martedì 17 maggio 2022

lunedì 16 maggio 2022

U19 GOLD: VM SERVICE GATORS - CONTE VERDE 73-66

Parziali: 21-10, 12-18, 21-21, 19-17

VM SERVICE Gators :Arneodo 4, Catalano 10, Nicola S. 27, Nicola A. 24, Ghigo,  Davicco, Roano, Bertaina 2, Fantini 4, Stima 2, Varallo, Paschetta. All. Sabatino

Conte Verde: Palena 8, Lo Mele 10, De Padova 8, Piconetto, Bastianelli 26, Di Benedetto, Falcone, Colace, Falcione 7, Castelli 4. All. Casaccia

Nel recupero della prima giornata del "prolungamento" delle fase di qualificazione di Coppa, gli under19 Gators vincono, tra le mura amiche del palazzetto di Via Giolitti di Savigliano, i rivolesi di Conte Verde. Nonostante il risultato non contasse ai fini della classifica è stata partita vera, con le due formazioni a battagliare possesso su possesso per contendersi la posta in palio. §La partenza degli alligatori è stata buona tanto da far presagire una gara in discesa (21 a 10 il parziale delle prima frazione di gioco). Invece i rivolesi, a cavallo tra il secondo e il terzo quarto, ribaltano completamente il risultato portandosi anche a sei lunghezze di vantaggio (37-43).
Poi la zona 3-2 disposta da Coach Sabatino manda in tilt l'attacco degli ospiti che fanno fatica anche a ripiegare lasciando spazi che i fratelli Nicola concretizzano (51 punti in due!)  riportando così i bianco verdi a condurre nel punteggio (54-49 prima dell'ultima frazione).
Gli ultimi dieci minuti sono stati altrettanto concitati con gli ospiti che comunque non hanno abbassato il livello e l'intensità del gioco, tuttavia il divario non riesce più ad essere colmato e i Gators possono festeggiare. Da apprezzare il contributo di Juri Catalano (10) che solo ora, a fine stagione, sta ritrovando lo smalto perso durante quest'anno per lui complicato.

Prossimo incontro: Mercoledì 18/05/2022 ore 19.30, VM SERVICE Gators - Victoria Torino  (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN))

U19 GOLD: SAN MAURO T.SE - VM SERVICE GATORS 85-67

Parziali: 11-25, 33-20, 23-4,18-17

VM SERVICE Gators : Arneodo M. 4, Nicola S. 13, Nicola A. 24, Ghigo 11, Bertaina 6, Paschetta 4, Arneodo L. 5. All. Sabatino

San Mauro T.se : Bena 2, Vidotto 9, Maicu, Nigra 12, Lagna, Ciappa 9, Berrutti 9, Binovi 9, Gandini 9, Marcolin 20, D'Aloia 4, Della Valle 2. All. Drago

L'U19 di coach Sabatino si gioca il primo posto del girone in trasferta a San Mauro Torinese.
A disposizione del Caoch però ci sono solo 7 effettivi tra i quali l'esordiente in under19 di Luca Arneodo. Il numero ridotto di rotazioni possibili ha agevolato in modo piuttosto evidente gli avversari che fanno del ritmo e delle rotazioni la loro arma preferita. L'inizio è tutto di marca Gators che prendono di sorpresa gli avversari andando in vantaggio ben oltre la doppia cifra. Ai biancoverdi però risulta difficile mantenere freschezza e lucidità quando le rotazioni vengono a mancare, così i Torinesi prima lentamente, poi nel terzo quarto con uno strappo deciso (23 a 4 il parziale), si mettono al comando della partita e ne terranno le redini fino alla fine.
Alla squadra ospite va dato merito di aver disputato una gara di grande sacrificio e per lunghi tratti anche di qualità. "peccato non aver potuto avere tutti gli effettivi a disposizione, sarebbe stata un'altra partita e avremmo potuto battagliare meglio per il primo posto del girone. Complimenti ai ragazzi scesi in campo che hanno dato prova di grande maturità e attaccamento ai colori " il commento a caldo di coach Sabatino

U17 F: LAPOLISMILE - ABC SERVIZI LADY GATORS 43-50

Parziali: 10-13, 5-12, 15-11, 13-14

ABC SERVIZI Lady Gators: Artuso, Frattini 8, Mellano 4, Porporato 3, Mondino 4, Calliero 7, Gjondrekaj D. 22, Gjondrekaj F. 2. All. Colonna, Ass. Mondino-Mascolo.

Lapolismile: Basile, Cottella 4, Lanzone 7, Sirbu 7, Battagliotti 13, Conti 4, Argentin 7, Mancardo, Iafisco, Perosso, D'Errico. All. Pellegrino

Ultima trasferta del girone Primavera e ennesima partita vinta per le Lady, che, nonostante le sole 8 giocatrici a referto, va a vincere una partita combattuta ma tutto sommato in controllo.
Primo quarto sostanzialmente in equilibrio, con Gjondrekaj D. dominante nell'area avversaria e Frattini pronta a sfruttare gli spazi in area, che portano le Lady sul +3.
Nel secondo quarto cambia leggermente il modo di giocare, dato che il centrone biancoverde è costretto a lunghi tratti in panchina per problemi di falli. Calliero e Porporato sono combattive nel pitturato, mentre Gjondrekaj F. e Artuso giocano ottimamente sugli scarichi di Mondino, unica vera playmaker della partita. A inizio terzo quarto le Alligatrici devono amministrare una decina di punti di vantaggio. Il ritorno delle avversarie, il caldo e le rotazioni ridotte mandano un po' in affanno le Lady, che vedono farsi sotto Lapolismile.
Ma senza perdere la calma, con alcune belle giocate di Mellano e della dominatrice dell'area Gjondrekaj D., le ragazze di Coach Colonna chiudono gli ultimi minuti ancora avanti e portano a casa la vittoria.

Prossimo incontro: sabato 21/05/2022 ore 17.15, ABC SERVIZI Lady Gators - Cuneo (Palazzetto dello sport - Via Giolitti, 9 - SAVIGLIANO (CN))

ALLIEVI: GATORS - CAIRO 62-58

Parziali: 16-14, 17-21, 14-12, 17-11

Gators: Fiorito 6, Crosetto 12, Dutto, Culasso, Zecca 2, Pepe 22, Pistone, Meirano 14, Sogno 5, Rolle, Scardina. All. Biglia 

Cairo: Giordano A. 2, Martino 4 , Giordano M. 5, Prando 14, Bazzana 2, Diana 30, Avolio, Gavozzo2, Cirivello. All. Pedrini

Si chiude dopo una partita intensa gara 3 dei Playoff che porta i Gators 2006/07 alla semifinale contro Saluzzo. Inizio partita fortissimo con una difesa aggressiva che porta il punteggio sul 12 a 0 prima che i liguri sblocchino il punteggio. Da qui, piano piano, il ritmo si alza il march prende i binari dell'equilibrio con continui alternarsi al comando. Facendo ruotare con ampio minutaggio tutti i giocatori a disposizione, gli alligatori arrivano a 1 minuto dalla fine sotto di 4 lunghezze e qui avviene la svolta. Dopo due rubate da rimessa e una tripla, sono i tiri liberi a gioco fermo a portare la meritata vittoria a Savigliano. Ora subito con la testa alla semifinale con i vicini di Saluzzo per provare a strappare il pass per la finale provinciale. 

Prossimo incontro: Giovedì 19/05/2022 ore 19.00, Saluzzo - Gators (Palazzetto dello sport - Via della Croce, 54 - SALUZZO - (CN))

JUNIORES: GATORS - SAVIGLIANO 68-53

Parziali: 15-14, 19-12, 19-18, 15-9

Gators: Tuninetti, Roano, Ghigo 7, Anrico, Perrone 17, Ferrero 15, Scibetta 4, Pistone 5, Varallo 14, Brigna 2, Valinotti n.e., Mazzone 4, All. Nicola-Botta, Acc. Tesio.

Savigliano: Rivarossa 3, Biolatti, Carena 7, Gallino 2, Genesio 17, Bonelli 14, Ambrosino 3, Tagliano, Sulejmanovic 2, Salvadori 2, Rosso 3. All. Gallo-Fiorito.

Venerdì 13 maggio 2022 si è disputato al PalaMarenco il terzo derby stagionale, questa volta per gara 1 di semifinale Juniores Provinciale, di fronte le due formazioni saviglianesi che hanno dato vita ad una sfida combattuta con alti e bassi da entrambi i fronti, ma che alla fine ha visto spuntarla i padroni di casa dei Gators.
Il primo quarto è stato abbastanza contratto, con entrambe le squadre poco efficaci in attacco un po’ per le difese, un po’ per la poca precisione dei protagonisti: per i Gators, hanno inciso anche le tante palle perse causate per lo più dalla fretta. I punti sono arrivati dal pitturato, dove Ghigo, Perrone e Varallo a tratti hanno trovato buone conclusioni, solo una più attenta scelta delle conclusioni avrebbe permesso percentuali maggiori. A loro il solo Ferrero è riuscito a dare una mano con due conclusioni dalla distanza, mentre in difesa Pistone ha dato il solito contributo di aggressività, aiutato da Mazzone, mentre i rimbalzi sono stati a panaggio dei lunghi. Dall’altra, l’Amatori ha saputo controbattere ogni tentativo di allungo ed è riuscita a rimanere attaccata chiudendo sotto il periodo 15-14.
Nel secondo, la prolificità in attacco è un po’ cresciuta, dove anche Mazzone e Scibetta sono riusciti ad andare a referto, il primo con un’incursione nell’area avversaria, il secondo con una conclusione da rimbalzo offensivo. Per il resto, ancora Ferrero, Ghigo, Perrone e Varallo hanno portato a casa canestri. Le rotazioni hanno portato tutti a scendere in campo, e bene o male nessuno si è tirato indietro e ha dato il suo contributo. Gli ospiti hanno pagato di più la fisicità degli Alligatori e questo si è tradotto nell’aumento del distacco che a metà gara ha visto i Gators avanti 34-26.
Alla ripresa dopo l’intervallo, la sfida ha continuato a vedere un certo equilibrio: capitan Pistone e compagni, infatti, hanno provato più volte  l’allungo decisivo senza mai riuscirci, complici ancora troppe palle perse, anche ingenue, a cui si devono aggiungere le basse percentuali ai liberi (12/30 al termine della gara), fornendo così sempre l’appiglio all’Amatori per non mollare e tenere testa agli Alligatori.
Nell’ultimo periodo, dopo un iniziale tentennamento in cui gli ospiti sono stati bravi a recuperare in parte lo svantaggio, i Gators hanno avuto un sussulto d’orgoglio e guidati, questa volta soprattutto dai “piccoli”, sono riusciti a respingere il tentativo di rimonta grazie ad una difesa aggressiva che ha portato palle recuperate e rimbalzi. Non tutti ribaltamenti di fronte hanno portato frutti, ma sono comunque bastati per riallungare e chiudere la sfida con una meritata vittoria per 68-53.
Questo finale fa ben sperare anche per la sfida di ritorno, che sarà la prossima settimana al Palaferrua, dove basterà anche non perdere con uno scarto maggiore o uguale, perché la formula prevede somma di punteggio tra andata e ritorno: ma la mentalità “Gators” non prevede calcoli, si andrà con il coltello tra i denti con l’obbiettivo della vittoria.

Prossimo incontro: Mercoledì 18/05/2022 ore 19.30 Savigliano – Gators (Palaferrua – Corso Roma, 70 – SAVIGLIANO (CN)).

U13 SILVER: OASI LAURA VICTUNA - CIRIANNI DECORAZIONI GATORS 79-52

Parziali: 19-24, 19-11, 16-10, 24-7

CIRIANNI DECORAZIONI Gators: Ciavarella 2, Mosso 4, Trentanelli 2, Botta C. 20, Botta 3, Iacuzzi 11, Marchisio 2, Cirianni, Bossati 5.  All.: Toselli

Sabato 14 Maggio i Gators sono ospiti della capolista Oasi Laura Vicuna, si gioca nella caldissima palestra di Rivalta. Dopo piu' di due mesi di assenza, i Gators recuperano il capitano Iacuzzi, presenza importante per il gruppo 2009.
L'avvio del match è ottimo per gli ospiti, Mosso e compagni giocano un'ottima pallacanestro in fase offensiva, mettendo in seria difficoltà la capolista. Il primo quarto termina con gli Alligatori avanti 24-19. Purtroppo nel secondo quarto i biancoverdi si vedono fischiare il quarto fallo personale a Botta A. e Marchisio, autori entrambi di un'ottima prova in campo. Si va al riposo con i padroni di casa avanti 38 a 35, con la partita apertissima.
Nel terzo quarto Cristian Botta guida l'attacco dei Gators, ben supportato da Bossati e Iacuzzi, ma le rotazioni dei Gators sono limitatissime e le energie, spese in difesa per limitare i forti avversari, sono ridotte al lumicino. Il terzo quarto vede gli Alligatori sotto 53-45.
Purtroppo nell'ultimo quarto gli Alligatori alzano bandiera bianca, le energie sono finite, con diversi elementi in panchina per 5 falli personali. "Gran prestazione dei nostri ragazzi" commenta soddisfatto coach Toselli "Per tre quarti abbiamo creduto nella grande impresa di poter vincere in casa della capolista! Continueremo a lavorare in palestra per giocarci le ultime partite del campionato e divertirci ancora!"

Prossimo incontro: Sabato 24/05/2022 alle ore 15.00, CIRIANNI DECORAZIONI Gators - Saluzzo (Palazzetto dello sport di Savigliano – Via Giolitti – SAVIGLIANO (CN)).

U13 F: CHIERI - CIRIANNI DECORAZIONI LADY GATORS 51-44

Parziali: 11-6, 20-19, 10-12, 10-7

CIRIANNI DECORAZIONI Lady Gators : Gitto, Tuninetti 3, Rolfo 2, Spertino 8, Chiapello 4, Gianoglio, Fea, Casasole 14, Conti 12, Dotta. All. Sabatino

Chieri : Orlando, Perrone, La Grotteria 1, Cappelo, Canofiero 5, Ricci 19, Lupo 19, Sangiorgi 1, Trecarichi 6. All. Petrachi

Trasferta a Trofarello per le Under13 Lady che incontrano Chieri per la gara valida per la terza giornata di ritorno. Purtroppo arriva un'altra sconfitta che segue quella in settimana a Cuneo.
Per certi versi le due sconfitte sono simili: entrambe le formazioni avversarie fanno dell'agonismo la loro arma vincente (spesso al limite della legalità consentita dal regolamento).
La partita risulta subito complicata per le giovani ospiti che devono mettere in campo energia e forza d'animo per contrastare il gioco fisico delle avversarie, il tutto in un ambiente ostile che poco si adatta ad un contesto di questo livello.
Nonostante tutto le alligatrici, dopo un avvio incerto, disputano una gara più che dignitosa che però non basta per portare a casa la posta in palio.

Prossimo incontro: Lunedì 23/05/2022 ore 18.00, CIRIANNI DECORAZIONI Lady Gators - Moncalieri (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).


U12: ALPICAR GATORS - FOSSANO 81-29

Parziali: 16-5, 37-10, 64-22

ALPICAR Gators2010: Biga, Magliano 8, Foti 1, Allemandi 9, Bergese 4, Amato 14, Fresia 16, Abello 27, Grezda 2, Abbà. All. Toselli, Ass. Racca.

Fossano: Terzaghi 12, Craciun 2, Busso, Altic, Operto 7, Chirra 2, Palazzolo 2, Forte 2, Vacca, Servetti 2. All. Mondino.

Ennesima vittoria in questo campionato per i giovani Gators U12 che hanno sempre dominato in lungo ed in largo. Il ritmo imposto alla partita dai ragazzi di Toselli – Racca è apparso fin da subito insostenibile per la malcapitata formazione fossanese. I bianco-verdi difendono benissimo su tutti i palloni e ne recuperano un’infinità soprattutto con Allemandi, in giornata di grazia, Bergese e Biga, i quali sono presenti in ogni parte del campo.
Le conclusioni al ferro si susseguono così come i rimbalzi in attacco dove a farla da padrone è il solito Abello, top-scorer della partita, ben coadiuvato da Fresia che ha fatto vedere giocate degne di un paio di categorie superiori.
In fase offensiva si distingue anche Amato, autore di una buona prova in fase realizzativa, mentre Grezda lotta come un leone recuperando molti palloni. Le azioni offensive dei Gators sono sempre più corali, a denotare il fatto che questi ragazzi stanno crescendo come squadra: questo affiatamento si vede anche in fase difensiva dove sono sempre più frequenti gli ‘aiuti’ che vengono fatti (il concetto di aiuto solitamente si apprende più avanti nella maturazione cestistica).
La partita si dipana in modo pressoché costante per tutti i periodi e il divario tra le due compagini cresce costantemente nell’arco del match. Con questa vittoria i Gators blindano matematicamente il primo posto assoluto nel girone ad una giornata dal termine del campionato e si qualificano così per la finalissima del campionato U12, che si svolgerà il 28 maggio durante il CSI Day al palazzetto di Borgo San Dalmazzo, dove ci sarà la possibilità di coronare questo splendido percorso.
Abbiamo giocato una partita molto attenta in tutte le parti del campo e questo aspetto ci è piaciuto moltissimo: i ragazzi hanno dimostrato grande maturità nell’affrontare l’impegno e non hanno assolutamente sottovalutato gli avversari, imponendo il loro gioco e difendendo bene per 40 minuti. Ora abbiamo ancora una partita prima di giocarci la finale per il titolo U12: in queste due settimane continueremo ad allenarci molto intensamente per migliorare ulteriormente il nostro gioco” il commento più che soddisfatto dei due coach.

Prossimo incontro: sabato 21/05/2022 alle ore 15.30, Bra – ALPICAR Gators 2010 (Palazzetto dello Sport – LA MORRA (CN)).

U12 CSI: MONTA' D'ALBA - GATORS WEST COAST 26-34

Parziali: 5-10, 9-8, 8-10, 4-6 

Gators West Coast: Bossati L. 13, Silato, Damian, Mura 2, Airaudo 3, Kolndrehaj, Simon, Mellano 6, Castagno 2, Olivero 6, Ruberti 2, Barbieri, Simon. All. Nicola.

Monta’: Charfi, Spadaro, Sacco 8, Ottavio 2, Greco 2, Notarnicola, Saletta, Milanesio 4, Bilardo 6, Craioveanu 2, Vasluianu, Ghidoni 2. All. Molina.

Sabato 14 maggio 2022: ultima partita in trasferta della stagione. I giovani U12 West Coast sfidano la compagine di Montà, incontrata appena 4 giorni prima in casa. Gli alligatori si presentano senza i due giocatori che durante la scorsa partita avevano fatto la parte del leone in termini di punti realizzati, per cui c’è un po’ di preoccupazione tra le fila dei giovani di coach Nicola.
In campo le ansie spariscono subito: i biancoverdi sono concentratissimi dall’inizio della gara, con Mellano che dovrà tenere a bada il lungo di turno con molto dispendio di energie e si farà aiutare molto bene da Castagno; Ruberti e Mura molto bravi a recuperare palloni vaganti e, in un paio di circostanze, anche a segnare canestri importanti; Olivero si traveste anche da realizzatore e conclude molto bene alcuni buoni contropiedi. Menzione a parte stasera è doverosa per Bossati Leo, che è ispiratissimo, segna tanti canestri, ma soprattutto recupera diversi palloni, molto spesso poi serviti su un vassoio per le facili conclusioni dei compagni.
Il primo tempo finisce con un risicato +4 esterno che lascia la partita aperta ad ogni risultato, ma al rientro in campo i Gators fanno capire che questa partita la vogliono proprio portare a casa, con le unghie e con i denti: Silato, seppur dolorante, è presente sempre in difesa, così come Kolndrekaj e Barberi, più attenti del solito a non lasciare spazio al diretto avversario; Airaudo si prende spesso l’onere del portare avanti la palla, mentre Simon è un vero mastino, che azzanna ogni pallone che gli passa vicino, e Damian prova più volte a iscrivere il suo nome a referto, ma gli avversari più lunghi non gli lasciano molto spazio.
Vincono di nuovo i Gators, con pieno merito, anche se bisogna dare atto agli avversari di non aver mollato mai, cercando di rendere la vista difficile ai biancoverdi. Divertimento percepito anche sugli spalti dai numerosi genitori-tifosi di ambedue le formazioni, che hanno incitato per tutti i 40 minuti i loro piccoli. Un bel pomeriggio di sport, insomma!  

Prossimo incontro: Sabato 21/05/2022 ore 16.00, Gators West Coast - Cairo (Palestra Scuole Medie - Via Palmero - MORETTA- (CN))

U12 CSI: GATORS WEST COAST - MONTA' D'ALBA 47-28

Parziali: 9-10, 22-6, 6-4, 10-8 

Gators West Coast: Bossati L. 6, Silato, Bossati I. 20, Damian, Mura 2, Airaudo 2, Simon, Castagno, Robasto 12, Sarcone 2, Mellano 3, Granero. All. Nicola.

Monta’ d'Alba: Giacobbe, Ottavio 1, Sacco 8, Greco 2, Molino 2, Notarnicola, Saletta, Milanesio 2, Bilardo 4, Craioveanu 9, Vasluianu, Ghidoni. All. Molina.

Partita casalinga a Moretta, per i giovani U12 West Coast giocata martedì 10 maggio 2022 contro la compagine di Montà Basket, già incontrata in amichevole qualche mese fa e inserita in questa seconda fase nello stesso girone.
La partita è piacevole, i langaroli sono da subito aggressivi e veloci; i ragazzi di coach Nicola, dal canto loro, sono bravi a recuperare numerosi rimbalzi, soprattutto Mellano e Robasto (anche un buon bottino di punti per lui) che purtroppo sono seguiti da tanti errori sotto canestro, un aspetto su cui Coach Nicola lavorerà per migliorare le performance.
Nel secondo quarto si assiste allo show di Bossati I., che inanella una sequenza di canestri impressionante (12 punti consecutivi) che indirizzano decisamente il punteggio a favore dei padroni di casa, subito imitato, sul finire del tempo, dal fratello Leo, capace anche lui di incunearsi frequentemente in area o di servire assist ai compagni (ne beneficia Mura) per un tiro piazzato da fuori.
Un po’ meno movimentati i secondi quarti con i punteggi sono pressoché allineati. In questo frangente mostrano grande grinta i morettesi Granero e Simon, capaci di arginare in difesa i rispettivi avversari (a volte anche con metodi non troppo soft).
Vincono i padroni di casa ma non c’è troppo tempo per i festeggiamenti: si ritorna in campo già sabato e di nuovo contro Montà, stavolta a casa loro per un incontro che sa di “back-to-back” all’americana (andata e ritorno in pochi giorni), dove molto probabilmente i montatesi vorranno ribaltare il risultato dell’andata. 

Prossimo incontro: Sabato 14/05/2022 ore 15.30, Montà d'Alba - Gators West Coast (Palazzetto dello Sport - Via Ferruccio Novo, 13 - MONTA' D'ALBA - (CN))

domenica 15 maggio 2022

U14 ELITE: GATORS - DERTHONA 99-46

Parziali: 30-10; 54-30; 86-40

Gators: Inaudi 22, Graziano, Ambrogio 5, Barra 26, Bertaina 22, Bosio, Crosetto 11, Paonne, Massa 7, Mosso, Botta, Chiarlo 6. All. Toselli, Ass. Racca.

Derthona: Bonaldi, Censurini 10, Grassi 2, Maruffo 5, Moroni 3, Speretta 10, Bocchio 7, Ercole, Cazzola 2, Bassi 7. All. Della Godenza, Ass. Palumbo. 

Ultima partita della seconda fase Coppa per i ragazzi bianco-verdi che hanno facilmente la meglio nei confronti degli ospiti alessandrini. Pronti via e gli alligatori fanno subito capire la loro voglia di vittoria e pressano a tutto campo recuperando diversi palloni e andando a segno a ripetizione con un Massa in grande spolvero. Il primo periodo recita 30 a 10 per i Gators, ma nel secondo la verve difensiva si assopisce e gli ospiti trovano insperate vie per raggiungere il canestro mettendo a segno diversi punti ‘non in programma’ per i due coach saviglianesi.
Dopo l’intervallo lungo si torna a difendere come da programma e, nuovamente, il divario torna a dilatarsi: anticipi sui passaggi, rimbalzi con aperture fulminee, attacchi al ferro su tagli dal lato debole. I padroni di casa giocano come sanno e distacco sfiora i 50 punti.
Nell’ultimo periodo Crosetto prende per mano la squadra e la dirige al meglio nelle azioni offensive trovando ripetutamente la via del canestro ben coadiuvato, nella fase difensiva, da tutti i compagni presenti sul parquet di gioco.
Obiettivo della partita è anche quello di fare tornare ‘in ritmo’ diversi giocatori reduci dagli infortuni dell’ultimo periodo: tutti quanti si sono mossi bene, hanno dato il massimo per la squadra e questo è un risultato molto importante.
Così lo staff tecnico: “Ora ci aspettano un paio di settimane in cui dovremmo lavorare sodo in allenamento per farci trovare pronti le semifinali contro Union Basket, squadra proveniente da Castelletto Sopra Ticino in provincia di Novara: sarà una serie al meglio delle 3 partite che potrebbe portarci a giocare le Final Four di Oleggio previste per il week end del 11-12 giugno. I ragazzi sono super concentrati su questo obiettivo e finalmente stiamo cercando di recuperare tutti gli infortunati per affrontare al meglio questo avvincente finale di stagione”.

sabato 14 maggio 2022

BATTI UN 5: SCEGLI NOI PER IL TUO 5x1000

Anche quest'anno, quando compilerai la tua dichiarazione dei redditi, ricordati di scegliere noi per il tuo 5x1000.

In questo modo contribuirai concretamente alla prosecuzione di tutte le attività sportive e sociali che portiamo avanti, ormai da anni, sul territorio.

Seguendoci su questo sito e sui nostri canali social sarai sempre aggiornato sulle nostre iniziative.

GRAZIE IN ANTICIPO PER IL TUO PREZIOSO CONTRIBUTO!!!

giovedì 12 maggio 2022

LIVORNO FERRARIS - ABC SERVIZI LADY GATORS 36-48

Parziali:7-9, 15-10, 8-18, 6-11

ABC SERVIZI Lady Gators: Mondino M., Iannuzzi 2, Marchisio Gr. 11, Raso 12, Verlengo 4, Nicola 4, Porporato, Rivoira 6, Mondino S. 2, Calliero 2, Marchisio G. 5. All. Colonna-Nicola-Mascolo-Mondino.

Livorno Ferraris: Occleppo 6, Formica 2, Zanetti 4, Iorio 11, Nguefack, Gianotti 2, Salussolia 6, Anzola 5, Carignano. All.Rimedio-Garbiero.

Mercoledì 11 maggio ore 19.00, le Lady Gators giocano l'ennesima trasferta a Livorno Ferraris.
Una partita intensa sin dai primi minuti, in cui le due squadre sono perfettamente alla pari e mettono in campo grande aggressività agonistica. Una prima metà gara non troppo convincente per le ragazze in verde che non riescono a concretizzare con continuità, sbagliando anche conclusioni tra le più semplici.
A metà gara le ospiti si ritrovano sotto di soli 3 punti, ma lo sconforto dura poco e tutta la panchina incita alla grinta e determinazione.  Si vedono buone prestazioni dei play maker della squadra, Raso e Marchisio Grazia, che tengono sotto controllo la situazione quando questa sembra sfuggire di mano.
Le esperte della squadra di casa, Salussolia e Anzola, non stanno a guardare e trascinano le compagne spronandole a dare il meglio per tutta la durata dell'incontro.
Grandi e indiscutibili note di merito per le Alligatrici sono state continuità e costanza nella fase difensiva, che hanno fatto la differenza per l'esito finale del match.
Non si ferma la scia di vittorie delle ragazze Gators, sempre più orgogliose e convinte del percorso che stanno facendo e che vogliono andare a concludere al meglio possibile.

Prossimo incontro: Domenica 22/05/2022 ore 16.30, ABC SERVIZI Lady Gators - Tortona (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).

U13 F: CUNEO - CIRIANNI DECORAZIONI LADY GATORS 46-39

Parziali: 12-10, 14-8, 10-11, 10-10

CIRIANNI DECORAZIONI Lady Gators : Marchisio, Tuninetti 9, Rolfo 3, Chiapello 6, Chiavero, Casasole 13, Conti 5, Dotta 3. All. Sabatino

Cuneo: Rosato 2, Derguti 7, Marchisio 4, Nikaj 7, De Marchi, Licata, Combale 6, Fikaj 15, Grant, Putortí, Chiaramello, Bedino 4. All. Griffanti

Sconfitta amara per le nostre under13 a Cuneo dove si è giocato il recupero della settima giornata del girone di andata. In formazione rimaneggiata per via di numerose assenze, le alligatrici disputano una gara di grande sacrificio contro un avversario, che seppur battuto nettamente nelle due precedenti occasioni, si presenta al completo e carico di motivazione. L'avvio del match è tutto di marca cuneese, il secco 7 a 0 dei primi minuti fa capire che non sarà la stessa gara delle volte precedenti.
Nonostante tutto le ospiti riescono a contenere l'entusiasmo delle avversarie e, con molto dispendio di energie per via del ritmo alto e delle poche rotazioni, alla pausa lunga il punteggio è di 26 a 18 per le padrone di casa.
Al rientro giovani Lady Gators trovano nuove soluzioni offensive con Casasole che viene sempre più cercata dalle compagne vicino canestro (puntualmente quadruplicata!) e Tuninetti a trovare la via del canestro con soluzioni da lontano. Purtroppo però alcune clamorose sbavature difensive regalano canestri facili alle avversarie, che, di gran lunga più smaliziate, approfittano senza ringraziare!
Nell'attesa di potersi riscattare con la gara di ritorno le bianco verdi per il momento cedono il terzo posto proprio alle ragazze di Cuneo

mercoledì 11 maggio 2022

lunedì 9 maggio 2022

ABC SERVIZI LADY GATORS - FARIGLIANO 55-40

Parziali: 14-4, 17-15, 8-8, 16-13

ABC SERVIZI Lady Gators: Frattini 5, Mondino M. 6, Vergnano 6, Iannuzzi 5, Marchisio Gr. 6, Raso 11, Nicola 3, Rivoira, Mondino S., Marchisio G. 8, Gjondrekaj 2, De Donatis 3, All. Colonna -Nicola –Mascolo. 

Farigliano: Mascarello 12, Brondino 7, Tomatis, Chiapella 6, Massimino 2, Gervasio, Barbieris 5, Viara 8, All. Pecchenino – Sappa.

Nella giornata dedicata a tutte le mamme, la squadra senior femminile dei Gators gioca tra le mura casalinghe della palestra di Cavallermaggiore contro le ragazze di Farigliano.
Un inizio prorompente da parte delle Alligatrici che partono con un buon ritmo e un’ottima intensità di gioco, affermando un immediato distacco dalle avversarie già dal primo quarto.
Le ospiti però si mettono subito in pari con Mascarello e Brondino che trascinano la squadra e la sollecitano a resistere e lottare fino alla fine dell’incontro.
Nei successivi periodi di gioco, la concretizzazione delle Lady Gators cala notevolmente e le ragazze compiono troppi errori su azioni estremamente semplici da portare a termine, ma siamo alla fine del campionato e le forze cominciano comprensibilmente ad affievolirsi.
Nonostante questo calo, le padrone di casa non mollano e decidono di mettere la firma all’esito del match grazie a Raso, che riesce sempre a dar sicurezza sfruttando la sua velocità; Mondino M. che continua ad essere molto presente a rimbalzo, e infine alle due giovani Marchisio Giulia e Marchisio Grazia, il cui cognome sta diventando una garanzia.
Si chiude il match con un discreto vantaggio per le ragazze Gators, che però non hanno molto tempo per riposarsi perché la prossima gara è imminente e sarà nuovamente una lunga trasferta: uno degli ultimi sforzi da fare per le ragazze.

 Prossimo incontro: Mercoledì 11/05/2022 ore 19.00, Livorno Ferraris - ABC SERVIZI Lady Gators (Palestra P.zza Possis - LIVORNO FERRARIS (VC)).

AREA PRO 2020 - ZETAEMME CAYMANS 75-55

Parziali: 25-17, 25-10, 16-13, 9-15

ZETAEMME Caymans: Zorgniotti, Borsa 1, Donnarumma 2, Mondino, Roano 5, Nicola S. 24, Paschetta 3, Nicola A. 20. All. Biglia-Sabatino 

Area Pro: Garino 5, Americo 2, Valentini 4, Consoli 3, Tarulli 7, Boccardo, Petroni, Varrone 12, Dabbene 15, Riello 12, Baccarin 9, Cuppone de Stefani 2. All. Chiotti

Si chiude la stagione regolare per i Caymans sul difficile campo di Rivalta. Seppur con soli 8 elementi al seguito, la squadra non si perde d’animo e gioca la partita con grinta e tenacia contro un avversario ben allenato che fa dell’intensità una delle sue armi migliori. Gli alligatori, guidati in attacco dai fratelli Nicola, provano a rimanere sempre a contatto senza arrendersi e costruiscono una partita tosta dove tutti gli effettivi fanno sentire il loro contributo.
Le rotazioni ridotte non consentono molti cambi e, alla lunga, la stanchezza la fa da padrone, ma la prestazione della squadra è assolutamente buona.
Ora, in attesa di un'eventuale seconda fase, si torna in palestra per continuare nel percorso di crescita.


U17 GOLD: CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE GATORS - LANGHEROERO 43-84

Parziali: 14-28, 6-27, 10-13, 13-16

CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators: Bertaina 8, Ghigo 16, Anrico, Introini 11, Perrone 2, Ferrero, Scibetta, Pistone, Varallo 6, Brigna, Mazzone. All. Nicola - Ass. Botta - Tesio.

Langhe Roero: Uko 14, Toppino L. 22, Giordano 5, Cravero 2, Sylla P.M. 6, Ferracaku 6, Orrù 9, Ferrero 2, Roggia 4, De Carolis 4, Toppino P. 2, Abre 6. All. Gaudio - Ass. Canonico.

Non riesce più a vincere la formazione U17, scesa in campo sabato 7 maggio al palazzetto di Savigliano!
È vero che gli avversari sono squadra di tutto rispetto, già la gara di regular season (caso stranissimo terminata con lo stesso punteggio di quest’ultima partita!!!) aveva visto gli alligatori soccombere pesantemente; è vero anche che ci si presentava con almeno 3 infortuni importanti: tutti alibi che però non bastano a comprendere il “non provarci” dei primi 2 quarti.
Il match inizia tutto sommato con carattere, con buone penetrazioni di Bertaina e buoni appoggi interni ai lunghi Varallo e soprattutto Ghigo, che sfruttano il loro potenziale.
Dopo i primi minuti e sul parziale di 8-11, i langaroli piazzano però un micidiale break di 6-17 che taglia le gambe. Anche il secondo quarto sarà una “rullata” per i nostri in termini di punti subiti, attaccanti lasciati liberi, rimbalzi catturati in attacco: a metà gara il punteggio recita un -35 che fa già pensare alla pizza dopo la partita.
La seconda metà gara vede quantomeno un po’ più di gioco: i viaggianti sembrano accontentarsi di quanto fatto fin lì (anche se poi vincono tutti e 4 i quarti), mentre. tra le fila Gators tutti hanno la possibilità di giocare minuti importanti e misurarsi contro questa squadra, che sta diventando un po’ la bestia nera di questi Gators.

Prossimo incontro: Lunedì 16/05/2022 ore 19.30, CENTRO DENTALE SAVIGLIANESE Gators - Savigliano (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).

U16 GOLD: ABC SERVIZI GATORS - AREA PRO 2020 73-56

Parziali: 19-19, 15-14, 18-16, 21-7

ABC SERVIZI Gators: Fiorito 2, Crosetto 5, Dutto, Varallo 13, Baretta 13, Bertaina 9, Avalle 4, Arneodo 8, Marcellino 14, Pepe 5, Bianco. All, Biglia

Area Pro 2020: Mavrov 3, Di Lella 4, Boaron 6, Geron 4, Turlan 14, Mancuso 8, Riccucci 5, Nardi 12. All, Chiotti 

Si chiude con una bella vittoria la seconda fase Top che conferma il quarto posto e l’accesso ai Playoff tra le migliori 8 della regione.
A Savigliano arriva Area Pro. Le due formazioni si sono incontrate ben 4 volte in questa stagione.
Da entrambe le parti si annoverano alcune assenze ma questo non frena la competitività e tutti i giocatori scendono in campo ben intenzionati a portare a casa la vittoria.
Per più di metà di gara regna un sostanziale equilibrio dove i viaggianti sembrano avere più reattività soprattutto sulle palle sporche e questo permette loro di rimanere sempre a contatto degli alligatori.
La svolta arriva nell’ultima decina quando la difesa di casa inizia a fare la voce grossa e le azioni offensive vengono premiate. In pochi minuti si arriva a un parziale che risulterà determinante per il risultato finale. C’è spazio per tutti i giocatori che hanno a disposizione minuti importanti sul parquet.
Coach Biglia commenta con orgoglio il traguardo raggiunto: "ora, mentre aspettiamo di conoscere il nome dell’avversaria del prossimo turno, possiamo ricaricare un po’ le batterie e lavorare su aspetti del gioco in cui ci sono ancora sbavature per arrivare pronti alla fase calda della stagione".

ALLIEVI: GATORS – CAIRO 52-74

Parziali: 9-13, 9-12, 14-28, 20-21.

Gators: Cangialosi 9, Dutto 6, Carta 2, Baravalle 9, Culasso 2, Meirano 15, Zecca, Pistone, Sogno, Scardina, Rollé 1, Mori 8. All. Botta.

Cairo: Coratella 11, Giordano 4, Martino 14, Prando 16, Bazzano, Diana 23, Avolio 6, Cirivello. All. Pedrini.

Domenica 08 maggio 2022 si è disputata gara 2 di ritorno della serie dei playoff del campionato Allievi. Gli alligatori incontrano nuovamente Basket Cairo che, nella gara di andata, aveva subito una sconfitta casalinga, ma che si è riscattata ed ha pareggiato le sfide espugnando il PalaMarenco di Savigliano.
La partita è stata difficile, gli Alligatori hanno sottovalutato gli ospiti, non giocando per tre quarti con il piglio giusto e permettendo a Cairo di prendere sempre più fiducia con il passare dei minuti.
Nei primi due tempi, la gara è in bilico, con i Gators che partono contratti e subiscono fin da subito l’iniziativa ospite, tra le cui fila i giocatori si dimostrano più aggressivi e determinati. Nonostante tutto, però, Cairo non scappa e la sfida rimane più che aperta, ci vorrebbe una scossa come all’andata per dare lo strappo necessario per provare ad allungare. Ma questo non accade, gli Alligatori ci provano ma non ci riescono ed a metà gara sono sotto 18-25.
Dopo l’intervallo lungo, in cui coach Botta cerca di spronare i suoi analizzando gli errori commessi e provando a dare le giuste indicazioni e motivazioni per fare meglio, i ragazzi scendono in campo con troppo timore, ne approfittano gli ospiti che con una difesa aggressiva recuperano diversi palloni e corrono in contropiede. I canestri che seguono sono tanti, il vantaggio aumenta minuto dopo minuto e sembra sempre più difficile pensare di recuperare, visto il punteggio di fine periodo con Cairo avanti 53-32.
Ma nell’ultimo quarto, i Gators hanno una reazione d’orgoglio, dimostrano di non aver alzato bandiera bianca e provano a recuperare: il tentativo sembra portare i suoi frutti, lo svantaggio diminuisce, ma gli ospiti non ci stanno ed a ogni incertezza dei padroni di casa colpiscono inesorabilmente e respingono il tentativo di rimonta.
Finisce così con una sconfitta per 74-52, che alla vigilia nessuno si aspettava, visti i tre precedenti. Ma il basket è anche questo, e bisogna accettarlo serenamente, rimboccandosi le maniche e preparandosi alla prossima sfida, che vedrà i Gators giocare ancora in casa a Cavallermaggiore, dove occorrerà ritrovare le giuste alchimie di squadra e la determinazione dimostrate in altre occasioni!!!

Prossimo incontro: Mercoledì 11/05/2022 ore 19.00 - Gators – Cairo (Palazzetto dello Sport – Regione S. Giorgio –  CAVALLERMAGGIORE (CN)).

U14 ELITE: AREA PRO 2020 - GATORS 73-63

Parziali: 22-17, 36-30, 54-53

Gators: Inaudi, Graziano, Ambrogio 11, Barra 12, Bertaina 27, Bosio, Crosetto 5, Paonne, Botta 8. All. Toselli, Ass. Racca.

Area Pro 2020: Cianci, Moriondo, Poretti, Battaglino 5, Citernesi 8, Jacomuzzi 2, Bertinetto R. 25, Wu 6, Bertinetto F. 11, Bin, Ferraris 16. All. Lenzi.

Sapevamo che sarebbe stato molto difficile venire ad espugnare questo campo, ed essere costretti a ‘regalare’ loro capitan Inaudi dopo solo 5 minuti di partita ha reso proibitiva l’impresa. È un periodo molto difficile per quello che riguarda gli infortuni (abbiamo l’infermeria piena) e questo ci ha sicuramente limitato di molto nelle rotazioni e nel gioco. I ragazzi hanno dato il massimo e non si può far loro alcun appunto: si sono comportati molto bene reagendo più volte ai tentativi di allungo della formazione torinese. Da questa partita abbiamo imparato molto e questo ci servirà per il prosieguo della stagione, anche perché pensiamo che non sarà l’ultima volta di questo campionato che affronteremo questa compagine”. Questo il commento dei coach al termine della sconfitta contro la formazione piossaschese.
Il primo periodo inizia proprio come i Gators si aspettavano, con i locali che scendono in campo con il coltello tra i denti intenzionati a ribaltare il -22 subito a Savigliano. Colpiscono da ogni parte del campo con tiri dalla lunga distanza alternati a penetrazioni molto efficaci. Ma i padroni di casa non si fanno impressionare più di tanto e rispondono colpo su colpo.
La prima batosta arriva dopo 5 minuti di gioco con il punteggio in parità: si infortuna Inaudi che non riuscirà più a scendere sul terreno di gioco (gli auguriamo che non sia nulla di grave e che possa tornare al più presto ad allenarsi): i compagni accusano il colpo sbandando soprattutto in fase difensiva e di ripartenza. I locali approfittano del momentaneo appannamento saviglianese per allungare nel punteggio portandosi sul +14 a metà del secondo periodo. Visto che le sventure non vengono mai da sole arrivano anche i problemi di falli che limitano non poco il minutaggio e l’operato di Barra. Nonostante tutto però i Gators gettano il cuore oltre l’ostacolo e rientrano nel punteggio fino al -6 dell’intervallo lungo.
Il secondo tempo inizia sulla falsa riga della parte finale del precedente e i ragazzi bianco-verdi completano il riaggancio, riuscendo anche a mettere il naso avanti nel punteggio grazie alle giocate del giovane Botta, oggi in grande spolvero. Ma i torinesi, a suon di penetrazioni fulminanti, operano un nuovo break che li porta avanti nel punteggio di quasi dieci lunghezze. Con grande forza d’animo i nostri ricuciono ancora lo svantaggio fin quasi ad impattare ma ormai le risorse sono ridotte al lumicino e la formazione locale riesce ad allungare definitivamente fino a chiudere sul 73 a 63 finale.

Prossimo incontro: Domenica 15/05/2022 alle ore 11.30, Gators – Derthona Basket (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).

U13 F: CIRIANNI DECORAZIONI GATORS - AREA PRO 74-28

Parziali: 21-6, 23-7, 15-4, 15-11

CIRIANNI DECORAZIONI Gators : Gitto, Marchisio 4, Tuninetti 7, Rolfo 2, Spertino 13, Chiapello, Torello 2, Gianoglio 2, Casasole 14, Conti 26, Dotta 3. All. Sabatino

Area pro : Andruetto, Petrachi 2, Schifano 5, Caudana G, Rizzo 1, D'Agostino, Di Luzio 2, Berta 5, Caudana A, Lanza, Palermo 9, Malacarne 2. All. Mazza

Seconda giornata del girone di ritorno per le under13 lady che ospitano le pari età di Area Pro 2020 già battute all'andata in trasferta.
Partenza a razzo per le alligatrici che lasciano le avversarie, per lunghi tratti del primo quarto, nella propria metà campo recuperando velocemente palla e realizzando canestri facili con Tuninetti (7) a dettare il ritmo e con Conti (26), Casasole (14) e Spertino (13) a concretizzare. Prima della pausa lunga il punteggio è di 44 a 13 per le bianco verdi.
Nei tempi successivi la capacità realizzativa delle alligatrici si abbassa complice la rinnovata intensità difensiva delle torinesi che rientrano in campo decise a vendere cara la pelle. Nonostante ciò il risultato è blindato e le nostre Lady possono festeggiare una vittoria che le piazza al terzo posto del proprio raggruppamento in attesa del recupero a Cuneo del prossimo martedì.


U13 SILVER: CIRIANNI DECORAZIONI GATORS - LANGHETING 79-32

Parziali: 19-6, 28-12, 14-7, 18-8

CIRIANNI DECORAZIONI Gators: Ciavarella 8, Mosso 10, Trentanelli, Botta C. 22, Botta A. 18, Testa 4, Il Grande, Bossati 9, Marchisio 3, Ruffino, Cirianni 5. All. Dalmasso-Toselli

Langheting: Castellengo L. 9, Castellengo D., Domingues L. 2, Jankulov 5, Antona, Rapalino 4, De Filippi, Placchi 8 Culasso, Borio. All. De Filippi

Sabato 7 maggio il team Cirianni Decorazioni ospita tra le mura amiche la formazione albese di Langheting. Gli Alligatori cominciano subito aggressivi in difesa, mantenendo alti ritmi in attacco. Apre le marcature Bossati, spesso imprendibile, coadiuvato da Botta C., autore di un’ottima prova sia in fase offensiva (sarà top scorer del match) sia nella costruzione del gioco. Marchisio certifica l’ottimo momento dei biancoverdi con una tripla dalla lunga distanza.
Langheting prova ad accorciare, ma la spinta dei Gators va avanti. In questa fase Botta A. si mette in proprio siglando 6 punti consecutivi, i primi di una prova monumentale. Mosso offre un contributo eccezionale in difesa e guida i contropiedi. Il primo quarto si chiude sul 19-6 per i padroni di casa.
Nella ripresa la musica non cambia: sono gli Alligatori a fare la partita. Da segnalare l’ottimo impatto sul parquet di Ciavarella, preciso in attacco, determinato in difesa. A lui si unisce Cirianni, caparbio nel trovare la via del canestro e, in generale, punto di riferimento importante. Il periodo scorre liscio e il divario aumenta. Positivo il contributo sia di Ruffino a rimbalzo, sia di Testa, concreto in attacco. Il Grande offre minuti di intensità, Trentanelli e caparbio in difesa, un po’ sfortunato in attacco. A metà gara il divario sfiora le 30 lunghezze.
Al cambio di campo gli Alligatori non mollano, giocando in maniera corale e mantenendo sempre alto il ritmo della sfida. Il già citato duo Botta A. e Botta C. segna a ripetizione e a turno ogni giocatore che entra in campo offre il proprio prezioso contributo. La partita scorre via veloce e sulle ali dell’entusiasmo il team Cirianni Decorazioni coglie un importante successo, per 79 a 32.
La determinazione difensiva vista in partita, unita ad un’ottima precisione in attacco e ad un ritmo sempre elevato sono stati gli ingredienti fondamentali per una delle vittorie più convincenti dell’anno,

Prossimo incontro: Sabato 14/05/2022 alle ore 15.30, O.A.S.I. Laura Vicuna-CIRIANNI DECORAZIONI Gators (Palestra– Via Laura Vicuna, 8 - RIVALTA (TO)).

U12: FARIGLIANO - ALPICAR GATORS 2010 23-60

Parziali: 2-17, 8-34, 18-50

ALPICAR Gators 2010: Biga 2, Abbà 2, Birolo 6, Allemandi 4, Bergese 4, Givo, Amato 10, Fresia 8, Abello 12, Grezda 4, Magliano 8. All. Toselli, Ass. Racca.

Farigliano: Cillario, Carotti, Romana 2, Livadaru, Bianciotto 5, Massano 5, Viara 4, Scarano 5, Manfredi, Tedesco, Gonella 2. All. Sappa.

Prosegue il cammino vincente della formazione dei Gators 2010 nel campionato U12 che li vede leader indiscussi ed imbattuti fin da inizio stagione. Sul parquet langarolo i giovani alligatori si presentano in grande spolvero con giocate offensive di squadra con una buona circolazione di palla che ha coinvolto tutti i ragazzi in campo.
Una difesa attenta ha poi costretto i locali ad andare a referto esclusivamente su tiri liberi per i primi 16 minuti di partita. La differenza tecnica si è vista in tutti i settori del campo con i ragazzi di Toselli-Racca capaci di strappare applausi dagli spalti in diverse occasioni durante il match. Già nel primo periodo i conti sono chiusi con largo anticipo con un divario di 15 punti che andrà incrementandosi nei quarti a seguire.
Si arriva all’intervallo lungo con gli ospiti che spadroneggiano in ogni parte del campo grazie alle incursioni di Amato e ai canestri dalla media distanza di Allemandi. Oltre ad un Magliano in grande spolvero oggi si è visto un ottimo Bergese capace di recuperare molti palloni in difesa e di farsi trovare pronto per le conclusioni offensive sotto canestro.
Si arriva così all’ultimo periodo in cui i Gators tirano un attimo il fiato con il risultato ormai acquisito. “Abbiamo giocato un'ottima pallacanestro – spiegano i coach nel post partita – e questo ci fa molto piacere anche in vista della fase finale sia del campionato U12 che del campionato U13 che vedrà i nostri ragazzi protagonisti. Domenica mattina verrà a farci visita Fossano: una formazione tosta che fa della pressione a tutto campo la sua arma principale. Sarà un bel banco di prova che ci stimolerà ad allenarci al meglio in settimana per farci trovare pronti”.

Prossimo incontro: Domenica 15/05/2022 alle ore 9:30, ALPICAR Gators 2010 – Fossano (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).

mercoledì 4 maggio 2022

GATORS...IN THE ZONE - NUMERO 204



Download PDF: GATORS...IN THE ZONE - NUMERO 204




















ARTESINA SUMMER CAMP 2022


Torna, anche quest’anno, l’attesissimo ARTESINA BASKET SUMMER CAMP, per tutti i ragazzi e le ragazze provenienti da ogni parte della penisola, di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, che vogliano provare la magnifica esperienza di un camp sportivo in montagna.

Il Camp si svolgerà dal 10 al 16 luglio (dalla domenica al sabato) ad Artesina, in val Maudagna, in provincia di Cuneo. 

L’esperienza ad Artesina è un'occasione da non perdere per i ragazzi e le ragazze, che possono, in un luogo sicuro e a diretto contatto con la natura, fare sport, stare all'aria aperta insieme a loro coetanei, condividendo momenti di spensieratezza e allegria, sotto la supervisione di uno staff qualificato. 

Nello staff tecnico avremo il piacere di ospitare anche alcuni allenatori stranieri, che svolgeranno i loro allenamenti in lingua inglese.

Sono previsti anche interventi e lezioni di Yoga Basket, un’esclusiva del nostro camp, per migliorare il benessere psicofisico dei ragazzi, oltre ad un incontro con una nutrizionista per accrescere la consapevolezza dell'importanza di un'alimentazione sana e di una nutrizione corretta.

I partecipanti vivranno una settimana immersi nella natura, nella magnifica cornice montana di Artesina, apprezzando i momenti di quiete e di distacco dalla routine "cittadina", diminuendo drasticamente l'utilizzo di smartphone, tv e  pc. 

SISTEMAZIONE:

I partecipanti soggiornano presso l'hotel Marguareis di Artesina, formula all inclusive, con pernottamento e pensione completa fino al pranzo di sabato (compreso), oppure con formula day camp, in cui il partecipante arriva il mattino e torna a casa prima di cena. 

GIORNATA TIPO:

Ogni giorno ci saranno due allenamenti, uno al mattino ed uno al pomeriggio, alternando momenti dedicati alla preparazione fisica, oltre a tornei e gare. Sono previsti anche momenti di svago e attività ludiche, un incontro con una nutrizionista, attività di Mental Coaching, attività di Yoga Basket e gite/camminate, in cui i partecipanti potranno scoprire tutta la bellezza della montagna, sui sentieri battuti della zona. 

La giornata tipo al Camp è così suddivisa:

08.00: sveglia
08.15 – 08.45: colazione
09.30 – 12.00: lezione tecnica/fisica/tattica/mentale
12.30: pranzo
13.30 – 15.00: riposo e svago
15.00 – 18.30: allenamento e tornei - e/o gite/attività
18.30 - 19.30: doccia
19.30: cena
21.00: animazione e tempo libero
23.00: luci spente

A tutti i partecipanti verrà consegnato un completo personalizzato con il logo del camp e a fine settimana i vincitori dei tornei e i ragazzi che si saranno distinti negli allenamenti riceveranno dei premi speciali.

STAFF:

Il camp sarà gestito da uno staff tecnico di alto livello, composto da allenatori e istruttori minibasket qualificati FIP, da preparatori atletici, da esperti di YogaBasket, da mental coach e dai  responsabili territoriali, con interventi giornalieri di ospiti di prestigio. Tutto lo staff sarà adeguatamente preparato e coordinato.

COSTI:

Camp Standard: € 375 (€ 350 se ti iscrivi e versi la quota entro il 16/05)
6 notti + pensione completa + Kit Artesina Basket Summer Camp

Day Camp: € 190
6 giorni + servizio di mezza pensione + Kit Artesina Basket Summer Camp

Tre giorni: € 200
Prova 3 giorni e se ti piace rimani fino alla fine

Fratelli (due iscritti): € 700 (€ 650 se ti iscrivi e versi la quota entro il 16/05)

MODULO DI ISCRIZIONE:

Per iscriverti clicca e compila il MODULO

martedì 3 maggio 2022

U12 CSI: SALUZZO - GATORS WEST COAST 87-20

Parziali: 21-10, 16-2, 16-4; 34-4

Gators West Coast: Bossati L., Kolndrekaj, Bossati I. 9, Simon, Mellano 4, Mura, Airaudo 2, Robasto 2, Ruberti, Barbieri 2, Castagno, Sarcone. All. Nicola.

Saluzzo: Calabrese, Battisti, Coalova, Giaccardi, Sorasio, Risso, Rossi, Salvagno, Taricco, Perlo, Ghigo, Tamagnone. All. Rabbia.

A sole 48 ore dalla trasferta a Cairo, i piccoli Gators West Coast tornano in campo a Saluzzo per incontrare la formazione di casa per la quinta volta in questa stagione.
Purtroppo la partita risulta da subito difficile, con i padroni di casa a rubare spesso i palloni sui passaggi poco convinti dei Gators, a segnare quasi sempre in contropiede senza difensori e ad essere più pronti a prendere i rimbalzi per seconde opportunità di andare al tiro.
Nonostante tutto il primo quarto è quello giocato meglio dai piccoli di coach Nicola (21-10 interno e questo la dice tutta!); dal secondo quarto in poi si è trattato quasi di un monologo saluzzese a cui i nostri non sono riusciti ad opporre molta resistenza.
Poco male, sapevamo fin dall’inizio che sarebbe stata una partita molto più difficile della precedente; certo è che non ci si aspettava uno scarto così pesante. Abbiamo capito quali sono stati i punti dolenti di questa sera in campo: cercheremo di lavorarci un po’ di più in settimana” è il commento finale del coach.

Prossimo incontro: Martedì 10/05/2022 ore 19.00, Montà - Gators West Coast (Palestra Scuole Medie - Via Palmero - MORETTA- (CN))

lunedì 2 maggio 2022

ZETAEMME CAYMANS – A.B. SAVIGLIANO 43-71

Parziali: 10-20, 12-12, 11-14, 10-25

ZETAEMME CAYMANS: Nicola S. 17, Borsa 9, Nicola A. 7, Varallo 2, Cerutti 2, Paschetta 2, Mondino 2, Zorgniotti 1, Davicco 1, Donnarumma 0  All. Biglia Ass. Sabatino

Savigliano: Origlia 19, Testera 12, Maero 9, Bravo 8, Gili 6, Osella 5, Tallone 5, Frangaj 4, Gullino 3, Barberis 0, Bergese 0 All. Bacci  

A Cavallermaggiore va in scena il derby di ritorno del campionato di Promozione. Le due squadre si conoscono abbastanza bene ma il primo quarto è di marca ospite, con gli alligatori che non riescono ad imporre il loro solito ritmo.
Nel secondo quarto viene fuori la grinta e la difesa è l’arma in più che permette  ai padroni di casa di trovare facili canestri e mettere in difficoltà gli avversari.
Il terzo quarto è quello in cui i Caymans normalmente hanno più problemi, ma, questa volta, riescono a stare in partita e a giocarsela punto a punto rimanendo sempre in contatto.
Purtroppo però nel quarto periodo arriva un blackout totale dove si commettono errori banali e si concedono agli avversari troppi rimbalzi offensivi che vengono puntualmente trasformati in canestri.
Il divario così si dilata, un po’ ingiustamente, e negli ultimi minuti anche l'umore si abbassa.
"Peccato perché era un’altra partita da giocare fino alla fine ma non siamo riusciti a gestire bene i momenti difficili" è il commento dei coach al termine della partita. 

Prossimo incontro: Domenica 08/05/2022 ore 21.15, Area Pro - ZETAEMME Caymans (Palestra Comunale - Via Piossasco - RIVALTA DI TORINO - (TO))


TORTONA - ABC SERVIZI LADY GATORS 42-67

Parziali: 12-19, 10-18, 8-18, 12-12

ABC SERVIZI Lady Gators: Mondino 4, Vergnano, Iannuzzi 10, Marchisio Gr. 8, Raso 12, Verlengo 10, Nicola 6, Rivoira 11, Marchisio G. 6. All. Colonna, Nicola, Mascolo 

Tortona: Avio, Mazzocco 5, Selvaggio 3, Ronconi 7, Tortora 4, Daniele, Biasioli, Nagari 16, Vaia, Deregibus, Visenti 7. All. Scassillo

Un venerdì sera alternativo per la nostra squadra femminile senior in trasferta a San Salvatore Monferrato per disputare la terza partita del Girone Coppa contro le ragazze di Nuova Basket Tortona.
Le Lady Gators ingranano subito una buona marcia e capitan Benny Nicola da il là alle compagne bucando ripetutamente la retina.
Un grande ritorno, dopo un infortunio abbastanza rilevante, quello della giovane play Marchisio Grazia che prende molte volte il controllo nell'amministrare il gioco d'attacco con sicurezza, coadiuvata principalmente da Verlengo con cui c'è tanta affinità, specialmente nel gioco in velocità.
Le avversarie non sono certo intenzionate a cedere con facilità e continuano ad insistere nell'aumentare la grinta e l'intensità nel match, con Nagari e Visenti a guidare le compagne.
Restano colonne portanti delle alligatrici Raso e Iannuzzi, che, quando la situazione sfugge di mano, riescono a riportare immediatamente equilibrio in squadra.
Mondino si fa sempre trovare pronta a rimbalzo sotto canestro, cosa che permette alle compagne di costruire conclusioni risultate poi sostanziali, come quelle di Rivoira da fuori area, per il buon esito dell'incontro.
La partita si conclude con una vittoria che prolunga la serie positiva delle ragazze Gators in questa seconda parte di campionato.

Prossimo incontro: Domenica 08/05/2022 ore 19.00, ABC SERVIZI Lady Gators - Farigliano (Palasport, Via S. Giorgio - CAVALLERMAGGIORE (CN)).


U19 GOLD: VICTORIA TORINO - VM SERVICE GATORS 63-64

Parziali: 14-14, 14-16, 13-16, 22-18

VM SERVICE Gators: Barra, Arneodo 4, Catalano 4, Nicola S. 16, Nicola A. 11, Giordano 2, Davicco 19, Roano, Stima 4, Paschetta 4. All. Sabatino

Victoria Torino: Guna 7, Turillo 26, Daghero 3, Amucano 1, Bambara 12, Finelli 3, Ferrone 4, Niang 7. All. Macia

Vittoria sofferta ma importante per i ragazzi dell'under19 che proseguono  il loro cammino per conquistare un posto nelle Final Four di Coppa. Ospiti della Victoria Torino, gli alligatori non disputano certamente una delle migliori prestazioni stagionali. Soffrono per tutto l'arco della partita il gioco di un'avversaria mai doma che reagisce colpo su colpo ai tentativi di allungo dei biancoverdi.
Gli ospiti riescono faticosamente a conquistare un break di 10 punti nell'ultima frazione di gioco ma, negli ultimi 3 minuti di gara, abbassano notevolmente la guardia, permettendo ai torinesi un pericoloso riavvicinamento. In questo breve lasso di tempo i Gators hanno rischiato di vanificare il risultato faticosamente ottenuto.
Fortunatamente ci pensa Stefano Nicola a riportare sui giusti binari la gara grazie alla sua precisione ai tiri liberi (12 su 12 solo nel quarto quarto!!) regalando la vittoria ai propri compagni.
Coach Sabatino ci tiene a sottolineare la prova di Alessio Davicco (19) tra i pochi ad avere avuto attenzione difensiva costante e costante prontezza a concretizzare gli assist dei compagni vicino canestro.

U17 F: VALENZA - ABC SERVIZI LADY GATORS 37-90

Parziali: 6-25, 12-21, 9-24, 10-20

ABC SERVIZI Lady Gators: Frattini 19, Marchisio Gr. 19, Verlengo 26, Mellano 4, Mondino 4, Calliero 9, Gjondrekaj D. 6, De Donatis 5. All. Colonna, Ass. Mondino-Mascolo.

Valenza: Guccio 8, Rizzuto 9, Ardito 3, Bonzano 6, Toure A. 5, Toure K., Tedde, Cubito 4, Pasino, Tibaldi 2, Rossi. All. Pasino

In una bella domenica primaverile, le Lady affrontano in trasferta le ragazze di Valenza.
Nonostante i ranghi ridotti, che limitano le rotazioni a 8 giocatrici, le alligatrici sono padrone della partita dal primo all'ultimo minuto. Già dalle prime fasi le ragazze di Coach Colonna riescono a trovare belle giocate corali, con Verlengo a sfruttare la velocità in contropiede e Marchisio a realizzare tiri piazzati. Mondino guida come sempre le compagne nei attacchi a difesa schierata, mentre Frattini è inesorabile ai tiri liberi (chiuderà con un bel 13/16). Le ragazze di casa non riescono mai a impensierire le Lady, con Gjondrekaj e De Donatis a torreggiare in area e recuperare rimbalzi e palloni sia in difesa che in attacco. Ottima la prestazione di Mellano in entrambe le metà campo, solo la sfortuna su un paio di tiri da fuori non le ha permesso di rimpinguare il tabellino personale.
Nell'ottima vittoria di giornata, da segnalare il rientro di Calliero dopo la lunga assenza.
Le Lady arrivano alle ultime partite da imbattute e con il roster quasi al completo, per terminare la stagione in crescita.

Prossimo incontro: Domenica 15/05/2022 ore 14.30, Lapolismile Bianca - ABC SERVIZI Lady Gators (Palestra Comunale, Via Balla 13, TORINO (TO))

U16 GOLD: CAMPUS PIEMONTE - ABC SERVIZI GATORS 75-47

Parziali: 20-17, 17-11, 19-10, 19-9

ABC SERVIZI Gators: Fiorito 2, Crosetto 1, Bianco 22, Dutto, Carta 2, Varallo 5, Bertaina 14, Marcellino, Pepe, Mori 1. All. Biglia 

Campus Piemonte: Clement, Vignoli 3, Nicosia 23, Trucco Cogliati 4, Dabbene 4, Molle 13, Pagano 6, Ferrero 2, Cellini 2, Fea 8, Lazzari 6, Lingua 4. All. Gallo

Partita che si preannuncia difficile contro la squadra seconda in classifica ma i Gators non scendono in campo per fare le comparse ma per giocare possesso dopo possesso.
Nelle prime battute gli alligatori tengono bene testa agli avversari e giocano attaccando gli spazi corretti, anche se in difesa a volte sono un po’ troppo permessivi.
Nel secondo quarto il gioco prosegue allo stesso modo, con i padroni di casa che provano ad allungare ma senza veramente riuscire a dare il colpo finale. Il gap alla sirena è -9.
Nel terzo periodo, nonostante la stanchezza si faccia sentire, gli alligatori rimangono a contatto fino a quando non subiscono un mini parziale e scivolano in pochissimo tempo a meno 20 punti.
Nell'ultimo quarto il divario rimarrà pressoché invariato, ma i Gators giocano comunque fino alla fine una partita vera senza mai staccare del tutto la testa. Ora devono tornare subito in palestra a preparare il prossimo match casalingo che decreterà la griglia playoff. 

Prossimo incontro: Domenica 08/05/2022 ore 11.30, ABC SERVIZI Gators- Area Pro 2020 (Palazzetto dello Sport - Via Giolitti 9 - SAVIGLIANO (CN)).


ALLIEVI: CAIRO – GATORS 42-49

Parziali: 9-16, 3-14, 17-10, 13-9.

Gators: Fiorito 10, Cangialosi 8, Carta 9, Culasso 2, Meirano 9, Zecca 6, Pistone 3, Sogno 2, Scardina. All. Botta

Cairo: Marchisio Bogliacino, Giordano 5, Martino 11, Baiguini 4, Prando 17, Bazzano, Fracchia, Avolio 5, Gavazza, Cirivello. All. Pedrini Dirig. Acc. Baiguini.

Si è disputata sabato 30 aprile la gara 1 della serie 02 playoff del campionato Allievi, sul campo di Cairo Montenotte. Le due formazioni sono arrivate al terzo incontro stagionale e che ha avuto una prima fase di dominio ospite, seguita da un ritorno di fiamma dei padroni di casa, che con orgoglio, hanno recuperato parte dello svantaggio e non si sono mai arresi.
I giovani alligatori hanno sfornato una prestazione con alti e bassi, senza mai rischiare di capitolare, ma passando qualche momento di paura e così facendo hanno dato modo a Cairo di riprendere coraggio e di tornare in partita sfiorando la rimonta.
L’inizio della partita è stato caratterizzato da ottima intensità difensiva: gli ospiti hanno concesso poco agli avversari, sempre col fiato sul collo di Fiorito e Cangialosi, bravi a mettere pressione ai portatori di palla con l’aggiunta di buone trame offensive e velocità, che hanno portato punti importanti grazie a Meirano e Carta, ben supportati da Fiorito, Cangialosi e Sogno. Il primo quarto scorre relativamente veloce e va così in cassaforte col vantaggio di 16-9.
Nel secondo periodo la musica non cambia, anche Pistone e Zecca producono ottima pressione difensiva portando a diverse palle recuperate e contropiedi, dove sempre Zecca insieme a Cangialosi e Culasso finalizzano positivamente in attacco e Scardina si fa notare per alcuni assist importanti.
L’area bianco-verde è off-limits, tant’è che i padroni di casa realizzano solo 3 punti contro i 14 degli alligatori, che a metà gara sono così avanti 30-12.
Dopo l’intervallo lungo, dove coach Botta si complimenta con i suoi ragazzi, ma allo stesso tempo chiede di continuare con la massima concentrazione, Cairo scende in campo con determinazione e fin da subito dimostra di essere in partita, recuperando in parte nel punteggio e minando un po’ la fiducia dei Gators, apparsi un po’ sorpresi. Il nervosismo ospite che ne scaturisce porta a commettere troppi falli, facendo raggiungere presto il bonus agli avversari, che grazie ai canestri dalla lunetta rintuzzano lo svantaggio e chiudono il periodo sotto 29-40.
Dopo una leggera strigliata di coach Botta, si vede la reazione d’orgoglio degli alligatori che guidati da Fiorito, Cangialosi e Pistone riescono a contenere il ritorno di Cairo: a dire il vero, non si segna molto da entrambe le parti causa imprecisione al tiro, ma questa situazione un po’ incerta consente comunque ai Gators di riallungare fino al 30-45 in proprio favore a 4 minuti dalla fine. Ma i padroni di casa ritrovano coraggio, anche grazie a qualche azione frettolosa degli ospiti che porta a qualche palla persa di troppo e contropiedi, rifacendosi sotto pericolosamente con un parziale di 12-4. Ma questo impegno non basta, arriva dunque la vittoria per 49-42 che porta la serie sul 1-0 per i Gators e dà appuntamento a gara due tra una settimana.
A fine incontro, il commento di coach Botta: “Siamo stati bravi e determinati per due tempi, regalandone quasi altrettanti ai nostri avversari, che sono stati bravi ad approfittarne: nella gara di ritorno questo non dovrà più accadere, dovremo rimanere sul pezzo per tutti e quaranta i minuti”.

Prossimo incontro: Domenica 08 maggio 2022 ore 17.00 Gators – Cairo (Palazzetto dello Sport – Via Giolitti,9 – SAVIGLIANO (CN)).

U15 GOLD: ABC SERVIZI GATORS - GRUGLIASCO 85-88 dts

Parziali: 17-17, 18-22, 18-20, 25-19, 7-10

ABC SERVIZI Gators: Alessio, Inaudi 2, Ambrogio 4, Avalle 14, Varallo 5, Baretta 14, Barra 14, Marcellino 14, Mori 4, Bertaina 14. All. Biglia 

Grugliasco: Recchino 4, Santarella, Macrì 8, Bianco, Gaia 8, Gasparini, Nigro 10, De Ceglie 6, Mancino 31, Duo 7, Garino 4, Ciobanu 10. All. Mastrorilli

Come ci si poteva aspettare la gara per decidere il primo posto in classifica è stata tirata, combattuta e sono serviti 5 minuti extra per trovare un vincitore. I Gators partono con il vantaggio di 11 punti merito della vittoria dell’andata e non si fanno intimorire dall’aggressività che l'avversario dimostra in campo. Nonostante problemi di falli nel reparto lunghi, capitan Mori e compagni ribattono colpo su colpo e chiudono in svantaggio di soli 4 punti il primo tempo.
Nella seconda metà di partita i viaggianti provano a spingere sull'acceleratore per recuperare il gap dell’andata ma ogni tentativo viene respinto dalla difesa e dal trio Avalle-Baretta-Marcellino che in attacco segnano e prendono rimbalzi offensivi.
Negli ultimi dieci minuti Grugliasco prova l'allungo decisivo ma i Gators non ci stanno e, nonostante l’uscita per falli del totem Varallo, riescono, a 5 secondi dalla fine, a pareggiare e a rimandare la contesa all’overtime. La stanchezza dilaga da entrambe le parti e alla fine saranno gli ospiti a portare a casa il referto rosa senza però ribaltare il risultato.
I Gators conquistano quindi il primo posto nel girone e saranno testa di serie dei Playoff.
Ora si aspetta di conoscere il nome degli avversari contro cui gli alligatori si dovranno giocare il passaggio alle Final Four per il titolo regionale di categoria. 

U14 ELITE: GATORS - SERRAVALLE 106-36

Parziali: 37-3, 68-15, 88-25

Gators: Inaudi 14, Graziano, Ambrogio 17, Barra 21, Bertaina 18, Bosio 4, Crosetto 7, Massa 15, Paonne 10. All. Toselli, Ass. Racca.

Serravalle: Barbieri 5, Benassi, Poggio 2, Gilli 3, Miglietta 11, Velkov, Pisano 9, Monti, Bocchio, Tirelli 4, Repetto 2. All. Gilli, Ass. Benassi.

Partita molto aggressiva quella giocata dagli U14 Gators in casa contro Serravalle.
Dopo facile vittoria nell'incontro precedente i Gators sapevano cosa li aspettava e questo avrebbe potuto essere un ostacolo per il raggiungimento della giusta concentrazione agonistica. Ma i bianco verdi hanno comunque disputato il miglior primo tempo della stagione dimostrando di avere una continua voglia di migliorare in tutti i fondamentali sia personali che di squadra.
I ragazzi alessandrini hanno passato una mezz’ora da incubo in cui hanno visto sfrecciare ‘furie verdi’ ovunque e hanno passato il tempo praticamente a raccogliere il pallone dal fondo della propria retina. I Gators sono stati in grado di segnare 68 punti nei primi due periodi grazie ad un’infinità di palloni recuperati e ad un gioco offensivo snello e privo di fronzoli inutili.
A risultato ormai acquisito i ragazzi di Toselli-Racca cercano di perfezionare i movimenti di squadra in fase offensiva e di allenarsi sotto il profilo dell’intensità difensiva per farsi trovare pronti per gli importanti appuntamenti che aspettano la squadra da qui a fine stagione.
Il duo di Coach commenta soddisfatto la partita: “Abbiamo affrontato fin da subito la partita con il piglio giusto non concedendo nulla ai nostri avversari. Nelle ultime uscite avevamo fatto un po’ fatica ad ingranare concedendo spesso gran parte del primo periodo ai nostri avversari: oggi non è capitato questo e i ragazzi hanno grande merito perché il loro atteggiamento è stato fin da subito concentrato e con un livello di reattività molto elevato. Domenica andiamo a Piossasco a giocarci una partita che può presentare delle insidie vista la fisicità dei nostri avversari: dovremmo essere bravi a confermare il primo posto in classifica anche per avere il fattore campo a favore nella fase finale che ci potrebbe portare alle final four che si giocheranno ad inizio giugno ad Oleggio”.

Prossimo incontro: Domenica 08/05/2022 alle ore 15.00, Area Pro – Gators (Palazzetto dello sport – Via Nino Costa, 22 - PIOSSASCO (TO)).