venerdì 30 aprile 2021

GATORS - MONDOVI' - LIVE


mercoledì 28 aprile 2021

martedì 27 aprile 2021

ARTESINA BASKET SUMMER CAMP: ISCRIZIONI APERTE!


Dopo la pausa "forzata" dello scorso anno, ritorna l'ARTESINA BASKET SUMMER CAMP, edizione 2021!
Dall'11 al 17 luglio (compresi), tornerà infatti il camp di alta specializzazione, ormai alla terza edizione, nella splendida località montana di Artesina. I ragazzi provenienti da tutta Italia potranno confrontarsi tra loro sotto la direzione di coach e dimostratori di rilievo nazionale.
Come sempre, i ragazzi e lo staff saranno ospitati nella bellissima struttura dell'Hotel Marguareis, in pensione completa o mezza pensione a seconda del pacchetto scelto.
Ogni camera è dotata di corredo di lenzuola e asciugamano doccia, ma è importante che i ragazzi portino una borraccia personale e un tappetino o asciugamano per l’attività fisica, oltre alla mascherina.
Di fronte all'hotel saranno allestite le strutture sportive: due campi da basket all'aperto e altre zone dedicate, che ospiteranno le gare, i tornei e le sedute tecniche individuali di specializzazione. Non mancheranno poi il potenziamento fisico, le analisi video e, ovviamente, i momenti di svago!
Tantissime le sorprese, come ogni edizione... per il momento possiamo solo anticiparvi che saranno nuovamente con noi Angelo Dellarovere con la moglie Francesca, per le sedute di Yoga basket, attività utile per il lo sviluppo fisico e mentale. Da quest’anno ci sarà anche lo Staff itinerante di BASKET STARS CAMP, Richard Lelli e Simone Pierich porteranno al Camp allenamenti specializzati sul tiro, move NBA e nuovi metodi per migliorare la mentalità e quindi la performance e moltissime altre novità che non vogliamo svelarvi subito. 

Per iscriversi basta cliccare il seguente link e compilare il form: https://bit.ly/2PNMkfH

I posti disponibili sono limitati.

Per qualsiasi altra informazione potete scrivere una mail all'indirizzo: artesinasummercamp@gmail.com o contattare il responsabile del camp Luigi Toselli al numero: 3803202360.

SUMMER SPORT NO STOP: ISCRIZIONI APERTE!

 
Il camp estivo cittadino per noi Gators e per l’estate saviglianese è diventato un appuntamento importante, una piacevole prosecuzione della scuola, un'occasione per continuare a stare con gli amici, senza l’assillo dei compiti e delle interrogazioni.
Quest'anno abbiamo voluto cambiare il nome, da Sport d'Estate a Summer Sport No Stop: cambia il nome, ma non la sostanza, sport, giochi e tanto divertimento come al solito!
Nonostante anche quest'anno il COVID ci obblighi a seguire regole e protocolli, abbiamo voluto mantenere, anche visto il grande successo della scorsa edizione, le sette settimane di camp a Savigliano!

Sette intere settimane, aperte a tutti, a partire da lunedì 14 giugno fino al 30 luglio, in cui giocare, fare sport in compagnia degli amici ed in completa sicurezza.
Oltre al classico Summer Sport No Stop (camp multisport APERTO A TUTTI), offriremo a tutti ragazzi/e delle nostre giovanili nati/e dal 2010 in su, la possibilità di scegliere un camp di alta specializzazione di puro basket (a breve riceverete tutte le informazioni a riguardo)!
Le procedure sanitarie messe in piedi per poter garantire lo svolgimento del camp e gli spazi concessi dal Comune di Savigliano, però, hanno una controindicazione: per rispettare le regole e permettere ai ragazzi e ragazze di divertirsi in sicurezza, i posti disponibili saranno limitati.
Speriamo di riuscire ad accontentarvi tutti!
Vi consigliamo di non perdere tempo e di ricordarvi che ci sono 7 intere settimane per divertirsi!
A causa delle regole imposte dal protocollo COVID-19, vi chiediamo di seguire la seguente procedura per l'iscrizione (non si accetteranno altre modalità di iscrizione):

- compilare il form di iscrizione online disponibile al seguente indirizzo: https://bit.ly/3g32NHf

- sarete quindi contattati telefonicamente dallo staff, per la conferma dell'avvenuta iscrizione. 

- verrà fissato un appuntamento per spiegarvi in dettaglio le regole dei camp, per la compilazione dei moduli obbligatori previsti dal protocollo e per il pagamento.

Non vediamo l'ora di iniziare e di divertirci insieme in sicurezza!

ALTA SPECIALIZZAZIONE: ISCRIZIONI APERTE!


Insieme a Summer Sport No Stop, anche quest'anno, torna il camp di ALTA SPECIALIZZAZIONE di basket insieme allo Staff Tecnico Gators!
Saranno tre le settimane dedicate al miglioramento individuale, al potenziamento fisico ed agli allenamenti ad alta intensità, dal 14 giugno al 2 luglio, sotto la supervisione dello staff tecnico Gators (con qualche sorpresa...).
Il camp sarà aperto a tutti i ragazzi nati dal 2002 al 2010, di tutte le società.
Come per Summer Sport No Stop, anche per il camp di Alta Specializzazione torneranno le giornate in piscina e, anche in questo caso, non mancheranno le sorprese!
Per ogni settimana, verrà identificato un obbiettivo particolare, su cui i partecipanti lavoreranno insieme allo staff. In particolare, il lavoro verrà così suddiviso:

- settimana 14 Giugno - Giugno: SHOOTING CAMP: una settimana dedicata al fondamentale che piace a tutti...il TIRO!!! Video e serie di tiro dei più grandi campioni NBA.

- settimana 21 Giugno - 25 Giugno: SIGNATURE MOVES NBA CAMP: una settimana dedicata ai movimenti tecnici dei piu’ famosi giocatori NBA.

- settimana 28 Giugno - 2 Luglio: SKILL IMPROVEMENT: una settimana dedicata al miglioramento dei fondamentali, con sessioni dedicate all’Ankle breaking move, con gare e delle sfide 1c1.

Anche per il camp di Alta Specializzazione, le procedure sanitarie messe in piedi per poter garantire lo svolgimento del camp e gli spazi concessi dal Comune di Savigliano, però, hanno una controindicazione: per rispettare le regole e permettere ai ragazzi e ragazze di divertirsi in sicurezza, i posti disponibili saranno limitati.
Speriamo di riuscire ad accontentarvi tutti!
A causa delle regole imposte dal protocollo COVID-19, vi chiediamo di seguire la seguente procedura per l'iscrizione (non si accetteranno altre modalità di iscrizione):

- compilare il form di iscrizione online disponibile al seguente indirizzo: https://bit.ly/2OOxJjk

- sarete quindi contattati telefonicamente dallo staff, per la conferma dell'avvenuta iscrizione. 

- verrà fissato un appuntamento per spiegarvi in dettaglio le regole dei camp, per la compilazione dei moduli obbligatori previsti dal protocollo e per il pagamento.

Non vediamo l'ora di iniziare e di divertirci insieme in sicurezza!

lunedì 26 aprile 2021

L'intervista dopo la partita con Tam Tam!


La classifica dopo la sesta giornata della serie D

Lo scout della sesta di campionato della serie D

VM SERVICE GATORS 70 - TAM TAM 78

Parziali: 20-16, 12-18, 19-26, 19-18.

VM SERVICE Gators: Marengo 32, Lieto 9, Nicola S. 1, Borda, Nicola A. 7, Fantini 4, Robasto 4, Nasari 13, Nicola V., Introini , Davicco, Stima. All. Giorgianni - Ass. Mondino

Tam Tam : Gennari, Bonalanza 4, Romagnoli R., Rajteri 10, Apruzzi 12, D’Arienzo, Bonello 18, Fiore, Rabbia 10, Rizzo 5, Paz 17, De Marco 2. All. Cesano

Molti dicono che il basket sia uno sport dove basta una persona per fare la differenza e migliorare tutta la squadra e all’apparenza può sembrare che sia così, ma la partita tra VM Service Gators e TAM TAM dimostra il contrario. Non basta infatti una prestazione mostruosa del numero 0 bianco verde, per evitare ai Gators la prima sconfitta stagionale: Nicolò Marengo è stato semplicemente incontenibile, con 32 punti e 23 rimbalzi ha tenuto a galla i compagni di squadra, ma non è bastato per arginare gli avversari di Tam Tam.
Il primo tempo della partita è all’insegna dell’equilibrio e dei ritmi alti, imposti da entrambe le squadre, che capiscono di dover aggredire la partita, per non lasciare campo all’avversario. Alessandro Lieto, dopo la bella partita della scorsa settimana, si riconferma anche in questa gara, dando manforte a Marengo con due triple che permettono ai Gators di mettere il muso avanti di soli 4 punti alla fine del primo quarto. L’equilibrio, come dicevamo, caratterizza anche il secondo quarto, ma questa volta è Tam Tam ad andare all’intervallo con due punti di vantaggio, 30-32.
I giocatori ospiti ritornano dagli spogliatoi più aggressivi dei padroni di casa, che, complice anche l’assenza di un cambio per Lieto in cabina di regia, soffrono per la prima volta da inizio stagione le polveri bagnate del matador della Serie D, Marco Nasari, che in questa partita non riesce a trovare con la solita facilità la via del canestro.
Apruzzi, giocatore avversario, invece spezza l’equilibrio con tre triple in rapida successione e, a 5 minuti dalla fine della partita, porta gli avversari sul +15. La gara sembra chiusa, ma i Gators dimostrano grande cuore, reagendo sotto la guida ancora di Nico Marengo, che trascina i compagni di squadra come un capopopolo nelle rivolte del maggio francese. Purtroppo la rimonta non viene completata e arriva la prima sconfitta della stagione Gators, giusta e perché no anche utile per il processo di crescita dei giovani canterani bianco verdi.
Adesso arriva uno scoglio tosto da superare: due partite in tre giorni per la Serie D, che recupererà venerdì sera la partita contro Mondovì, e domenica in casa inaugurerà il girone di ritorno con la sfida contro Carmagnola. Un bell’impegno, in cui i giovani saranno chiamati ad aiutare i veterani e in cui vedremo i primi frutti del lavoro di Coach Giorgianni.

Prossimo incontro: venerdì 30 Aprile 2021 ore 21:15 VM SERVICE GATORS - Mondovì (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - Savigliano (CN)).

U13 SILVER: FARIGLIANO - GATORS 47-45

Parziali: 10-12, 18-8, 9-7, 10-18

Gators: Mosso 0, Mondino 0, Ambrogio 0, Botta 2, Massa 5, Bertaina 14, Barra 14, Chiarlo 8, Cavallero 0, Crosetto 2. All. Toselli

Farigliano: Zavattero 0, Alberione 2, Roagna 5, Fresia 8, Prnadi 0, Devalle 0, Schellino 8, Pecchenino 11, Nastasi 10, Mariani 4, Manera 7. All.: Sappa

Partita di ritorno giocata back to back nel campionato Under13 tra i Gators e Farigliano. Una settimana fa i Fariglianesi avevano violato il Palagators vincendo per 52 a 46 dopo 40 minuti di battaglia vera.
Il primo quarto vede i Gators mettere la testa avanti per 12 a 10, il gioco offensivo pero' latita e spesso le conclusioni sono affidate a Bertaina, non troppo preciso dalla distanza. Massa si conferma difensore molto ostico per i portatori di palla, Chiarlo colpisce piu' volte realizzando dopo rimbalzo.
Nel secondo quarto gli Alligatori si spengono, Cavallero e Mondino provano a spronare i compagni, ma mancano nelle gambe e nella mente i tanti allenamenti persi causa la pandemia Covid. Si va al riposo di metà partita con i padroni di casa avanti 28 a 20.
Nel terzo quarto sono ancora i padroni di casa a comandare il gioco, Crosetto si fa notare per alcune palle recuperate, ma i ragazzi di coach Toselli paiono non giocare al massimo del loro potenziale.
Ultimo quarto di stallo, Botta realizza un bel canestro da distanza ravvicinata, ma negli ultimi 5 minuti i Gators fanno intravedere di che pasta sono fatti, trascinati da Barra si assiste a un grande rimonta con i padroni di casa increduli, il tabellone vede le squadre 45 pari a pochi secondi dal termine. Farigliano riesce comunque a realizzare il canestro della vittoria e portarsi a casa una meritata vittoria.
Sono molto contento per l'ultimo quarto giocato, commenta coach Toselli, abbiamo bisogno di queste partite per ritrovare determinazione e gioco di squadra, aspetti su cui si puo' lavorare solo con tanti allenamenti e partite. Ho fiducia nei nostri ragazzi e gli ultimi minuti di gioco sono la base da cui ripartire. Complimenti ai nostri amici di Farigliano, a loro non possiamo che stringere la mano e sperare di rincontrarli presto, per un'altra avvincente partita.

Prossima partita: GATORS - CUNEO, Sabato 1 Maggio ore 15.00, Palazzetto dello sport di Savigliano, Via Giolitti. 

U16 GOLD: MONDOVI' - CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS 45-81

Parziali: 4-14; 12-28; 16-14; 13-25

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Tuninetti 3, Mazzone, Bertaina 12, Bianco  18, Roano 2, Ghigo 5, Arneodo 4, Introini 22, Ferrero, Perrone 11, Pistone 2. All. Giorgianni Ass. Colonna

Seconda vittoria consecutiva per l'Under 16 Gold Gators del duo Giorgianni-Colonna, questa volta contro Mondovì. Fin da subito i giovani alligatori mostrano una buona intensità difensiva, che porta spesso a canestro Bianco e Introini. Nel secondo quarto cresce il divario tra le due squadre, con Perrone e Ghigo che si fanno sentire sotto canestro, mentre Bertaina finalizza bene le iniziative in attacco 1c1. Nel terzo periodo, si assiste a un leggero calo di concentrazione dei Gators, ma entrano bene in partita sia Arneodo che Tuninetti, concretizzando ficcanti contropiedi.
Il quarto periodo si conclude con le penetrazioni di Introini e il gioco ben condotto sia da Pistone che da Roano, playmaker molto ordinati nel costruire le azioni. La partita si conclude con il punteggio di 81-45 per i Gators, sicuramente un buon test in vista della impegnativa partita contro Carmagnola in programma il prossimo 1 maggio in casa.

U16F: VM SERVICE LADY GATORS – POLISPORTIVA PASTA 26 - 55

Parziali: 7-11, 8-24, 3-14, 8-6.

VM SERVICE Lady Gators: Frattini 5, Marchisio Gr. 3, De Donatis, Porporato, Bergamasco 3, Marchisio Gi. 2, Calliero 2, Perlo 5, Fogliato, Artuso 2, Cetra Di Benedetto 4. All. Nicola – Mascolo – Colonna.

Pol. Pasta: Caglieris 8, Tassini 4, Mazzarello 6, Melissari 13, Rapetta 4, Misuraca, Castagneri 3, Orofino, Favaro 2, Micelotta 9, Contristano 6, Campo. All. Zancanaro – Bordon – Bassis.

Partita difficile quella giocata dalle Lady Gators domenica 25 aprile 2021 a Savigliano. A far visita arrivano le sconosciute ragazze di Pasta (squadra formata con tante ragazze provenienti da più società del capoluogo piemontese), che ancora non hanno giocato per aver scontato il turno di riposo alla prima giornata.
Ancora assente Mellano (il suo infortunio al ginocchio la terrà probabilmente lontano dal parquet fino alla prossima stagione), rientra in squadra però Frattini dopo quasi 2 mesi.
C’è partita nel primo quarto: le Lady ribattono colpo su colpo alle avversarie, gli errori sono tanti su entrambi i lati del campo, la fatica a passarsi la palla precisa è evidente per la pressione difensiva delle torinesi. Dal secondo quarto però le Lady vengono staccate: si subiscono tanti contropiedi, dovuti per lo più a palle perse malamente, mentre in attacco si fa fatica e, a parte una “bomba” di capitan Marchisio (Grazia), si arriva ad attaccare il ferro molto di rado. Questo è il leit motiv anche nel 3° quarto in cui addirittura si segnano solo 3 punti.
Vinciamo almeno l’ultimo quarto frutto per lo più di una serie di tiri liberi concessi per falli dovuti alla costante pressione difensiva delle ragazze di Pasta.
“Magari abbiamo pagato l’emozione di giocare nel palazzetto della serie D: si poteva fare meglio, ma non facciamo drammi. Da domani si torna in palestra per cercare di eliminare qualche piccolo errore ogni settimana: queste ragazze, come chiunque giochi un campionato giovanile, devono avere anche l’occasione di sbagliare; a fine anno (anche in questo anno “accorciato”) tireremo le somme su quanto siamo migliorate!” commentano i coach a fine gara.

Prossima partita: U16F – domenica 2 maggio, h. 11.30, a Savigliano, vs Granda College Cuneo.

domenica 25 aprile 2021

GATORS - TAM TAM - LIVE


U16F: LADY GATORS - PASTA - LIVE


U15 GOLD: CUS TORINO - GATORS 59-70

Parziali: 12-18; 13-19; 23-21; 11-12.

Cus Torino: Castagno 2, Cendola 3, Colasanto 2, Ferioli 15, Jahier 10, Lagana’ 3, Latagliata 5, Martinengo 2, Meduri 1, Quimson 5, Spinazzola, Torrazza 11. All: Subbiani

Gators: Crosetto, Bertaina 22, Bianco 13, Dell’Agnola 8, Arneodo 14, Galliano 5, Meirano 2, Pepe 2, Carta 4, Rollè, Scardina. All: Biglia

In una stagione normale sarebbe la classica partita di playoff dove nessuna delle due squadre vuole cedere di un centimetro, in un mondo colpito da una pandemia invece è solo la seconda giornata di campionato.
Due squadre che fanno dell’intensità in difesa una delle loro armi migliori e i padroni di casa, infatti, mettono in campo una press fin dalla palla a due. Nei primi due quarti però, nonostante qualche palla persa di troppo per la fretta, si riescono a concretizzare diversi contropiedi e ad andare molte volte in lunetta.
Secondo tempo ancora più equilibrato dove i padroni di casa provano a rientrare più volte in partita, ma gli alligatori riescono a respingere molto bene le offensive e a mantenere sempre quella decina di punti vantaggio, che saranno poi fondamentali alla fine. Una partita vera, dove tutti gli effettivi hanno dimostrato di poter competere e di poter avere un adeguato minutaggio.
Prossimo impegno domenica 9 Maggio ore 11 a Fossano contro la Virtus Fossano. 

mercoledì 21 aprile 2021

U18 SILVER: ALBA - GATORS 54-52

Parziali: 17-6, 17-11, 11-15, 9-20

Gators: Mazzone, Bianco 2, Nicola S. 5, Borda 4, Nicola A. 8, Robasto 15, Introini 6, Davicco 6, Stima 4, Paschetta 2, Giordano. All. Nicola – Sanino.

Olimpo: Careglio 1, Iudicello 6, Cramaroc 14, Magliano, Pelassa 3, Cielo 5, Uko I. 10, Uko E. 9, Scagliotti 2, Toppino, Novello 2, Nardin 2. All. Vaira - Torchio.

Peccato! È l’esclamazione che resta, insieme all’amaro in bocca, dopo la partita di martedì  20 Aprile 2021 ad Alba, contro la squadra che appena una settimana prima aveva fatto fare una magra figura ai ragazzi di Nicola e Sanino.
Questa volta a partire forte sono gli albesi che premono sul pedale dell’acceleratore fin dal primo quarto, e difendono forte, senza far schiarire le idee agli ospiti in biancoverde. Ai Gators mancano gli infortunati Barra e Catalano, per le cui sostituzioni sono stati convocati i giovani Mazzone e Bianco, ai quali viene permesso di essere protagonisti della partita con diversi minuti in campo.
A metà gara il punteggio è completamente a favore dei padroni di casa che al rientro riescono anche ad andare sul +23, momento in cui sembra che la partita debba solo più trascinarsi stancamente alla fine.
Invece, prima Robasto dice che vorrebbe provare a smuovere un po’ le acque con un po’ di canestri (dopo essersi sacrificato in difesa sul piccolo ma pericoloso play avversario) con qualche buon canestro, poi anche Introini piazza un paio di canestri consecutivi; si stringono un po’ di più gli spazi in difesa, lasciando ancora qualche rimbalzo di troppo agli albesi, e lo svantaggio si assottiglia sempre di più, facendo così aumentare l’entusiasmo.
Quando Borda segna il canestro del +1 esterno a poco più di un minuto dalla fine, sembra che l’inerzia sia a favore degli ospiti, che però prima concedono l’ennesimo rimbalzo su tiro libero sbagliato da Alba, poi si fanno fischiare un (dubbio) fallo che riporta i biancorossi in vantaggio.
C’è ancora il tentativo della disperazione a 2 sec. dalla fine, ma la palla è catturata da Alba.
“Peccato veramente: ci è mancata la freddezza per fare bene un paio di dettagli che ci avrebbero permesso di portare a casa i due punti. È stata una bella gara, la sconfitta non è colpa però dell’ultimo minuto di partita, ma del non-gioco dei primi 25: con un po’ di grinta in più ad inizio partita, questa volta si sarebbe vinto” commentano i coach alla fine.

U14 ELITE: GATORS – CUNEO 61-55

Parziali: 8-16, 29-28, 38-53, 61-55

Gators: Truscelli 12, Bertaina 19, Barra 4, Avalle 2, Pistone 2, Baravalle 6, Mori, Baretta 13, Zecca, Massa 3. All. Toselli, Ass. Racca

Cuneo: Petitti 2, Costamagna 5, Di Meo 12, Grosso 5, Borgogno 5, Vergnaghi 11, Messi 12, Solaro 3, Conti, Rosso, Osenda. All. Grosso

Mercoledì 21 aprile si è giocata la terza partita del girone di andata del campionato U14 Elite che ha visto di fronte gli alligatori e la compagine cuneese della Granda College. Partenza sprint dei nostri portacolori che pronti via si portano sul 6-0 con belle azioni corali e i canestri di Bertaina, che a fine partita risulterà il top scorer del match, e Truscelli. A questo punto la luce si spegne e gli ospiti cominciano a macinare gioco con un’aggressività al limite del regolamento e inibiscono il gioco dei giovani Gators che fanno fatica a trovare il bandolo della matassa. Il secondo quarto si apre con una determinazione maggiore da parte dei locali che, punto su punto, recuperano e riescono ad andare all’intervallo lungo sopra di una lunghezza grazie all’apporto di tutta la squadra ed in particolare del giovane Massa che all’esordio nel campionato U14 ha dimostrato tanta grinta e ha segnato una bomba pesante nel momento clou della rimonta.Il terzo quarto vede i nostri ragazzi tornare nel limbo della sufficienza agonistica: i cuneesi surclassano gli avversari sotto il piano dell’aggressività sfruttando al meglio il metro arbitrale molto parmissivo e prendono un buon margine di vantaggio chiudendo il periodo sul +15 e mettendo una seria ipoteca sul risultato finale. È proprio qua che viene fuori il carattere dei ragazzi di Toselli-Racca che scendono in campo per l’ultimo quarto con il coltello tra i denti guidati da un Truscelli, encomiabile sia in difesa sul pericoloso play avversario sia in attacco dove ha gestito un’infinità di palloni, e da un Bravalle fisicamente devastante nelle sue discese a tutto campo concluse con diversi canestri vincenti. Il lavoro di Baretta sotto le plance e la difesa asfissiante messa in atto da parte di tutti i giocatori impegnati sul campo hanno fatto sì che gli ospiti non riuscissero letteralmente più a trovare la via del canestro segnando in tutto il periodo la miseria di 2 soli punti. Con un super parziale di 23 a 2 i giovani alligatori agguantano una sofferta vittoria che mantiene inviolato il PalaGiolitti.
Il prossimo appuntamento vedrà impegnati i nostri ragazzi nella difficile trasferta di Chieri sabato 8 maggio.

U14: GATORS - CUNEO - LIVE


GATORS...IN THE ZONE - NUMERO 169



Download PDF: GATORS...IN THE ZONE - NUMERO 169



domenica 18 aprile 2021

L'intervista dopo la partita con Fossano!


La classifica dopo la quinta giornata della serie D

 

Lo scout della quinta di campionato della serie D


 

VIRTUS FOSSANO - VM SERVICE GATORS 62-95

Parziali: 14-26, 23-51, 42-74.

Virtus Fossano: Aubry 6, Verra 2, Maniscalco 2, Franchi 16, Perrachio, Groppo  3, Bernocco 10, Demaria 2, Morra, Bernabei 21. All. Dematteis

VM SERVICE Gators: Marengo 23, Lieto 14, Catalano, Nicola S. 6, Borda 2, Nicola A. 8, Fantini 10, Robasto 11, Nasari 21, Nicola V. All. Giorgianni

Quarta uscita stagionale per la Serie D Gators, che si prepara al big match della prossima settimana, contro Tam Tam, regalandosi la gioia della vittoria anche sul campo di Fossano.
Nicolò Marengo, tra i migliori realizzatori del campionato, indirizza la partita grazie a un primo quarto da 8 punti e una grande presenza nel pitturato. Terminerà la partita con 23 marcature, che fanno di lui il miglior realizzatore della partita. Anche il solito Nasari parte forte (21 punti al termine), a differenza delle tre precedenti partite, in cui le sue prime frazioni sono state più interlocutorie, qui realizza 5 punti, ma è soprattutto Ale Lieto, che scarta assist zuccherati per tutti i compagni, ad indirizzare il primo quarto, che termina con un netto 26-14 per i Gators.
I giovani biancoverdi sono reduci da un’altra partita, giocata per il campionato Under 18 proprio il giorno prima di questo importante incontro con Fossano, e per Coach Giorgianni questo è un gran bel banco di prova per testare la loro condizione fisica, dato che in questa stagione accorciata si è dovuto rinunciare alla preparazione atletica a cui si è sempre stati abituati.
Ed ecco che le risposte per il Coach arrivano: Fantini chiude la partita in doppia cifra (10 punti), con un’ottima prestazione al tiro; Robasto sta iniziando a prenderci gusto, e dopo la candidatura a MVP Gators della scorsa giornata, ha di nuovo realizzato 11 punti; Borda ha segnato il suo primo canestro in Serie D e i due fratelli Nicola hanno giocato di carattere, dimostrando che i Gators possono contare su di loro.
Arriva purtroppo una nota amara per i bianco-verdi, che perdono Jury Catalano per un colpo fortuito alla spalla, che lo costringe ad abbandonare il campo. Gli accertamenti in ospedale ci diranno per quanto i Gators saranno costretti a rinunciare a lui, che stava giocando un avvio di stagione ottimo, fatto di solidità e pragmatismo.
La partita finisce 95-62, con un gran contributo dei giovani, che ormai sono pienamente inseriti nelle rotazioni e che stanno maturando molto in fretta. Ci sarà bisogno del loro contributo ancora e soprattutto la prossima settimana, quando i Gators giocheranno un passaggio cruciale per le loro ambizioni da primi in classifica, con una partita molto difficile domenica 25 aprile, in casa, contro TAM TAM. Sarà importante che tutti rispondano presente per dare manforte ai veterani e tenere il piede sull’acceleratore, perché l’appetito vien mangiando e i Gators ci stanno prendendo gusto!

Prossimo incontro: domenica 25 Aprile 2021 ore 18:30 VM SERVICE GATORS - Tam Tam (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - Savigliano (CN)).

U13 SILVER: GATORS - FARIGLIANO 46-52

Parziali: 17-12, 14-19, 12-10, 3-11

Gators: Cerchio D. 0, Mosso 7, Mondino 0, Ambrogio 3, Botta 10, Cerchio L. 0, Bertaina 12, Barra 2, Chiarlo 7, Cavallero 0, Crosetto 5. All. Toselli

Farigliano: Zavattero 4, Alberione 6, Schellino 8, Massano 3, Grosso 0, Lasario 0, Prandi 2, Devalle 4, Pecchenino 6, Roagna 0, Morani 4, Manera 10. All.: Sappa

Terza partita in settimana per gli Under13 Gators che ospitano i temibili amici di Farigliano. I Gators hanno appena vinto il back to back con Bra tra mercoledì e sabato, Farigliano arriva con la sconfitta a Bra e in casa con Cuneo. Il primo quarto vede i padroni di casa in grande spolvero, apre Bertaina con un un bel canestro in penetrazione seguito dalla bomba di Mosso. Crosetto ottimo in fase difensiva sui rapidi portatori di palla avversari, mentre Chiarlo onnipresente a rimbalzo e sulle palle vaganti. Il primo quarto vede i Gators avanti 17 a 12. Nel secondo quarto Farigliano cominicia ad aumentare l'intesità di gioco e con rapidi contropiedi rimontano impattando sul 31 pari al riposo di metà gara. Il terzo quarto è giocato alla pari, ma Barra e compagni accusano la stanchezza mentre Mosso deve rinunciare al match per il solito ginocchio dolorante. Nell'ultimo quarto i Gators staccano completamente la spina in fase offensiva, troppa la stanchezza fisica e soprattutto mentale per le tre partite ravvicinate. Onore e complimenti ai nostri amici di Farigliano che si aggiudicano meritatamente il match. Una sconfitta che ci sta e che ci farà tornare in palestra con la voglia di migliorare e impegnarci di piu', per ritrovare la giusta concentrazione per domenica prossima che ci sarà già il match di ritorno a Farigliano.

Prossima partita: FARIGLIANO - GATORS , Domenica 25 Aprile ore 11.00, Palazzetto dello sport di Farigliano, Piazza San Giovanni 17. 

FOSSANO - GATORS - LIVE


U13: GATORS - FARIGLIANO - LIVE


U13 SILVER: GATORS - BRA 48-44

Parziali: 13-11; 11-3; 14-15; 10-15.

Gators: Cerchio D., Mosso 2, Mondino 5, Ambrogio 6, Botta 4, Massa 9, Cerchio L., Chiarlo 16, Cavallero 1, Crosetto 5. All: Biglia - Toselli

Bra: Bertello 2, Berrino 11, Vivaldi 5, Toselli 6, Olivero, Salerno 2, Derouiche, Bruno 6, Longo 3, Patria 2, Casalis 2, Marletta 5. All: Tuninetti

Si gioca già la gara di ritorno tra Gators e Bra e le squadre ormai si conoscono alla perfezione e la partenza non è delle migliori con molti errori da entrambe le parti. È però Massa che cambia la partita nel secondo quarto rubando molti palloni e consentendo facili contropiedi ai compagni che aumentano il divario. Ad inizio terzo quarto però complice un po’ di stanchezza la difesa di casa inizia inizia a vacillare e a subire le iniziative degli ospiti che recuperano il distacco e a 2 minuti dalla fine la partita è punto a punto. La differenza la fanno i dettagli e alcuni errori degli ospiti permettono di catturare rimbalzi importanti e di trasformare i tiri liberi finali. Partita vera da entrambe le parti che sicuramente porterà esperienza a queste giovani leve cestistiche.
Prossimo impegno domenica 18 aprile ore 11 contro Farigliano.

U15 GOLD: GATORS - SISPORT 87-49

Parziali: 26-9; 21-18; 20-15; 20-7.

Gators: Crosetto 8, Bertaina 12, Bianco 23, Dell’Agnola, Arneodo 10, Galliano 8, Meirano 6, Pepe 8, Carta 9, Scardina, Rollè 2. All: Biglia-Botta

Sisport: Lenaz 4, Chiodo, Villari, Jarraf, Cerchiaro 2, Manzini 2, Lamanuzzi 2, Pira 1, Bertolucci 12, Viziale 2, Giuliani 8, Lomeo 16. All: Tromboni

Dopo un anno anche gli alligatori del 2006 tornano finalmente sul parquet per una gara ufficiale e da subito Pepe e compagni dimostrano di avere voglia di giocare e ne esce un primo quarto quasi perfetto dove tutti gli effettivi trovano spazio in campo e arrivano molte palle recuperate e facili canestri. Nel secondo quarto cala un po’ l’intensità e gli ospiti ne approfittano e giocano punto a punto, ma saranno terzo e quarto periodo a vedere gli alligatori trovare i giusti accorgimenti in difesa e buone soluzioni offensive che chiudono definitivamente il match. Menzione particolare per i due esordienti Rollè e Scardina, di un anno più piccoli, che hanno lottato su ogni pallone e si sono fatti subito trovare pronti. Prossimo impegno sabato 24 aprile ore 15 a Torino contro il Cus Torino.

U16 GOLD: ACAJA FOSSANO - CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS 62-69

Parziali: 13-17; 15-20; 22-12; 12-20

Acaja: Belsoglio, Gaveglio 21, Belba, Cavallero, Rovere 6, Reynaudo 8, Gioiello 8, Rabbia 6, Paval 7, Tallone 6 all. Manassero

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Tuninetti, Mazzone 9, Bertaina 12, Bianco 17, Roano, Ghigo 2, Arneodo, Introini 29, Ferrero, Perrone, Pistone All. Giorgianni Ass. Colonna

Finalmente si torna a giocare! E’ questa la vittoria più bella per entrambe le squadre che si sono affrontate nella prima giornata del campionato und16 Gold. Ovviamente le due squadre risentono della lunga sosta forzata e non sono brillantissime a inizio gara, i giocatori perdono tanti palloni e sbagliano tiri relativamente facili, ma i Gators chiudono il primo quarto sopra di 4 grazie alle buone iniziative di Bianco e Introini, mentre nell Acaja svetta Gaveglio, rebus irrisolvibile per gli alligatori. Nel secondo quarto i ritmi si alzano e Mazzone con la sua velocità mette in difficoltà la squadra di casa. Il primo tempo si chiude con i Gators sopra di 9 punti. Alla ripresa si assiste alla veemente reazione della squadra di casa, un ottimo collettivo, che aumenta la pressione in difesa e costringe i Gators a molte palle perse. L Acaja si porta in vantaggio di 1 punto e i Gators appaiono in serie difficoltà, complice anche un infortunio che tiene fuori Bianco, ma per fortuna salgono in cattedra Bertaina (6 punti consecutivi) e Introini con le sue penetrazioni, mentre risulta molto efficace dalla panchina l’energia di Ferrero. Il quarto periodo e’ ben giocato da entrambe le squadre, Ghigo ancora la difesa Gators e una bomba del rientrante Bianco chiude definitivamente la partita.
Una buona vittoria contro un'ottima squadra, che permette ai Gators di festeggiare la ripresa del campionato.
Prossimo appuntamento per i Gators  il 23/4 a Mondovì. 

U14 ELITE: SALUZZO - GATORS 67-43

Parziali: 17-10, 35-17, 47-31, 67-43

Saluzzo: Dezanno 7, Ghione 2, Rolando 7, Lanzetti 4, Ficetti 8, Demarchi, Perlo M 12, Cane 15, Francione 4, Perlo G 6, Bottasso, Fino 2. All. Rabbia, Ass. Siragusa

Gators: Truscelli 4, Bertaina 6, Barra 2, Avalle 1, Pistone, Baravalle 4, Mori 7, Baretta 15, Sogno, Zecca 4. All. Toselli, Ass. Racca

La seconda giornata di campionato ha visto i nostri ragazzi impegnati sul difficile campo di Saluzzo contro i pari età del Marchesato. Fin dalle prime battute di gioco è parso evidente il divario fisico presente tra le due compagini, frutto di un ‘differente’ percorso che ha portato le due squadre a questo appuntamento.
Come nella prima giornata i ragazzi del duo Toselli-Racca hanno faticato ad entrare in partita concedendo facili conclusioni sotto canestro agli avversari e dimostrandosi troppo timorosi in fase offensiva. I molteplici tentativi di aggiustamento della formazione da parte dei coach non ha portato i frutti sperati e si è così giunti all’intervallo lungo sotto di 18 lunghezze. Le riflessioni fatte in spogliatoio hanno però dato una scossa ai giovani alligatori che nel secondo tempo sono scesi in campo con una determinazione diversa e con una grinta tale da permettere loro di accorciare le distanze vincendo il terzo periodo e dimostrando di potere tenere adeguatamente il campo. In questo risveglio generale tutti hanno dato il loro contributo lottando su ogni singolo pallone, guidati da un super Baretta che ha saputo essere incisivo in attacco con diversi canestri segnati e molti falli subiti durante le penetrazioni a canestro, ben coadiuvato in difesa da collaborazioni efficienti da parte dei compagni. Sul finire del match il calo fisico e di concentrazione ha fatto sì che i locali allungassero ulteriormente nel punteggio fino al 67 a 43 finale.
Questo sarà sicuramente un nuovo punto di partenza per affrontare il percorso di miglioramento durante gli allenamenti con maggiore intensità e concentrazione, al fine di potere dimostrare che quanto visto in campo in questa partita non rispecchia i reali valori delle due compagini.
La prossima partita sarà mercoledì 21 aprile alle 18 in casa contro Cuneo e siamo certi che i ragazzi dell’u14 sapranno prontamente risollevarsi da questo incidente di percorso.

U16F: LAPOLISMILE B – VM SERVICE LADY GATORS 36 - 49

Parziali: 10-18, 6-12, 14-14, 6-5.

VM SERVICE Lady Gators: Marchisio Gr. 6, De Donatis 2, Mellano ne, Porporato 14, Bergamasco 5, Marchisio Gi. 6, Calliero 2, Perlo 9, Fogliato 2, Artuso, Cetra Di Benedetto 3. All. Nicola – Mascolo.

Lapolismile B: Boraldo 4, Basile, Cottella 2, Lanzone 7, Sirbu 6, Ghezzo 2, Conti 4, Panarelli 7, Argentin, Ghirlassi 4, Facta, Perotto. All. Morone.

DEJAVU!!!! Questa è stata l’impressione entrando nella palestra sabato 17 aprile 2021. Ben 420 giorni prima infatti, le Lady giocavano proprio qui la loro ultima partita prima dello stop forzato a causa della pandemia. Finalmente si torna in campo e le ragazze sono in trepida attesa del fischio d’inizio.
La squadra rispetto all'anno prima è un po’ cambiata: mancano alcune delle ragazze del blocco storico che non hanno ricominciate per prudenza o che sono alle prese con problemi fisici più o meno lunghi da risolvere. All'ultimo allenamento si registra anche un infortunio al ginocchio di Mellano che la costringe a guardare tutta la partita seduta in panchina. Vengono aggregate però alla squadra 3 giovani leve 2006-7, l’anno scorso partecipanti al torneo U14, che verranno chiamate in causa spesso in questa e nelle prossime partite.
La partita è stata avvincente: due quarti giocati con molta grinta hanno permesso alle Lady di scavare il gap che verrà mantenuto poi fino alla fine. Marchisio Gr. guida in cabina di regia con atteggiamento da vera leader ed è brava nelle conclusioni da fuori; Perlo è un gigante sotto canestro, dove cattura ben 10 rimbalzi e fa valere tutta la sua potenza nelle conclusioni in appoggio a tabellone.
La vera spina nel fianco delle torinesi è però Porporato (ex di turno) che sfodera una prestazione superba (8 punti in pochi minuti all'inizio) su entrambi i lati del campo ed è un punto di riferimento costante per le compagne.
Si segnala infine l’esordio con la maglia delle Lady dell’ultima aggregata De Donatis, gli anni scorsi avversaria con i colori del Monviso Bra: per lei molta palpabile emozione, ma grande disponibilità e “fisicità” da portare in dono a questo gruppo che si dimostra sempre molto accogliente.
Ottimo re-inizio quindi, sperando che sia la volta buona e la situazione generale migliori sempre, dando quindi l’opportunità di continuare a giocare.

Prossima partita: U16F – domenica 25 aprile, h. 11.30, a Savigliano, vs Pasta Rivalta.

U18 SILVER: PANCALIERI - GATORS 39 - 94

Parziali: 15-10, 10-18, 7-17, 13-14.

Gators: Catalano 7, Nicola S. 8, Borda 13, Nicola A. 5, Robasto 14, Davicco 15, Stima 12, Paschetta 14, Giordano 6. All. Sanino.

Pancalieri: Belloni 6, Picco E. 2, Maresca, Mois 2, Casini 7, Picco V. 4, Truccone 7, Cavallera 7, Ruffa, Fantinuoli 4, Panaro. All. Ferrero.

Sabato 17 aprile 2021, l’U18 corre fino a Pancalieri per la prima trasferta dell’anno. L’avversario, già incontrato un mese fa tra le mura amiche nella prima giornata, non è di quelli troppo ostici e i ragazzi di Sanino hanno vita facile fin dal primo quarto dilatando di minuto in minuto il vantaggio esterno.
C’era da verificare se i confronti avuti con i coach durante la settimana, a seguito della partita giocata (si fa per dire…) contro Alba mercoledì, fossero stati fruttuosi. L’atteggiamento visto dall'inizio alla fine è stato sicuramente positivo, con i ragazzi alternati in campo con poche rotazioni, vista l’assenza di Barra per infortunio e dei 2005 per contemporanea partita U16, che si sono cercati molto di più, e soprattutto non hanno “snobbato” l’avversario.
Buone le prestazioni balistiche di Stima e Robasto, si è visto più grintoso del solito Borda, autore di una prestazione convincente, ben supportato a rimbalzo da Paschetta e Davicco: buona anche la partita di Giordano, assente forzato la scorsa partita, che ha sfruttato l’occasione per andare più volte a referto.
Non c’è tempo però per dormire sugli allori: martedì si torna di nuovo in campo, in trasferta ad Alba, per cercare di prendersi quella rivincita che potrebbe voler dire un passo in più verso quella maturità, che ormai il gruppo dovrebbe cominciare a dimostrare. Il campo dirà se questo sta avvenendo.

Prossima partita: U18M SILVER – martedì 20 aprile, h. 19.00, ad Alba, vs OLIMPO Basket.

U18 SILVER: GATORS - ALBA 45-59

Parziali: 15-10, 10-18, 7-17, 13-14.

Gators: Barra, Catalano 3, Nicola S. 7, Borda 7, Nicola A. 4, Robasto 8, Introini 6, Davicco 4, Stima 2, Paschetta 4. All. Nicola – Sanino.

Alba: Careglio 4, Iudicello 4, Cramaroc 19, Mitev, Vinci, Cielo 4, Uko I., Uko E. 6, Scagliotti 4, Toppino 7, Novello 6, Nardin 5. All. Vaira.

Mercoledì 15 Aprile 2021 va in scena a Cavallermaggiore la seconda partita del girone U18: i Gators scendono in campo contro Alba, formazione agguerrita che nella prima giornata è andata ad espugnare con ampio margine il campo di Pancalieri (terza squadra di questo mini-girone).
L’inizio è confortante: la palla gira bene, ci si allunga in contropiede e si punisce anche dalla distanza, in difesa i rossi langaroli faticano a trovare la via del canestro. Il finale di quarto (15-10 interno) è la giusta misura di quanto si è visto.
Poi la luce si spegne: troppe forzature, palle perse, pochi rimbalzi, poca convinzione da sotto e ancora meno da fuori. Alba gioca la sua onesta partita “spigolosa” (ma non più di tanto) e prima raggiunge gli alligatori e poi mette la freccia e sorpassa.
I ragazzi Gators sono irriconoscibili: se qualche giorno fa molti di loro erano stati protagonisti con la prima squadra in una partita tutta cuore e sofferenza, questa sera non ci si è “tirati su le maniche” e soprattutto non ci si è aiutati l’uno con l’altro per cercare di risollevare il risultato di una partita ampiamente alla portata.
Unica menzione da annotare quella per Paschetta, il quale nei momenti in cui è stato utilizzato ha dimostrato tanta grinta e precisione nelle conclusioni a canestro, dimostrando poi anche una buona forma fisica e di saper trovare gli stimoli giusti che molti dei suoi compagni non hanno provato neanche a cercare. Speriamo che questa partita sia stata solo un episodio e che fin dalla prossima partita si veda un atteggiamento diverso.

Prossima partita: U18M SILVER – sabato 17 aprile, h. 19.00, a Pancalieri, vs EBE Porte Pancalieri.

sabato 17 aprile 2021

U13: GATORS - BRA - LIVE


giovedì 15 aprile 2021

U13 SILVER: ABET BRA - GATORS 51-68

Parziali: 18-12, 9-26, 9-18, 15-12

Gators: Cerchio D. 0, Mosso 0, Mondino 2, Ambrogio 12, Botta 5, Massa 2, Cerchio L. 0, Bertaina 17, Barra 14, Chiarlo 8, Cavallero 0, Crosetto 8. All. Toselli

ABET Bra: Bertello 4, Berrino 9, Cogno 6, Vivaldi 9, Toselli 4, Salerno 5, Derouiche 0, Bravi 2, Zorgnotto 0, Longo 0, Marletta 13, Nada 0. All.: Tuninetti

Finalmente, dopo piu' di un anno senza partite ufficiali di campionato, sono tornati sul parquet anche gli Under13 Gators. Gli avversari sono già alla terza partita, reduci da due vittorie con Cuneo e Farigliano, mentre gli Alligatori sono all'esordio e per questo parecchio emozionati. L'avvio di match è tutto dei padroni di casa, Mosso e compagni subiscono l'iniziativa braidese senza opporsi piu' di tanto. Bertaina sblocca il tabellone per i Gators con 5 punti consecutivi, ben coadiuvato da Ambrogio preciso sotto i tabelloni. Il primo quarto si conclude con Bra avanti 18 a 12. A inizio secondo quarto coach Toselli chiede maggior intensità difensiva, ci pensano capitan Massa e Mondino ad alzare l'intensità difensiva, Botta trova delle buone soluzioni in 1c1, mentre i gemelli Cerchio recuperano buoni palloni. L'ottimo secondo quarto giocato da Cavallero e compagni vede i Biancoverdi avanti 38 a 27 al riposo. Al rientro è ancora la difesa ospite a fare da padrone, condita dagli ottimi rimbalzi del lungo Gators Barra che domina l'area. Bra non molla e prova a reagire nell'ultimo quarto con Berrino e Marletta veri trascinatori dell'Abet. Gli Alligatori non si fanno intimorire e con delle belle giocate in contropiede di Crosetto riescono a mantenere il vantaggio e ad aggiudicarsi il referto rosa. Siamo strafelici di essere tornati a giocare, commenta coach Toselli. Abbiamo respirato un po' di normalità e questo è un bel messaggio di speranza per i ragazzi, le famiglie, lo staff e la società. Sabato giocheremo già il ritorno con Bra in casa, non vediamo l'ora di poterci confrontare nuovamente con i nostri amici dell'Abet!!!

Prossima partita: GATORS - ABET BRA, Sabato 17 Aprile ore 15.00, Palazzetto dello sport di Savigliano, Via Giolitti 9. 

mercoledì 14 aprile 2021

domenica 11 aprile 2021

VM SERVICE GATORS - TORINO TEEN BASKET 86-72

Parziali: 20-21, 46-42, 67-59

VM SERVICE Gators: Marengo 19, Lieto 8, Catalano 2, Nicola S. 5, Borda n.e., Nicola A., Fantini n.e., Robasto 11, Nasari 29, Nicola V. 12, Davicco n.e., Stima n.e.. All. Giorgianni

Torino Teen Basket: Negri 13, Ferilli 13, Di Sipio 3, Vallone 8, Parisi, Gatavana, Corrocher n.e., Ronco 9, Benvenuti 11, Navone 12, Dinoia 2. All. Vidili

Dopo la pausa pasquale e un riposo forzato, causa rinvio della gara contro Mondovì, i Gators tornano sul parquet di casa affrontando l’ostica Torino Teen Basket.
La compagine ospite parte forte nel primo quarto, ma gli Alligatori tengono la ruota grazie all’ottimo inizio di Nico Marengo, che mette a referto 5 punti per sciogliere il ghiaccio, e dello splendido ragazzino Marco Nasari, che non sente il peso delle 38 primavere, ma fa risuonare forte e chiaro quello dei suoi canestri.
Il primo quarto si chiude 22 a 20, nella seconda frazione Robasto e Catalano dimostrano che alla terza uscita in Serie D, cominciano a prenderci gusto, permettendo ai Gators di andare all’intervallo in vantaggio per 46 a 42.
Quando i Gators tornano in campo, inizia il Nasari Entertainment Show: le sue bombe, insieme a quella di Ale Lieto, scavano il solco decisivo tra i Gators e Pino. Quello però che fa cascare la mascella è il suo score a fine gara, che recita una tripla-doppia pazzesca da 29 punti (!!), 12 rimbalzi (!!) e 10 falli subiti.
Cerca di rubargli la scena un’altra volta Valter Nicola, che manda in buca ben 12 punti con un solo errore al tiro. Ha iniziato la stagione dichiarando di mettersi al servizio del giovane gruppo, dando il suo contributo dove e quando chiamato in causa, ma il Nicola visto in queste due ultime gare fa alzare i tifosi sul divano dalla meraviglia.
La pressione di Pino non spaventa i Gators e la zona 3-2 non ha fermato Lorenzo Robasto, Mr. Robot, che oltre agli 11 punti a referto, ha sigillato la bella vittoria Gators, che lo pone come serio pretendente al titolo di migliore in campo, oltre appunto a Nasari.
Il finale recita 86 a 72 per i Gators.
I bianco-verdi si ritrovano dopo la pausa come si erano lasciati, e permettono a Coach Giorgianni di sorridere alla bellissima partenza in campionato di questo gruppo.
“Ci sarà da soffrire, e partite come questa lo dimostrano. Siamo stati bravi a controllare e rimanere freddi nel momento in cui abbiamo avuto difficoltà nel tiro da fuori. Come dimostra il punteggio finale entrambe le squadre hanno segnato molto e questo penso abbia fatto piacere ai tifosi che ci guardavano da casa.”

Prossimo incontro: domenica 18 Aprile 2021 ore 18:15 Virtus Fossano - VM SERVICE GATORS (Palazzetto - Via Mons. Soracco FOSSANO (CN)).

U14 ELITE: GATORS - FARIGLIANO 71 - 46

Parziali: 22-12, 40-33, 59-38, 71-46

Gators: Truscelli 11, Bertaina 10, Barra 8, Avalle 8, Pistone 2, Baravalle 8, Mori 14, Baretta 10, Sogno, Zecca. All. Toselli, Ass. Racca

Farigliano: Schellino 1, Pecchenino, Massolino 2, Sabena 5, Fresiadotta 4, Prandi, Manzi 6, Devalle, Nastasi 17, Roagna 2, Manfredi 7, Mariani 2. All. Sappa, Ass. Giachello

Finalmente si torna a giocare!! Finalmente una partita ufficiale a distanza di tredici mesi dall'ultima apparizione in campionato per i giovani alligatori dell'U14 Elite. L'attesa è stata lunga, siamo stati a casa, ci siamo allenati da soli in cortile, abbiamo ripreso ad allenarci senza poterci sfiorare, ci hanno di nuovo lasciato a casa e poi abbiamo ripreso ed è arrivato il giorno tanto atteso dell'esordio in campionato. Di fronte a noi altri ragazzi che non conosciamo, giocatori con una divisa da gara del colore diverso dal nostro e l'adrenalina sale, si comincia il riscaldamento, c'è chi è spaesato, c'è chi ha negli occhi la concentrazione giusta per fare una grande partita, c'è chi non si ricorda più cosa si deve rispondere al riconoscimento... tutto questo è bellissimo!
La partita inizia e i mesi di 'riposo' agonistico si fanno sentire: i nostri faticano qualche minuto prima di prendere in mano le redini del match. Si parte sotto la regia impeccabile di Bertaina che dimostra tutte le sue doti tecniche e la sua visione di gioco distribuendo buoni palloni ai compagni, Pistone è il più reattivo in queste prime fasi e sfruttando la sua gran velocità dà profondità al gioco della squadra. Sotto le plance ci sono Baretta e Baravalle a sgomitare e a difendere sul penetra e scarica messo in atto dagli avversari, mentre Avalle comincia a scaldare la mano e non tardano ad arrivare i suoi canestri dalla media distanza. In campo si alternano i giocatori sotto l'attenta gestione di coach Toselli che butta nella mischia Mori, che con la sua grinta ruba diversi palloni e conclude a canestro con grande efficacia, risultando a fine partita il top scorer della squadra. Truscelli ha un gran da fare per limitare il play avversario ma una volta capito il gioco dell'avversario riesce ad annullarlo completamente con una difesa di assoluto livello. Il giovane Barra dà dimostrazione delle sue doti tecniche con alcuni movimenti spettacolari che lo portano costantemente a battere l'uomo e a concludere a canestro con successo, mentre Sogno conquista un gran numero di rimbalzi sia difensivi che offensivi, dimostrando grande grinta ed un’ottima posizione in campo. La 'palma della cazzimma' va a Zecca che ha un cuore più grande dell'intero palazzetto: la sua presenza in campo si traduce in molti palloni rubati ed una difesa a tutto campo, anche su più di un giocatore contemporaneamente. Dopo un primo tempo di studio e pulizia dalla ruggine, non c'è più stata partita e i nostri hanno indirizzato il match sui binari che volevano, prendendo il largo nel punteggio e nascondendo il canestro agli avversari, che hanno visto il divario crescere minuto dopo minuto. Le collaborazioni difensive messe in atto nel secondo tempo hanno fatto sì che gli avversari non riuscissero più ad entrare in area con facilità e ciò ha permesso di recuperare moltissimi palloni, che si sono tramutati in altrettanti contropiede di successo.
Il prossimo appuntamento sarà sabato 17 aprile e vedrà i ragazzi dell'U14 impegnati in trasferta nel Marchesato contro i pari età saluzzesi.

GATORS - PINO T.SE - LIVE


sabato 10 aprile 2021

mercoledì 7 aprile 2021

Condoglianze

La società B.C. Gators, con i dirigenti, lo staff ed i giocatori, porge le più sentite condoglianze a Jacopo "Jacky" Ghione, ex giocatore e grande amico dei Gators e alla sua famiglia, per la scomparsa del papà Andrea.