio (colpo alla schiena) e allora tocca al capitano, Mondino, spronare la squadra e lo fa con un paio di canestri in avvicinamento, mentre Bergamasco si mette sulle tracce delle guardie avversarie. Il Reba scappa di nuovo, ma le Lady non ci stanno e con Porporato, Fanaru, Mellano e Frattini torna in scia. Purtroppo il tempo rimasto è scarso, sul -5 a 11 secondi dalla fine, time-out, si disegna un’azione con palla da rimessa laterale che porta Mondino a “sparare la bomba” del -2. Sulla rimessa avversaria, però, non si riesce a fermare subito il tempo e si recupera la palla a 1 secondo dalla fine, troppo poco per tentare un ultimo tiro. Vincono le verdi di casa, ma le Lady hanno dimostrato di esserci: eccome se l’hanno dimostrato!!

Prossima partita: U16F – sabato 14 dicembre, h. 19.30, a Moncalieri, Palazzetto Einaudi – via Einaudi 44, vs Akronos Tech Moncalieri

U15 GOLD: CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS – CEVA 63-48

Parziali: 12-6; 20-12; 13-12; 18-18

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Mazzone, Bianco 13,Ghigo 3, Battaglino 5, Introini  9, Bertaina, Varallo 4, Pistone 4, Valinotti 20, Perrone 5, Arneodo, Cavallotti  All.Giorgianni

Ceva:  Palmo 4, Negro 23, Jovanovic 9, Schellino, Diana 4, Mollo, Peruzzi 4, Cappa 4, Coratella all. Calabrese

Terza vittoria consecutiva per l’under15 Gold Gators, questa volta ai danni del Basket Ceva. La partita era sicuramente difficile, bruciava ancora la sconfitta rimediata al supplementare nella gara di andata ma i ragazzi di coach Giorgianni sono stati bravi ad approcciare il match con la giusta concentrazione e voglia. Nel primo quarto i Gators mostrano la difesa aggressiva delle ultime settimane e concedono solo 6 punti agli avversari. Nel secondo quarto Bianco e Valinotti trovano spesso la via del canestro con ottime penetrazioni e giocate pregevoli. Si va all’intervallo con il punteggio di 32-18. Nella ripresa i Gators continuano a giocare con buone trame offensive, entrano in partita anche Varallo e Introini che vanno a supportare il grande lavoro di Valinotti. Nell’ultimo periodo le difese sono meno chiuse, entrambe le squadre segnano con più facilità ma le “bombe” di Ghigo e Perrone chiudono definitivamente la partita. Con questa vittoria i Gators consolidano la terza posizione  con un record di 5 vinte e 3 perse e compiono un deciso passo in avanti per la qualificazione alla seconda fase del campionato. Soddisfatto a fine partita Gianluca Valinotti (autore della miglior partita stagionale):Valinotti: “ nell’ultima partita siamo partiti concentrati e siamo riusciti a portarci subito in vantaggio. Abbiamo giocato una buona partita anche se abbiamo perso molti palloni. Sulla stagione devo dire che stiamo facendo un buon percorso e da inizio anno abbiamo migliorato carattere e gioco di squadra.

Prossimo appuntamento contro Carmagnola domenica 15 dicembre alle ore 16.45  Palestra Antichi Bastioni - CARMAGNOLA (TO)

U15 SILVER: SALUZZO - CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS 56 - 31

Parziali: 15 - 9, 16 - 7, 17 - 6, 8 - 9.

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Fiorito 2, Tuninetti 7, Crosetto 1, Roano 2, Anrico 2, Boido, Abrate 4, Meirano 3, Pepe 6, Carta 2, Brigna 2. All. Sanino Prep.Atletico Marengo.

Saluzzo: Paschetta, Martino 16, Massucco 2, Carbone L.  2, Pesce 10, Borghino, Fino 5, Rostan 11, Carbone V. 10, Rolle, Ballatore, Ferrari. All. Siragusa

Il 7 Dicembre al palaonda di Saluzzo va in scena il mitico derby tra Gators e Saluzzo. Primo quarto che vede un sostanziale equilibrio tra le due formazioni con I Gators che vedono sbloccare il loro punteggio grazie ad una tripla dall'angolo dell'ottimo Meirano, che continua con costanza il suo periodo di crescita, grazie ad una difesa ben assortita comandata da Roano, vero e proprio leone. Abrate sempre solido in difesa innesca dei buoni contropiedi, purtroppo non  sempre ben capitalizzati dai giovanissimi alligatori. Conclusosi il primo quarto inizia il solito Black Out che purtroppo caratterizza la squadra con troppe palle perse, conclusioni forzate e una difesa lasciva. Ci vorrà un Crosetto ispirato e combattivo a dare una scossa alla squadra, con Carta più presente e agguerrito, Boido tutto fare nonostante l'infortunio alla mano che ha caratterizzato la sua settimana, i Gators si trovano sotto di una manciata di punti. Il quarto quarto è pura poesia per gli occhi, i giovani del duo Sanino e Marengo danno il tutto e per tutto con Pepe versione assist-man e finalizzatore, Tuninetti mette in mostra tutta la sua classe e dietro un fantastico Brigna strappa rimbalzi, stoppa e fa suo tutto ciò che passa in area ben coadiuvato da i due gladiatori Fiorito e Anrico. Il risultato finale lascia l'amaro in bocca, sapendo cosa si può fare se solo la squadra avesse un pò più di fiducia nelle proprie potenzialità. Si dà appuntamento Domenica 15/12 per l'altro derby contro l'amatori basket.

U14: ABC SERVIZI GATORS WEST COAST - GRANDA COLLEGE CUNEO 2006 56-47

ABC SERVIZI Gators: Risso 12, Galliano 21, Lopreiato, Villosio, Sosso 2, Pasero 4, Scardina, Rollè 4, Gavriliuc 2, Guzzon 9, D’Asaro 2. All: Stefano Biglia

Cuneo: Bedino 2, Pugliese, Mellano 2, Ghibaudo 8, Cozza, Carpesano 2, Amariei 7, Castoldi 2, Lingua 9, Nunez 1, Armando 14, Roatis. All: Antonio Baldoni

Torna alla vittoria la squadra under 14 West Coast che, nell’insolita cornice del palazzetto di Racconigi, ha la meglio sui pari età cuneesi. Dopo pochi minuti la squadra di casa trascinata da Risso e Galliano si porta subito avanti costringendo il coach ospite al time out, ma i primi venti minuti sono quasi tutti a favore dei nostri che sono solidi in difesa grazie e Guzzon e D’Asaro e in attacco si passano la palla orchestrando buone trame di gioco. La pausa lunga porta però un po’ di rilassatezza che ci fa entrare svogliati e il margine accumulato viene piano piano ridotto al minimo scarto grazie soprattutto alla grinta degli avversari che non mollano. Si entra così negli ultimi dieci minuti dove, dopo aver proseguito punto a punto per quasi 5 minuti, la ritrovata voglia di difendere e di portare a casa la vittoria fa si che la difesa degli alligatori torni a fare la voce grossa e con rapidi contropiedi si riprendono alcuni punti di vantaggio.
Si poteva sicuramente controllare meglio la gara ma anche così i nostri ragazzi hanno capito che per vincere non bisogna mai smettere di giocare, perché le partite si giocano fino alla sirena finale. Importante era tornare alla vittoria dopo la batosta della settimana precedente, e adesso si torna a lavorare per preparare la difficile trasferta di domenica prossima.
Prossimo incontro domenica 15 Dicembre ore 11 a Boves contro GRANDA College 2007.

U14F: BASKET CLUB CEVA - 3V GROUP LADY GATORS 68 - 41

Parziali: 19-13, 13-6, 21-12, 15-16.

3V GROUP Lady Gators: Frattini 19, Sivora 1, Granero 2, Artuso 4, Airaudo, Marchisio, Monetti 11, Cetra Di Benedetto 4. All. Mascolo.

Ceva: Monopoli 10, Pecollo 8, Gazilli 3, Muhiu 20, Bernardo, Luciano, Marchetti 16, Simic, Pupa, Garelli 4, Becchio. All. Condomese.

Trasferta a ranghi ridotti per le giovani Lady, che si presentano in 8 all'insidiosa trasferta di Ceva, ancora una volta senza Laalami e Mellano. Questa volta però le ragazze partono più convinte e decise e riescono a recuperare già nel primo quarto il gap che le avversarie scavano alzando la pressione difensiva. Una Frattini in grande spolvero però ribatte colpo su colpo con belle penetrazione. Il secondo quarto invece cala il buio in difesa e Ceva si porta sul vantaggio che ritroveremo alla sirena finale. Secondo tempo le ragazze di coach Mascolo registrano la difesa e migliorano l'approccio in attacco: Cetra e Monetti combinano belle giocate in dai e vai, Granero e Marchisio si buttano a rimbalzo per secondi tentativi. Anche Artuso partecipa con 2 canestri consecutivi di ottima fattura, mentre le piccole Sivora e Airaudo lottano contro le ben più fisica te avversarie.
"A roster completo sarebbe stata un'altra partita, però sono molto soddisfatto della prestazione delle ragazze, stanno mostrando ottimi miglioramenti e questo fa ben sperare in vista dei prossimi impegni e del processo di crescita della squadra".

Prossimo incontro: domenica 15/12/2019 ore 9.30, 3V GROUP Lady Gators - Ottica Piramid Rivalta Area Pro 2020 (Palazzetto dello Sport, via Giolitti 9- SAVIGLIANO (CN))

U13 ELITE: TAM TAM TORINO - BUS COMPANY GATORS 47-77

Parziali: 4-16, 7-28, 11-20, 25-13.

BUS COMPANY Gators: Truscelli 6, Bertaina 10, Barra 12, Alessio 2, Carignano 2, Avalle 1, Baravalle 14, Mori 4, Baretta 8, Varallo 10, Marcellino 6. All.: Toselli

Tam Tam: Friuli 2, Strignano 5, Sezzao 2, Putignano 2, Giazzatana 6, Rosetto 0, Barla 19, Virano 3, Chervatin 0, Cassatelli 0, Cantamessa 0, Tranaso 8. All.: Barla

Nella prima giornata di ritorno i Gators sono ospiti del Tam Tam Torino, entrambe le squadre sono appaiate al quarto posto in classifica. Fin dalla prime battute Alessio e compagni fanno intravedere una super difesa di squadra che concederà pochissimo nei primi due quarti. Baretta apre le marcature per i Gators, ben supportato in area da Varallo e dall'ottima difesa di Truscelli sul forte avversario Barla. Primo quarto in assoluto controllo Gators che termina 4 a 16. Nel secondo quarto Avalle e compagni premono il piede sull'acceleratore, fondamentale l'apporto di tutta la squadra dove si distinguono anche i 2 piu' giovani 2008 Barra e Bertaina. La difesa ospite non trova soluzioni alle incursioni Gators, buona prova anche per Baravalle che oltre a realizzare canestri strappa pregievoli rimbalzi. Secondo quarto che vede gli Alligatori avanti 11 - 44. Nel terzo quarto i Gators continuano con il bel gioco, Mori realizza un bel canestro in svitamento, mentre Marcellino e Carignano lavorano in difesa per la squadra. Terzo quarto che si conclude 22 - 64. Nell'ultimo quarto gli Alligatori staccano completamente la spina e concedono troppo in difesa agli avversari che realizzano ben 25 punti contro i 22 realizzati nei primi tre tempi. Ottimo avvio di partita, commenta lo staff, peccato per aver concesso troppo nell'ultimo quarto, anche se la partita era già chiusa da tempo. Siamo ancora in corsa per poter entrare nelle prime tre squadre e passare il turno, ma già sabato ci aspetterà una difficile trasferta a Cuneo.

Prossimo incontro: Sabato 14 Dicembre, ore 15.15 - Granda College Cuneo - Gators, Palasport SportArea - Via Mereu 28 Borgo San Giuseppe

U13: GATORS - FARIGLIANO 31-53

Parziali: 4-8, 7-12, 8-11, 12-22.

Gators: Inaudi 4, Massa 2, Crosetto 2, Chiarlo 11, Cangialosi 4, Pistone 6, Mellano 0, Culasso 2, Pintavalle 0, Zecca 0. All.: Toselli

Farigliano: Fresia 0, Sabena 15, Occelli 10, Sappa 0, Gallo 2, Roagna 0, Manfredi 15, Mariani 2, Manera 3, Schellino 6. All.: Sappa.

Nella settima partita del girone di andata del Campionato Under13 Silver, gli Alligatori ospitano la forte compagine del Farigliano che occupa il secondo posto in classifica. I Gators sanno che sarà una partita molto impegnativa, ma sono pronti a vendere cara la pelle, infatti per tre quarti i padroni di casa sfoderano una super difesa che permette di stare in partita e di far tremare i forti avversari. Fin dai primi minuti si capisce che il n. 91 avversario Manfredi sarà difficile da contenere, si alternano Chiarlo e Inaudi con una buona prova difensiva, mentre Cangialosi e Crosetto guidano l'attacco da veri playmaker. Primo quarto che termina 4 a 8 per Farigliano. Nel secondo quarto Culasso e compagni lottano ancora come leoni, capitan Pistone fa intravedere delle belle giocate in attacco, Massa insacca un bel canestro e Zecca recupera alcuni buoni palloni. A fine del secondo periodo, Farigliano avanti 11 a 20, con partita apertissima. Terzo quarto ben giocato dagli Alligatori, il coach chiede gioco di squadra in attacco e aiutarsi in difesa, Pintavalle e i ragazzi rispondono alla grande con un quarto giocato quasi alla pari, con la partita non ancora chiusa dagli ospiti. Terzo quarto che vede ancora Farigliano avanti 31-20. Nell'ultimo quarto calano le energie per gli Alligatori, purtroppo ne approfittano gli ospiti per prendere piu' vantaggio e portarsi a casa i due punti. Sono molto contento della partita, commenta coach Toselli, oggi l'avversario era davvero forte, ma non siamo scesi in campo già sconfitti e abbiamo lottato da veri leoni. Peccato per i diversi facili canestri sbagliati e per alcune lacune difensive, ma aver giocato alla pari per tre quarti contro questa formazione esperta ci rende fieri e orgogliosi dei nostri miglioramenti.

Prossimo incontro: Sabato 14 Dicembre 2019 ore 15.00, Amatori Bk Savigliano - Gators,  Palaferrua - Corso Roma, 70 a Savigliano.

U13: GATORS - CHERASCO 80-26

Parziali: 28-4, 16-6, 20-4, 16-12.

Gators: Carignano 0, Massa 8, Cavallero 0, Chiarlo 12, Cangialosi 14, Pistone 12, Mellano 0, Culasso 6, Pintavalle 6, Crosetto 14, Zecca 4. All.: Toselli-Caglieri

Cherasco: Catanzariti 4, De Faveri 3, Caputo 8, Gammazza 3, De marco 0, Tancau 0, Gjokja 0, Grandi 0, Botta 4, Preci 2. All.: Riccardi

Si è disputato mercoledì 05 Dicembre la quinta giornata del girone di andata del campionato Under13 Silver. I Gators occupano la 6° posizione in classifica, mentre il Cherasco è poco piu' sotto al 10° posto, si preannuncia match equilibrato. Sul campo invece gli Alligatori sfoderano una prestazione meravigliosa dal punto di vista dell'intensità difensiva che genera molti palloni recuperati, convertiti in facili contropiedi. Crosetto esordisce con 8 punti consecutivi, i Gators in un lampo si portano sul punteggio di 8 a 0, grazie anche alla super difesa di Chiarlo. Cherasco sblocca il tabellone con un tiro libero, Cangialosi e Culasso impostano l'ottimo gioco di squadra degli Alligatori, che chiudono il primo quarto avanti 28 a 4. Nel secondo quarto gli Alligatori giocano ancora con alto ritmo, Pistone recupera ottimi palloni in difesa e si lancia in contropiede, Massa e Zecca insaccano diverse belle conclusioni da fuori area. Si va al riposo con i padroni di casa avanti 40 a 10. Terzo quarto ancora a favore dei Gators giocato su ritmi alti, Pintavalle si procura diversi buoni canestri, Mellano cerca di far fare canestro ai compagni e gli Alligatori volano a fine periodo avanti 60 - 14. Nell'ultimo quarto Cherasco non molla e combatte su ogni centimetro del campo, gli Alligatori concedono piu' spazio in difesa, ma si aggiudicano meritatamente il match. Sono molto soddisfatto della reazione dei ragazzi dopo le due sconfitte con le corazzate di Alba e Carmagnola, abbiamo subito dimenticato e rialzato la testa con una super prestazione di squadra. Questo ci insegna che si passa anche dalle sconfitte per poter migliorare e oggi abbiamo messo in campo un basket grintoso condito da un bel gioco di squadra! Cangialosi commenta: grazie all'impegno in difesa di tutta la squadra abbiamo potuto recuperare molti palloni e giocare insieme per far fare un canestro al nostro compagno! Siamo molto contenti della vittoria. Bravissimi tutti!!!

AQUILOTTI: GATORS 2009 - VIRTUS FOSSANO 8-16

Parziali: 1-3; 1-3; 1-3; 3-1; 1-3; 1-3.

Giovedì si è giocata la terza partita di andata del campionato Aquilotti 2009, ospiti tra le mura amiche del palazzetto di Savigliano la formazione della Virtus Fossano.
Inizio di gara contratto da entrambe le formazioni che stentano a prendere il filo del gioco, ci sono molte conclusioni per entrambe le formazioni ma sono gli ospiti ad essere più precisi e si aggiudicano i primi tre periodi nonostante i giovani alligatori siano sempre a contatto.
Negli ultimi tre  tempi l'intensità difensiva aumenta per i padroni di casa che giocano un ottimo quarto periodo vincendolo, negli ultimi due periodi si continua a lottare su ogni pallone ma la fatica si fa sentire e nonostante le buone azioni gli avversari portano a casa il risultato.
"Il gruppo 2009 è alla sua prima esperienza in un campionato ed è normale che si debba abituare al ritmo ed all'intensità delle squadre avversarie, sono molto soddisfatto di tutti i ragazzi che continuano a migliorare e a dare il massimo in ogni gara, sempre con il sorriso e sopratutto divertendosi. Questa è la direzione giusta che dobbiamo continua a percorrere e sono sicuro che le soddisfazioni arriveranno!" così ha commentato l'istruttore Nasari Marco.
Prossimo impegno domenica 15 dicembre ore 9.00 a Farigliano.

Raduno Scoiattoli a Saluzzo!

Domenica 8 dicembre gli amici della Pallacanestro Saluzzo ci hanno invitato ad una mattinata diverte per i nostri scoiattoli annata 2011-2012, infatti hanno organizzato con la l'Abet Bra un triangolare diviso per annata.
Durante la mattinata le due squadre Gators, seguite per l'occasione dagli istruttori Marengo, Toselli e Villois, hanno avuto la possibilità di sfidatre i pari età in mini partite di 3vs3. Tantissimo divertimento ed entusiasmo per i piccoli atleti che hanno disputato il loro primo raduno stagionale.
"Il nostro obiettivo è quello di far partecipare tutti i nostri centri a queste iniziative ovviamente facendo attenzione alla logistica e rispettando anche le società che ci ospitano; è nostra intenzione lavorare per proporre in futuro anche dei raduni interni per dare a tutti l'opportunità di giocare contro altri bambini e quindi di divertirsi e crescere insieme!" Così ha commentato lo staff tecnico minibasket.

giovedì 5 dicembre 2019